Come arrivare in Patagonia

La Patagonia si estende attraverso il Cile e l’Argentina e da tempo attira i viaggiatori con i suoi paesaggi da “fine del mondo” fatti di vette leggendarie scolpite da ghiacciai secolari, fiordi di cobalto e foreste antiche. Proprio questi paesaggi che sembrano così remoti e inavvicinabili si possono oggi raggiungere facilmente in aereo o con altri mezzi, a seconda del tempo a disposizione. Il primo passo è quello di scegliere l’aeroporto di arrivo, considerando che la Patagonia è divisa tra due paesi: potete volare verso l’Aeroporto Internazionale di Ezeiza (EZE) di Buenos Aires e poi prendere un volo verso la città della Patagonia desiderata in base alle attrattive che volete visitare oppure atterrare all’aeroporto di Santiago e poi da qui proseguire verso l’aeroporto di Punta Arenas (PUQ), il maggiore aeroporto della Patagonia cilena.

In aereo da Buenos Aires verso la Patagonia Argentina

Poiché le distanze sono abbastanza grandi in Cile e in Argentina, a meno che non abbiate diverse settimane per un viaggio, la soluzione migliore resta il volo. Potreste eventualmente anche noleggiare un’auto o prendere un autobus se partite da Buenos Aires e vi recate verso la Patagonia argentina, ma ciò richiederà almeno un giorno di viaggio aggiuntivo.

In Argentina, le città di El Calafate e Ushuaia costituiscono gli ingressi principali alla Patagonia e sono servite dalle compagnie nazionali LATAM Airlines e Aerolineas Argentinas.

Durante la stagione turistica, LATAM Airlines offre voli giornalieri da Buenos Aires all’aeroporto di El Calafate (un viaggio facile di 3 ore e 25 minuti) e l’introduzione di ulteriori voli durante i picchi dell’alta stagione ma è sempre importate prenotare con molto anticipo. I voli sono disponibili anche da Buenos Aires a Ushuaia con un viaggio che in questo caso dura quasi quattro ore.

Anche la compagnia Aerolineas Argentinas vola da Buenos Aires a El Calafate e Ushuaia solitamente con tariffe più vantaggiose e offre inoltre collegamenti tra Ushuaia a El Calafate. Il Parco Nazionale Los Glaciares, sede del famoso ghiacciaio Perito Moreno, dista un’ora di auto dall’aeroporto di El Calafate. Un’altra destinazione popolare in questa regione è la mecca del trekking El Chaltén, a tre ore di auto dall’aeroporto di El Calafate.

In autobus da Buenos Aires verso la Patagonia Argentina

Raggiungere in autobus la Patagonia Argentina non è consigliabile a meno che non abbiate tanto tempo a disposizione. Ci sono varie tratte da considerare in questo caso: da Buenos Aires potete infatti raggiungere Bariloche, nella punta settentrionale della Patagonia con un viaggio di 22 ore. Da Bariloche, c’è un altro giorno di viaggio fino a El Chaltén, dove ci sono collegamenti successivi con El Calafate e Ushuaia.

Se volete andare direttamente da Buenos Aires a Ushuaia senza fermarvi, mettete in conto un viaggio di più di 40 ore con un cambio a Rio Gallegos. Il prezzo è leggermente inferiore al volo, quindi non è esattamente economico, ma è un ottimo modo se avete tempo di ammirare il panorama argentino. Leggermente più vicina è El Calafate, con un viaggio che dura quasi 40 ore e un cambio sempre a Rio Gallegos.

In volo da Santiago verso la Patagonia cilena

Patagonia Settentrionale

Se avete intenzione di visitare la Patagonia settentrionale cilena e la Carretera Austral il modo migliore è tramite un volo o un autobus da Santiago a Puerto Montt, una città situata proprio in cima alla Carretera Austral e dalla quale ci sono molti collegamenti verso sud. Il tragitto in aereo fino a Puerto Montt è di circa un’ora e 40 minuti.

Ci sono più voli al giorno verso questa parte della Patagonia e sono gestiti dai tre principali operatori del paese: Jetsmart (molto economico ma con meno voli), Sky Airline (a basso costo e con voli regolari) e LATAM (più alta frequenza di partenze ma costosa).

Patagonia Meridionale

Se invece volete visitare la Patagonia meridionale, la compagnia LATAM Airlines serve tutto l’anno questa regione con voli giornalieri tra Santiago e Punta Arenas: il viaggio dura poco più di tre ore.

A partire da dicembre, mese di inizio dell’alta stagione, la compagnia aerea introduce due voli settimanali di andata e ritorno tra Santiago e Puerto Natales. Il viaggio dura anche in questo caso poco più di tre ore e i voli di ritorno fermano a Punta Arenas. La frequenza aumenta a quattro voli settimanali a gennaio e febbraio. Sky Airlines, operatore low cost del Cile, vola anche senza scalo tra Santiago e Puerto Natales e Punta Arenas per tariffe generalmente inferiori rispetto a LATAM. Da dicembre a marzo, Sky Airlines offre tre voli settimanali da Santiago a Puerto Natales, mentre due voli per Punta Arenas operano tutto l’anno, uno diretto e uno con scalo a Puerto Montt. Durante l’alta stagione, viene aggiunto un terzo volo.

Tenete presente che in macchina le distanze sono di tre ore tra Puerto Natales e Punta Arenas, due ore tra Puerto Natales e il Parco Nazionale Torres del Paine e cinque ore tra Punta Arenas e il parco.

In autobus da Santiago verso la Patagonia cilena

Patagonia Settentrionale

Gli autobus possono essere il modo più economico per arrivare in Patagonia, anche se i voli possono essere talvolta migliori se prenotati in anticipo.

Per arrivare nella Patagonia settentrionale da Santiago, prendete un autobus dal Terminal Sur a Santiago, dove potete trovare corse notturne per Puerto Montt. Generalmente gli autobus a lunga percorrenza offrono sedili reclinabili e spazi ampi per riposare. È possibile trovare posto sugli autobus il giorno prima o addirittura il giorno del viaggio, anche se tenete presente che le festività e il periodo tra gennaio e febbraio vedono molti più abitanti sfruttare questo mezzo quindi i posti potrebbero esaurirsi in fretta.

Patagonia Meridionale

È possibile viaggiare in autobus verso la Patagonia cilena meridionale, tuttavia personalmente non lo consiglierei in quanto si tratta di un viaggio di 32 ore con un costo che probabilmente è lo stesso che spendereste per un viaggio in aereo.

Via terra tra la Patagonia Argentina e la Patagonia Cilena

Sfortunatamente, non ci sono voli tra Puerto Natales o Punta Arenas per El Calafate o Ushuaia, ma viaggiare tra il Cile e l’Argentina può essere fatto facilmente via terra o via mare.

Per un viaggio via terra, dovrete organizzare un trasferimento privato oppure prendere un autobus.

Ci sono diverse compagnie di autobus affidabili che collegano Puerto Natales ed El Calafate, tra cui Buses Fernandez, Buses Sur, Bus Pacheco, Turismo Zaahj e Cootra. Effettuano corse giornaliere che partono tra le 7:00 e le 9:00 e un viaggio che dura dalle cinque alle sette ore. I biglietti costano da 70 a 120euro a persona, a seconda della compagnia e possono essere acquistati online o alla stazione degli autobus. È consigliabile prenotare con almeno un mese di anticipo, soprattutto in alta stagione.

Via mare

Via mare, le crociere Australis sono operative dalla fine di settembre all’inizio di aprile e collegano Punta Arenas e Ushuaia. Le spedizioni navigano tra i meravigliosi fiordi, Avenue of the Glaciers, lo Stretto di Magellano e Cape Horn.

La compagnia Navimag, invece, offre due rotte: partenza da Puerto Montt a Puerto Chacabuco (circa a metà della Carretera Austral; viaggio della durata di un giorno) e da Puerto Montt a Puerto Natales (quattro giorni/tre notti).

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).