Quale sacco a pelo comprare

Il sacco a pelo è da sempre un fedele compagno degli spiriti avventurosi: in campeggio, nei viaggi on the road, nelle scalate o nei percorsi di trekking questo oggetto è sempre presente nello zaino dei viaggiatori. Si tratta senza dubbio di uno degli elementi indispensabili per chi pernotta in mezzo alla natura e riesce davvero a fare la differenza in termini di riposo: avere con sé un sacco a pelo di ottima qualità, caldo e confortevole permette di riposare comodamente e, quindi, di svegliarsi con più carica ed energia, pronti ad affrontare una nuova giornata di avventure tra le meraviglie della natura. Come avviene per altri oggetti da campeggio, anche la scelta del sacco a pelo è tutt’altro che semplice se si considera la miriade di marche e modelli presenti in commercio; districarsi tra l’enorme varietà di tessuti, imbottiture, forme e prezzi può sembrare complicato specie chi è alle prime armi e deve affrontare la sua prima esperienza in campeggio. Per questo ho pensato di aiutarvi nella scelta preparando questa breve guida, ricca di consigli e informazioni utili.

Cosa considerare

In particolare ci sono tre caratteristiche essenziali che bisogna considerare quando si acquista un sacco a pelo:

  • La temperatura. Su ogni sacco a pelo è indicata la “temperatura di comfort” ovvero la temperatura più bassa fino alla quale un sacco a pelo riesce a garantire un riposo caldo. Per fare un esempio, se su un sacco a pelo è indicata una temperatura di comfort di 20 gradi significa che il prodotto è adatto per temperature che non scendano al di sotto dei 20 gradi.
  • Peso e comodità. Per chi viaggia a piedi o in bici è importante trovare un sacco a pelo che non sia pesante e non occupi molto spazio, mentre per altri la qualità del sonno è più importante di ogni altra caratteristica. Oggi per fortuna i più innovativi sacchi a pelo cercano di coniugare leggerezza e funzionalità.
  • Isolamento. L’isolamento termico è dato dal tipo di imbottitura del sacco a pelo, che può essere realizzata in fibra sintetica o piume. Ciascuno di questi materiali presenta dei pro e dei contro che analizzerò poi in seguito.

Camp Stretch Down 600

Garantisce il massimo comfort e un ottimo isolamento termico. È la soluzione ideale per chi deve campeggiare in climi freddi e le sue cuciture realizzate con filo elastico lo rendono più spazioso all'interno.

Amazon.it: €165.30
Compra ora

Questo sacco a pelo matrimoniale garantisce sonni caldi e confortevoli. La morbidezza e le dimensioni permettono di riposare comodamente in due; il tessuto in cotone flanellato è adatto anche alle basse temperature e allo stesso tempo garantisce un'ottima traspirazione.

Amazon.it: €94.90 €86.92
Compra ora

Best Camp Mareeba

È l'ideale per chi si reca in campeggio d'estate o comunque per chi si reca in una destinazione dal clima mite. È leggero e occupa poco spazio, in quanto molto comprimibile, perciò è facile da trasportare anche per chi viaggia a piedi, in bici o in moto. Se aperto completamente diventa un piumino matrimoniale.

Amazon.it: €15.95
Compra ora

Indice di temperatura

Come detto precedentemente, su ogni sacco a pelo è indicata la “temperatura di comfort”, ma questo parametro non è totalmente affidabile: innanzitutto ogni individuo ha una propria temperatura di comfort e poi molte aziende non seguono degli standard internazionali, ma stabiliscono questi indici in base a delle ricerche condotte a livello interno.

Quello che però è stato scientificamente dimostrato è che le donne hanno una temperatura di comfort superiore rispetto agli uomini: ciò significa che ad esempio se un uomo riesce quindi a dormire bene ad una temperatura di 20 gradi, per la donna la temperatura ideale sarà 23/25 gradi.

A livello europeo esistono invece delle normative a cui dovrebbero attenersi i produttori dei sacchi a  pelo: in particolare la normativa EN 13537 stabilisce che tutte le aziende devono apporre sull’etichetta le soglie di temperatura stabilite da un test standard, uguale per tutti i produttori. Per questo su alcuni sacchi a pelo troverete 3 temperature diverse: la temperatura ideale, limite ed estrema. La prima indica la temperatura di comfort della donna, la seconda dell’uomo, mentre la terza non va presa in considerazione perché indica appunto i casi estremi, ovvero la temperatura esterna più bassa in cui una donna riesce a resistere dentro al sacco a pelo per 6 ore senza andare in ipotermia.

Nei casi in cui vogliate invece acquistare un sacco a pelo di un’azienda che non si attiene alla normativa EN, vi consiglio di stare dalla parte del sicuro e scegliere una temperatura di comfort più bassa rispetto a quella che dovreste trovare a destinazione, se poi avrete caldo potrete sempre aprire la cerniera per far circolare l’aria oppure usare il sacco a pelo come coperta.

Bisogna sottolineare però che le indicazioni delle temperature di comfort ovviamente si riferiscono a persone normali con un buon stato di salute (non bambini, anziani o persone con problemi fisici e di salute) e non tengono conto di altri fattori importanti, tra cui:

  • Il tipo di tenda. Se dormite ad esempio in una tenda a due strati, che garantisce un maggiore isolamento ovviamente la temperatura interna sarà maggiore rispetto a chi dorme in un tenda leggera e adatta a climi caldi.
  • Il materassino. Il materassino favorisce l’isolamento termico soprattutto se si campeggia su terreni freddi o innevati.
  • Il metabolismo e le abitudini. Ogni corpo è diverso dagli altri e ogni persona ha abitudini diverse: c’è chi riesce a dormire bene anche senza coperte in pieno inverno, mentre i ‘freddolosi’ invece dormono con le coperte anche in piena estate; questo fattore è da prendere attentamente in considerazione quando si sceglie il sacco a pelo.
  • I vestiti. Logicamente indossare vestiti pesanti o leggeri all’interno del sacco a pelo influisce sulla temperatura del sacco.
  • Il cappuccio. Alcuni sacchi a pelo sono dotati di cappuccio, che contribuisce ad aumentare l’isolamento termico.
  • L’idratazione. Mantenere il corpo idratato, specialmente in climi freddi, favorisce l’innalzamento della temperatura corporea, perciò ricordatevi sempre di bere tanto per dormire meglio e magari sorseggiare una bevanda calda prima di mettervi a letto.
  • Lo stato di salute fisica.

Quale imbottitura

L’imbottitura dei sacchi a pelo non produce calore, ma riduce la perdita di calore del corpo durante il sonno; i sacchi a pelo possono essere prodotti con un’imbottitura in fibre sintetiche o in piume.

Le fibre sintetiche sono da preferire in casi di viaggi lunghi in condizioni climatiche umide/piovose dove c’è il rischio che il vostro sacco a pelo si bagni e non abbiate possibilità di stenderlo ad asciugare. D’altro canto però, le fibre sintetiche rendono il sacco a pelo più pesante, ingombrante (poiché meno comprimibile) e meno confortevole rispetto alle piume.

Le piume garantiscono infatti un maggior calore in rapporto al loro peso; il sacco a pelo imbottito di piume occupa meno spazio ed inoltre è più durevole, mantenendo quasi inalterata la propria morbidezza. È necessario sottolineare però che i sacchi a pelo con questo tipo di imbottitura sono più costosi e che l’acqua è il peggior nemico delle piume: quando le piume si bagnano perdono la loro morbidezza e la loro capacità di isolamento termico. Se decidete di acquistare un sacco a pelo con imbottitura di piume è importante, quindi, che facciate attenzione a non esporlo all’acqua, anche se di recente sono stati lanciati sul mercato alcuni sacchi a pelo imbottiti con piume idrorepellenti: in questi prodotti le piume vengono trattate con sostanze idrorepellenti che bloccano il filtraggio di una leggera quantità di acqua (ovviamente se si inzuppano durante un temporale persino queste piume trattate si bagnano). Oltre alla nota avversione all’acqua c’è anche un altro elemento che spinge i consumatori a optare per un prodotto sintetico, ovvero le questioni etiche legate all’imbottitura in piume (si ritiene infatti che il processo utilizzato per ricavare le piume sia estremamente doloroso per gli animali), che spingono vegani e animalisti a sconsigliare di acquistare questi prodotti.

Dovete inoltre tenere a mente che esistono vari tipi di piume, che si differenziano per la loro qualità: le piume d’oca sono quelle che vengono considerate in assoluto le migliori, ma essendo diventate più rare sono molto più costose.

Riepilogando il tutto, scegliete l’imbottitura più adatta a voi valutando attentamente tutti i fattori:

  • Il clima. Se attraversate climi umidi/piovosi o più località con climi diversi è consigliabile optare per un’imbottitura sintetica;
  • Il peso. Le fibre sintetiche sono generalmente più pesanti e meno comprimibili delle piume.
  • Il costo. Le piume sono più costose rispetto alle fibre sintetiche.
  • La ‘longevità’ del prodotto. Con l’andare del tempo e le continue compressioni le fibre sintetiche si spezzano e si riduce quindi la loro capacità di conservare il calore. Sotto questo punto di vista le piume durano più a lungo.
  • La manutenzione. Le piume sono più delicate e per questo richiedono una manutenzione più attenta e fatta con prodotti specifici; al contrario le fibre sintetiche possono essere lavate tranquillamente in lavatrice utilizzando normali detergenti.

Tessuto e forma

Normalmente il sacco a pelo viene utilizzato in tenda perciò non c’è il rischio che si strappi o si rovini; più che resistente, quindi, il tessuto del sacco a pelo deve essere leggero. I sacchi a pelo  con una qualità migliore si riconoscono per il tessuto sintetico leggero, che rende il prodotto meno pesante e più confortevole. Se acquistate un sacco a pelo per climi invernali, verificate che il tessuto sia waterproof/traspirante così manterrà l’interno del sacco a pelo asciutto anche qualora nella tenda si crei un po’ di umidità.

Per quanto riguarda la forma invece, ne esistono sostanzialmente due: a mummia o rettangolare. Nei sacchi a pelo a forma di mummia lo spazio interno è più ridotto perché aderisce perfettamente al corpo; ciò significa che se pur più scomoda perché permette meno libertà di movimento, allo stesso tempo riduce la dispersione del calore e quindi è preferibile nei climi più freddi. Inoltre un altro vantaggio del sacco a pelo a mummia è la maggiore leggerezza rispetto a quelli rettangolari; questi ultimi sono più simili ad una coperta e sono consigliabili nelle destinazioni con clima mite. Vi consiglio, se ne avete la possibilità, di provare il sacco a pelo per verificarne le misure, che sono altresì molto importanti: un sacco a pelo troppo largo tiene meno caldo rispetto ad uno più stretto, ma allo stesso tempo vi consente nei climi freddi di custodire all’interno anche i vostri dispositivi tecnologici, una bottiglietta d’acqua, ecc.

Altri accessori del sacco a pelo

Quando vi accingete ad acquistare il sacco a pelo vi consiglio di verificare la presenza e la qualità anche di altri accessori, come:

  • Cappuccio. Alcuni sacchi a pelo vengono venduti con il cappuccio già incorporato; questo accessorio si rivela molto utile per garantivi una minore dispersione del calore, ma allo stesso tempo aumenta il peso del sacco a pelo. Valutate se utilizzarlo o meno a seconda del clima che incontrerete e se ne avete la possibilità, provateli poiché ci sono vari tipi di cappucci che si differenziano per il design e la comodità.
  • Cerniera. La qualità e la tipologia di cerniere variano da un sacco a pelo all’altro. Alcuni sacchi a peli si presentano persino senza cerniere (questo li rende più leggeri ma al tempo stesso più scomodi quando si deve entrare/uscire dal sacco a pelo), mentre altri sono dotati di cerniere sul lato che permettono di unire due sacchi a pelo per creare un unico grande sacco (ricordatevi che uno deve avere la cerniera a destra e l’altro a sinistra), l’ideale se si viaggia in coppia. Verificate inoltre che la cerniera si dotata di un tubo imbottito che funge da isolante impedendo al freddo di passare e se ne avete la possibilità verificate che la zip sia scorrevole e non si incastri nel tessuto.
  • Termocollare imbottito. Si tratta appunto di un collare imbottito che circonda il collo e impedisce al calore di uscire e al freddo di entrare.
  • Tasca interna portaoggetti. Alcuni modelli presentano delle tasche che si rivelano molto utili per custodire piccoli oggetti, come mp3, portafoglio, occhiali, ecc.
  • Zona dei piedi. Alcuni sacchi a pelo sono prodotti con la zona dei piedi a forma di trapezio o comunque più allargata per una maggiore comodità di movimento.
  • Custodia del sacco a pelo. Non tutti i sacchi a pelo vengono venduti con la custodia quindi è possibile che dobbiate acquistarla separatamente. La custodia vi consente non solo di trasportare più facilmente il vostro sacco a pelo, ma anche di conservarlo meglio ‘allungando la vita’ del vostro sacco.

Sacco a pelo per donne e bambini

Per le donne e i bambini sono disponibili in commercio anche dei modelli specifici e più adatti a loro. I sacchi a pelo per donne sono più stretti nella zona delle spalle e più larghi nei fianchi oltre ad essere più corti: questo garantisce un maggior isolamento termico.

Alcuni modelli per bambini sono dotati di un sistema che permette di “attaccare” il sacco a pelo al materassino così rimarrà fermo anche se il bimbo si muove durante il sonno; inoltre possono avere una tasca per il cuscino e delle tasche esterne in cui i giovani campeggiatori possono tenere dei piccoli oggetti. 

 

Highlander Sleephaven

Questo sacco a pelo per bambini è adatto a tutte le stagioni e offre un giusto binomio tra comfort e isolamento termico. La sua forma ampia e rettangolare permette ai bambini di dormire comodi; i tessuti interni sono morbidi e imbottiti per conservare il calore anche a basse temperature. Il colore rosa lo rende perfetto per le piccole campeggiatrici

Amazon.it: €24.95 €21.70
Compra ora

Trespass Nap Kids

Questo sacco a pelo per bambini presenta la classica forma a mummia e offre un buon compromesso tra peso, comfort e isolamento termico. I bimbi dormono al caldo anche a temperature basse e il cotone all'interno garantisce un'elevata morbidezza. Il costo contenuto è un altro vantaggio.

Amazon.it: €16.44
Compra ora

Altri modelli

High Peak 23019 TR 300

Amazon.it: €24.95
Compra ora

 

10T Huntington

È la soluzione ideale per i climi freddi, grazie anche alla presenza di accessori come il cappuccio e il colletto termico. La sua forma a coperta garantisce un'ampia libertà di movimento e la presenza della cerniera sul lato permette di unire due sacchi a pelo. Aprendolo completamente diventa un confortevole piumino.

Amazon.it: €24.95
Compra ora

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.