Isole Similan

A sud della costa Thailandese si trova un meraviglioso arcipelago chiamato Isole Similan. Si tratta di un parco naturale fondato nel 1982 che inizialmente comprendeva 9 isole (da qui, infatti, il nome: “Similan” significa “nove”), ma in seguito ne sono state aggiunte due più nascoste. L’isola più grade è Ko Similan, mentre Ko Huyong possiede la più ampia spiaggia dell’intera area: tuttavia, non è ammesso l’accesso ai turisti in quanto su questa spiaggia si recano spesso le tartarughe a deporre le uova.

In questa zona il fondale è roccioso e ricco di formazioni coralline che donano particolare vitalità al fondale. Sia il fondale che le isole sono abitate da diverse specie animali. Data la ricchezza del fondale, questo parco si rivela particolarmente adatto alle immersioni e questa è una delle ragioni per cui è conosciuto. Nella zona est il fondale è prevalentemente sabbioso mentre la zona ovest è caratterizzata da grandi formazioni granitiche che formano tunnel e gallerie sott’acqua. Il punto migliore per praticare quest’attività è sicuramente Richelieu Rock: qui è presente una grande varietà di specie marine che animano il fondale con i loro colori, muovendosi come in una danza che rappresenta un vero spettacolo per gli occhi di chi assiste.

Il parco è coinvolto in un progetto per la salvaguardia delle specie animali che abitano le isole e questo riguarda i particolare tre delle isole, che sono chiuse ai visitatori per preservare le tartarughe e le formazioni coralline del fondale. Inoltre è severamente vietato pescare in tutta l’area dell’arcipelago, ma molti pescatori si recano comunque sul posto lasciandosi alle spalle reti ed altri strumenti utilizzati per la pesca nonostante sia illegale.

Informazioni

Per raggiungere il parco è necessario usufruire dei servizi che offrono il trasporto via barca partendo da Khao Lak, nella provincia di Phang Nga, e ci vorranno da un’ora alle tre ore a seconda della velocità del mezzo. Le partenze sono effettuate anche dal porto Thap Lamu, che organizzano tratte ad un costo che si aggira intorno ai 1500/2000 Baht (circa tra i 40 e i 60 euro), con partenza ogni giorno alle ore 9.

In ogni caso è consigliabile rivolgersi ad un’agenzia di viaggio o ad un ente che si dedichi alle escursioni per immersioni. Si ricorda che è molto importante prestare attenzione al tipo di compagnia a cui ci si rivolge: meglio spendere un po’ di più ma essere sicuri di aver affidato l’organizzazione dell’escursione a personale competente e certificato. Per spostarsi da un’isola all’altra è possibile usufruire delle barche messe a disposizione direttamente dall’agenzia del parco nazionale, anche se non sempre l’organizzazione è delle migliori, oppure scegliere un tour guidato sempre dietro pagamento di una cifra che va dai 150 ai 300 Baht a persona (dai 4 ai 9 euro).

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Isole Similan


Nelle vicinanze:

By: Albert LozadaA 102946 metri
By: Jeff GunnA 102987 metri
By: Jeff GunnA 105016 metri
museo-thai-hua-phuket-fA 118264 metri
thalang-road-fA 118511 metri
capo-promthep-fA 122951 metri