Tour alle Cascate del Niagara

Oltre alle passeggiate panoramiche che costeggiano le cascate, ci sono tantissime attività che permettono ai turisti di ammirare queste meraviglie della natura da altre prospettive.

Una delle esperienze sicuramente da provare nella bella stagione è il tour in battello, con partenze sia dal lato canadese che da quello statunitense. La compagnia canadese che effettua il tour è la Hornblower, mentre la corrispettiva statunitense è la Maid of the Mist. Entrambe propongono un giro in battello della durata di 20 minuti circa (con partenze ogni 30 minuti) accompagnando i turisti lungo il fiume Niagara fino a sotto le cascate, per ammirarle dal basso: il momento più emozionante è quando si arriva nel cuore delle cascate, sotto le Horseshoe Falls e alzando lo sguardo ci si trova dinanzi ad un muro di acqua che scende dirompente da ogni lato: la potenza dell’acqua un po’ intimorisce ma al tempo stesso è talmente affascinante che non si può fare a meno di tenere lo sguardo incollato verso l’alto. E più ci si avvicina più ci si trova immersi in una nuvola di goccioline d’acqua (proteggete il cellulare e le macchine fotografiche!): bagnarsi è inevitabile, ma ne vale assolutamente la pena e all’imbarco verrà fornita una mantella impermeabile con cappuccio per proteggersi dal vapore che si genera. I tour sono stagionali e vengono effettuati giornalmente in estate, e nel weekend in autunno; in inverno solitamente vengono sospesi.

Chi non ha problemi di budget (prezzo circa 100 euro a persona) e soprattutto non soffre di vertigini,  può optare per un tour in elicottero: proverete la sensazione unica di sorvolare le dirompenti rapide del fiume, passando anche sopra il Niagara Whirlpool, uno spettacolare vortice creato dall’acqua, fino ad arrivare sopra le cascate, che questa volta scendono sotto di voi, offrendo una vista altrettanto indimenticabile. Non dimenticatevi di tenere la macchina fotografica a portata di mano! La Niagara Helicopters è una delle compagnie principali ad effettuare questi tour della durata di 9 minuti, che prevedono anche un commento disponibile in sette lingue tra cui inglese, francese, tedesco e spagnolo. Al termine del tour potete visitare il centro con il negozio di souvenir, rilassarvi mangiando qualcosa nell’area picnic attrezzata all’aperto o nel ristorante Ultimate Fry Canteen.

Sul lato statunitense le cascate sono costeggiate da un grande parco, il Niagara Falls State Park, che comprende anche le cascate stesse. Il parco è aperto tutto l’anno e offre una serie di percorsi naturalistici lungo il fiume con vari punti panoramici e torrette di osservazioni; la natura incontaminata del parco attira anche tanti appassionati di bird watching, interessati ad avvistare le diverse specie di uccelli che abitano la zona. All’ingresso del parco trovate anche il Niagara Falls Visitors Center, che vi fornirà ogni tipo di informazione sulle attrazioni e i percorsi del parco, con tanto di mappe per orientarsi. Tra le attività più divertenti e avventurose c’è la visita alla Cave of the Winds, la grotta dei venti, raggiungibile attraverso un sentiero composto da numerosi scalini che conduce alla base delle piccole Bridal Veil Falls, dove vi sembrerà di essere finiti in una tempesta tropicale, con raffiche di vento e acqua; prima di scendere vi saranno consegnati una mantella impermeabile e delle scarpe antiscivolo, ma è molto probabile che vi bagnerete comunque!

Anche sul lato canadese si può compiere un’escursione simile: la Journey Behind the Falls permette ai turisti di scendere ai piedi della cascata Horseshoe, arrivando a postazioni collocate dietro il muro d’acqua.

Per passare da un versante all’altro delle cascate dovrete attraversare il Rainbow Bridge, che oltre ad offrire una splendida vista sulle cascate, segna il confine tra gli USA e il Canada. All’ingresso del ponte verso gli USA si paga un pedaggio di 0,50 centesimi di dollaro per i pedoni, mentre il ritorno verso il Canada è gratuito. A metà del ponte c’è una targa e due bandiere che segnalano il punto esatto del confine: qui potete divertirvi a scattare tante foto con un piede nello Stato del Canada e uno nello Stato degli USA, in fondo non capita spesso di trovarsi contemporaneamente in due Paesi diversi!

Tour di un giorno da Manhattan in aereo

La compagnia JTB Inbound Express organizza un tour in aereo con trasferimenti in autobus da Manhattan alle Cascate del Niagara. Il servizio di pick up a New York è disponibile solo per gli hotel di Midtown Manhattan che si trovano tra la 23rd e la 74th Street; negli altri casi vi verranno fornite le indicazioni per raggiungere il punto di ritrovo più vicino. Il volo parte al mattino presto con destinazione l’aeroporto di Buffalo e durante il tragitto cogliete l’occasione per ammirare le aree rurali e le pittoresche cittadine dello Stato di New York dall’alto. All’arrivo vi attenderà una guida che vi accompagnerà fino alle cascate a bordo di un confortevole autobus; il tragitto dura circa 90 minuti, durante i quali la guida vi narrerà la storia della regione e alcuni aneddoti sulle cascate. Una volta giunti alle cascate, vi avventurerete alla scoperta delle maestose Cascate del Niagara a bordo della crociera Maid of the Mist. Qui avrete la possibilità di contemplare questa meraviglia della natura dal basso, dove si coglie ancora meglio la potenza dell’acqua che si riversa nel fiume Niagara. Nei mesi invernali, quando i tour in battello sono sospesi, potrete comunque vedere le cascate da vicino con il tour Journey Behind the Falls, che attraverso una passeggiata vi conduce alla base delle cascate.

Al termine della visita vi aspetta un delizioso pranzo a buffet al Fallsview Restaurant, che si trova in posizione privilegiata offrendo agli ospiti un magnifico panorama delle cascate. Dopo il pranzo si riparte verso l’aeroporto attraversando le pittoresche cittadine di frontiera. Questo tour mette a disposizione anche delle audioguide in italiano. Il prezzo totale è di circa 500 euro.

Tour di un giorno in pullman da Toronto

Per chi si trova in Canada e parte da Toronto, uno dei migliori tour in pullman di un giorno è quello offerto dalla Toronto Bus Co, con pick up direttamente in hotel. A bordo di un confortevole pullman  climatizzato vi dirigerete verso uno dei luoghi più spettacolari del Nord America, con l’ausilio di un’audioguida che vi racconterà caratteristiche e aneddoti delle meraviglie della regione del Niagara. Il tour ha una durata complessiva di 9 ore, che comprendono la visita alle Cascate del Niagara dal versante canadese e il pranzo con vista mozzafiato su questo spettacolo della natura.

Tra le altre attività previste c’è la visita all’incantevole cittadina di Niagara-on-the-Lake,  e una sosta  presso una cantina locale per degustare i vini della regione.  Nella bella stagione (indicativamente da fine maggio a settembre) chi lo desidera può prendere parte ad un tour sul fiume a bordo del battello Hornblower per ammirare più da vicino le cascate. Il prezzo di questo tour è di circa 90 euro a persona (i bimbi fino a 2 anni sono gratis).

Tour di due giorni in pullman da Manhattan

L’Empire Vacations organizza questo emozionante tour di 2 giorni per ammirare le spettacolari cascate sia dal lato americano che da quello canadese.

Il primo si parte da New York a bordo di un pullman climatizzato dal terminal della Gray Line. Il tragitto panoramico passa accanto al pittoresco Delaware Water Gap, uno spettacolare sistema di dighe, e attraverso il Watkins Glen State Park, nel cuore della regione dei Finger Lakes. Qui si effettua una sosta con visita guidata sul canyon, dove si possono ammirare panorami naturali mozzafiato. Il tour termina all’incantevole lago Seneca, da cui si riparte in direzione delle cascate del Niagara arrivando nel tardo pomeriggio, giusto in tempo per godersi il suggestivo tramonto che colora l’orizzonte di tonalità rosso fuoco; con questa bellissima immagine impressa nella memoria ci si dirige verso l’hotel. Alla sera potete passeggiare liberamente per la cittadina e godervi lo spettacolo notturno di luci che illuminano le cascate del Niagara.

Il secondo giorno è dedicato alle cascate: nei mesi estivi prenderete parte alla crociera a bordo del battello Maid of the Mist per apprezzare più da vicino lo spettacolo naturale delle cascate. Nella stagione invernale, invece,  ci si avvicina alla base delle cascate a piedi, passeggiando lungo le passerelle panoramiche. Prima di rientrare a New York si fa tappa in un centro commerciale per acquistare souvenir in ricordo di questa splendida gita. Durante il viaggio sarete accompagnati da guide che parlano anche italiano. Il prezzo del tour è di circa 300 euro.

Documenti necessari

Per tutti i tour è necessario solamente il passaporto. Per entrare in Canada non avrete bisogno di alcun visto o autorizzazione particolare, mentre per gli USA è richiesta l’ESTA, ma anche in questo caso come turisti non avrete necessità di nessun visto.

Galleria Foto