Tappi per orecchie

I tappi per le orecchie hanno rappresentato una vera rivoluzione: questo piccolo e semplice dispositivo che viene inserito nel canale uditivo protegge i nostri timpani da rumori, polveri, acqua e vento e ci permette di riposare comodamente durante i lunghi viaggi, di lavorare e studiare in tutta tranquillità anche in ambienti caotici e rumorosi, di nuotare senza quella fastidiosa sensazione dell’acqua che entra nelle orecchie e soprattutto evitando le infezioni.

Fino a 20 anni fa i tappi erano realizzati principalmente in cera, mentre oggi le aziende produttrici immettono sul mercato tantissimi modelli fatti in silicone o in schiuma, creati su misura o modellabili e adatti alle varie situazioni: sport, discoteca, lavoro, ecc. Considerata questa enorme varietà, l’acquisto di tappi per le orecchie che siano più adatti alle proprie esigenze, economici, pratici e confortevoli potrebbe rivelarsi un’impresa difficile e per orientarsi meglio all’interno di questo immenso panorama è importante conoscere le caratteristiche dei materiali e capire quali sono più adatti in base all’uso che vogliamo farne.

Ne ho provati molti, e ne ho sempre un paio con me durante i viaggi, e li porto spesso anche nella vita di tutti i giorni quando uso mezzi pubblici e voglio evitare di stressarmi per i continui rumori. 

I miei preferiti

Confortevoli e morbidi questi tappi si adattano molto bene alla forma dell'orecchio e una volta inseriti attenuano i rumori consentendo di riposare comodamente a casa o durante i lunghi viaggi. Sono l'ideale anche per chi deve lavorare o studiare in ambienti rumorosi. Si possono pulire e riutilizzare più volte.

Amazon.it: €6.98 €6.91
Compra ora

Prima dell’acquisto

Prima di procedere all’acquisto dei tappi per le orecchie è importante infatti capire qual è l’utilizzo che se ne vuole fare: se ad esempio li indosseremo per dormire in casa è importante che siano confortevoli e che garantiscano un isolamento tale da permetterci di riposare comodamente ma anche di sentire la sveglia! Per avere un’idea di quali tappi siano più adatti a voi seguite questa piccola guida:

  • per i voli in aereo. Alcune compagnie aeree forniscono dei tappi in schiuma per aiutare i passeggeri a riposare nelle lunghe tratte internazionali, ma se viaggiate spesso in aereo e volete dei tappi adatti scegliete quelli con inserti in ceramica (utilizzati anche dai piloti). Oltre a ridurre il rumore, regolano la pressione delle orecchie evitano il mal d’orecchie causato dagli sbalzi di pressione durante le fasi di atterraggio e decollo;
  • per i musicisti o per i dj che lavorano in discoteca e vogliono proteggere i timpani esistono dei modelli dedicati in silicone flangiati o dotati di due/tre filtri intercambiabili che si adattano al livello di decibel e alla situazione; questo genere di tappi protegge l’udito ma al tempo stesso non altera i suoni percepiti;
  • per gli appassionati di tiro/caccia o per chi lavora in ambienti molto rumorosi, sono consigliati gli auricolari elettronici che hanno una doppia funzione: attenuano i suoni più alti, dannosi per i timpani, ma allo stesso tempo non alterano i suoni bassi e li amplificano permettendo di udire anche i suoni ambientali più flebili;
  • per dormire i più gettonati sono i classici tappi in schiuma, morbidi e modellabili che garantiscono un maggiore comfort rispetto a quelli più “rigidi”; attenuano i rumori ma permettono comunque di udire la sveglia;
  • per nuotare e praticare sport acquatici i tappi per le orecchie sono indispensabili: questa categoria di sportivi è infatti soggetta a quella che viene definita l’otite del nuotatore e ad altre infezioni delle orecchie. In questo caso i tappi migliori sono quelli in cera o in silicone modellabile che garantiscono un miglior isolamento dall’acqua.

Una volta identificato l’utilizzo dei tappi è necessario capire le dimensioni del nostro canale auricolare: per i tappi infatti non esistono misure standard e la maggior parte sono prodotti in taglie uniche perché poi si modellano e si adattano facilmente a tutte le orecchie; esistono aziende che invece producono tappi nelle misure small/medium/large o che realizzano tappi personalizzati su misura. Se avete dei dubbi l’unica soluzione in questo caso è provarli acquistandone un paio (non fate una grande scorta, almeno all’inizio) per avere un’idea di quelli che sono più adatti e  confortevoli per voi.

Il materiale

I tappi per le orecchie possono essere realizzati con:

  • schiuma, ovvero in PVC o poliuretano. Si tratta di tappi morbidi e confortevoli a forma cilindrica o conica che vengono compressi con le dita e inseriti nell’orecchio; una volta messi si espandono e “sigillano” l’orecchio tenendo alla larga i rumori;
  • silicone o cera modellabile. Sono i materiali utilizzati maggiormente dai nuotatori ma anche da chi lavora in ambienti rumorosi. Sono modellabili con le mani per adattarli al proprio orecchio e impedire all’acqua o ai rumori di entrare;
  • con inserto rigido e flangiatura morbida. Sono realizzati sempre in silicone morbido per garantire il massimo comfort anche a chi li indossa per molte ore, mentre l’asta rigida consente di metterli e toglierli con estrema facilità.

Queste tipologie di tappi possono essere monouso o riutilizzabili: solitamente quelli in schiuma, in silicone o cera modellabile sono monouso o con una durata limitata, mentre altri modelli in silicone (come quelli con flange) possono essere lavati e riutilizzati. Esistono anche alcuni modelli di tappi personalizzati, ovvero creati dalle aziende dopo aver preso le misure del canale uditivo delle orecchie del cliente. Alcuni tipi di tappi presentano anche una cordicella o un archetto in plastica da tenere intorno al collo, che facilita chi deve togliere e  rimettere spesso i tappi ed evita il rischio di perderli.

Oltre ai tappi per le orecchie, esistono anche delle cuffie paraorecchie antirumore, che presentano una struttura in materiale plastico regolabile in base alle dimensioni della testa, mentre la parte a contatto con l’orecchio è in gommapiuma o in schiuma per offrire morbidezza e comfort. Non sono ideali per dormire, ma vengono spesso utilizzate da chi lavora in aziende con tanti macchinari o in ambienti molto rumorosi perché garantiscono un ottimo isolamento.

Quando la protezione è obbligatoria

Il D.Lgs.10 aprile 2006 n. 195 stabilisce quelli che sono i limiti di esposizione al rumore nei luoghi di lavoro affinché l’udito dei lavoratori non subisca dei danni. I parametri sono stabiliti in base al livello di esposizione giornaliera al rumore e alla pressione acustica di picco: se la pressione rimane al di sotto degli 80 decibel non vi sono rischi per i lavoratori, ma al di sopra di questo limite il datore di lavoro potrebbe dover mettere a disposizione dei dipendenti  delle protezioni (quando si raggiungono e si superano 85 decibel) o obbligarli ad indossarle (quando la pressione è pari o superiore a 90 decibel). Il tipo di protezione deve essere scelto in accordo con i lavoratori in modo che sia un dispositivo confortevole da utilizzare e che non interferisca con l’attività lavorativa.

Tappi per le orecchie ideali

Affinché i tappi per le orecchie svolgano la loro funzione in maniera ottimale devono essere:

  • efficaci, ovvero essere in grado di tenere alla larga i rumori. Tutti i dispositivi di protezione dell’udito vengono contrassegnati da un valore in decibel di NRR (valutazione di riduzione del rumore) che appunto indica il livello di protezione offerto dal dispositivo. Più è alto questo numero, maggiore è la protezione dal rumore. Considerato però che questo valore viene assegnato al termine di test eseguiti in laboratorio, non è consigliabile affidarsi totalmente a questa valutazione, ma è opportuno verificare l’efficacia dei tappi per le orecchie provandoli personalmente;
  • confortevoli, considerato che spesso si indossano per molte ore non devono essere fastidiosi;
  • anallergici, per evitare irritazioni o allergie alle orecchie;
  • facili da utilizzare, soprattutto se li utilizzate di frequente o se avete necessità di toglierli e rimetterli più volte;
  • adatti al tipo di attività che avete in programma, che può essere il nuoto, le corse in moto, un viaggio o una semplice dormita;
  • durevoli (se non monouso). Alcuni modelli, meglio di altri, riescono a mantenere la loro forma originale anche dopo molti utilizzi ma è importante ricordare che per far durare i tappi più a lungo devono essere puliti e conservati con cura.

Come indossarli

Le aziende solitamente includono nelle confezioni dei foglietti illustrativi o realizzano dei video tutorial visibili sul sito web per spiegare l’utilizzo dei tappi. Sembra una cosa banale, ma in realtà comprendere bene la procedura di inserimento dei tappi fa sì che questi siano efficaci e impedisce che escano dalle orecchie o che vadano troppo in profondità danneggiando l’orecchio. I tappi modellabili, di forma cilindrica o conica, devono essere pressati con le dita e spinti nel canale uditivo esercitando una leggera pressione per poi attendere alcuni istanti che si allarghino sigillando l’orecchio. Quelli invece più rigidi fanno semplicemente roteati nel canale auricolare.

Possono essere pericolosi?

In generale possiamo dire che i tappi sono sicuri e non mettono a rischio la salute delle nostre orecchie, ovviamente se utilizzati e puliti in maniera adeguata e accurata, ma per chi li usa di frequente e per un lungo periodo è necessario adottare alcuni accorgimenti. L’utilizzo continuativo può infatti favorire l’accumulo di cerume nella parte più profonda del condotto uditivo causando la formazione di tappi di cerume che potrebbero alla lunga causare delle infezioni; in questo caso è bene ricordarsi di non spingere i tappi troppo in profondità perché oltre a spingere il cerume, si potrebbe favorire un aumento della pressione dell’aria nel canale uditivo creando un forte dolore alle orecchie. Questo potrebbe accadere soprattutto di notte a chi dorme su un lato a causa della pressione esercitata sul tappo quando si appoggia la testa al cuscino. Altri possibili conseguenze possono essere eczemi o irritazioni dovuti al materiale utilizzato nella produzione del tappo e in questo caso è meglio optare per materiali anallergici. È importante inoltre tenere sempre pulite le orecchie e lavarsi bene le mani prima di mettere i tappi per ridurre il rischio di introdurre batteri nell’orecchio. Anche la rimozione dei tappi deve essere fatta in maniera accurata, roteando il tappo e non tirandolo verso l’esterno. Per chi utilizza i tappi per un lungo periodo è consigliabile optare per un modello personalizzato e creato su misura per ridurre i rischi.

Tappi 3M

Questi tappi per le orecchie offrono un buon compromesso tra funzionalità e praticità. Garantiscono un ottimo isolamento dai rumori e al tempo stesso sono comodi; sono ideali per i viaggi grazie al cordino a cui sono agganciati che permette di toglierli e rimetterli facilmente senza correre il rischio di perderli. Utile anche la custodia con il gancio che si può attaccare comodamente alla cintura o ai pantaloni.

Amazon.it: €11.33
Compra ora

Tappi Bosh

Comodi ed efficienti, questi tappi garantiscono un ottimo isolamento dai rumori. Sono perfetti per riposare durante i lunghi viaggi ma anche per svolgere le proprie attività quotidiane a casa o al lavoro. Sono morbidi e non fastidiosi e il cordino a cui sono agganciati evita di perderli.

Amazon.it: €8.90
Compra ora

Tappi per orecchie, confezione da 5 paia

Piccoli e morbidissimi questi tappi per le orecchie garantiscono un ottimo isolamento dal rumore ad un prezzo davvero conveniente. Sono l'ideale per i viaggi, ma anche per chi lavora in ambienti rumorosi o per gli studenti che necessitano di un ambiente silenzioso. Si comprimono facilmente, adattandosi perfettamente alla forma dell'orecchio e una volta inseriti si espandono tenendo alla larga i rumori.

Amazon.it: €11.95
Compra ora

Tappi Sperian - confezione da 20

Questi tappi per le orecchie garantiscono un ottimo rapporto qualità/prezzo. Essendo morbidi si adattano perfettamente al condotto uditivo e offrono un'efficace insonorizzazione permettendo di dormire comodamente e senza avvertire alcun rumore. Possono essere puliti e riutilizzati.

Amazon.it: €5.99
Compra ora

200 coppie di tappi Bilson

Funzionali e pratici, questi tappi per le orecchie sono facili da indossare. Di materiale ultra morbido si possono comprimere per adattarli all'orecchio e una volta inseriti si allargano assicurando un ottimo isolamento dai rumori. Sono perfetti in ogni occasione, per dormire o praticare le faccende quotidiane senza danneggiare i timpani.

Amazon.it: €38.76
Compra ora

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.