Dove dormire a Siracusa

Base perfetta per partire all’esplorazione della Sicilia Orientale, Siracusa si affaccia sulla costa, abbinando così meraviglie architettoniche e archeologiche, mare e una gastronomia d’eccellenza.

Dove dormire a Siracusa dipende molto dal tipo di vacanza che desiderate fare, ad esempio se preferite una vacanza prettamente culturale oppure se preferite trascorrere la maggior parte del tempo in spiaggia. In questo caso oltre a Siracusa ci sono tante altre belle località nei dintorni, raggiungibili in breve tempo dalla città. Vediamo nel dettaglio le diverse opzioni su dove dormire a Siracusa.

Ortigia

L’Isola di Ortigia è il centro storico di Siracusa ed è considerato il luogo migliore in cui alloggiare se volete immergervi nelle atmosfere antiche della città. Collegato alla terraferma da due ponti, qui vi ritroverete a passeggiare tra vicoli ricchi di palazzi barocchi, fermandovi a fare spese nel mercato, e sarete a pochi passi dalle maggiori attrattive storiche: la Cattedrale della città, i musei, i teatri antichi e tanto altro. Il centro è quindi il luogo ideale e il quartiere più strategico da cui partire per visitare la maggior parte delle bellezze della città ed è animato sia di giorno che alla sera, quando la movida siracusana prende piede nei locali e nei ristoranti di Ortigia: è quindi una zona perfetta se amate trascorrere le serate fuori provando le specialità gastronomiche locali o bevendo un drink nel dopocena.

Un aspetto da considerare è quello del parcheggio: la zona di Ortigia è a traffico limitato, quindi è bene informarsi con l’hotel in cui si alloggerà o trovare un posto auto fuori dal centro per poi spostarsi a piedi.

Mettete in conto inoltre che a Ortigia non ci sono spiagge, ma in breve tempo è possibile però raggiungere località balneari bellissime come Arenella o Fontane Bianche, collegate dai mezzi pubblici a Siracusa.

Santa Lucia

Santa Lucia è il secondo quartiere storico di Siracusa e si trova adiacente ad Ortigia, estendendosi lungo la costa di Siracusa. Si tratta di un altro quartiere molto interessante da considerare per una vacanza, soprattutto se cercate una soluzione più comoda a livello di parcheggio o se volete restare più vicini alla stazione dei treni. La principale attrazioni del quartiere è la Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro, ma non mancano altri luoghi storici e musei; la zona è anche strategica per raggiungere il Parco Archeologico della Neapolis e le attrattive del quartiere di Ortigia. In questa zona si trovano varie soluzioni di alloggio che spaziano da piccoli bed&breakfast a hotel dallo stile semplice; i prezzi in quest’area restano leggermente più economici rispetto ad Ortigia, quindi potrebbe essere una buona soluzione per risparmiare.

Fontane Bianche

Fontane bianche è una piccola località di mare a 16 km da Siracusa. Apprezzata per la sua spiaggia dorata e soffice e le sue acque basse e calme, perfette anche per i bambini, può essere una base ideale se viaggiate in macchina e se visitate la Sicilia nella bella stagione e volete trascorrere gran parte del tempo in spiaggia, raggiungendo poi la città per visitare le attrazioni culturali.

Fontane Bianche vanta una serie di hotel e appartamenti di qualità, alcuni dei quali offrono bellissime viste mare. Mettete in conto però che non offre una vita notturna molto movimentata: ci sono alcuni locali a bordo della spiaggia, ristoranti e qualche pub ma in generale le serate sono piuttosto tranquille.

Arenella

Un’altra piccola e pittoresca cittadina, Arenella si trova a circa 20 minuti a sud della città. I siracusani vengono spesso qui per godersi questo bellissimo tratto di costa dominato da una spiaggia di sabbia fine accarezzata da un mare trasparente dove nuotare e fare snorkeling. È l’ideale se volete una vacanza a tutto mare e relax, alternando qualche giro in città al pomeriggio. Arenella offre diversi tipi di sistemazioni di qualità, a cui si affiancano ristoranti e qualche locale, ma la vita notturna è anche qui piuttosto tranquilla.