Dove dormire a San Diego

Essendo una città molto estesa, scegliere dove dormire a San Diego potrebbe disorientare, ma il lato positivo è che ciascun viaggiatore è in grado di trovare la zona più adatta alle proprie necessità e ai propri interessi. I quartieri di San Diego sono infatti molto diversi tra loro per atmosfere e attrazioni e alcuni sono maggiormente indicati di altri in relazione al budget, al mezzo di trasporto e al tipo di vacanza desiderato, se più a contatto con la natura e il mare o alla scoperta della cultura e della gastronomia locale. Eccovi dunque alcuni consigli su dove dormire a San Diego.

Gaslamp Quarter e Harbor Island

Se volete immergervi nelle atmosfere più vivaci e nella storia della città, allora il Gaslamp Quarter è il quartiere ideale: si tratta del centro di San Diego. Qui i viali pullulano di edifici storici che si pongono in un bellissimo contrasto con i moderni grattacieli, caffetterie, gallerie d’arte, locali di musica jazz, centri commerciali e negozietti di antiquariato, e molto altro ancora. L’area conserva ancora oggi molti dettagli del passato, dai palazzi ottocenteschi ai pub storici fino ai “lampioni a gas” da cui prende il nome Gaslamp Quarter, sebbene oggi siano elettrici. Un tempo il quartiere era la zona a luci rosse della città, dei casinò e del gioco d’azzardo e comprendeva anche Chinatown. Oltre alla rilevanza storica, il centro rappresenta uno dei principali centri della vita notturna di San Diego ed è un’ottima base per esplorare la città, in quanto molto vicino ad alcune attrattive come il San Diego Convention Center, il Petco Park, il Teatro Balboa e Horton Plaza. Gli hotel di questa zona sono tra i più eleganti e raffinati, con catene internazionali prestigiose, e boutique hotel trendy con piscina e terrazza panoramica sulla città.

Se volete restare vicini al centro ma preferite un soggiorno più tranquillo allora potete optare per la zona di Harbor Island, situata a ovest del centro, nei pressi dell’aeroporto della città dove si trovano un paio di soluzioni di alloggio di lusso e ricche di servizi. Queste sono perfette anche per chi ha poco tempo e vuole restare nei pressi dell’aeroporto.

Little Italy

Se un tempo questa zona era famosa per l’industria ittica e per la numerosa comunità di italiani che la abitava, oggi Little Italy resta una zona affascinante e comoda per chi desidera alloggiare nei pressi del centro. I viali pullulano di birrerie artigianali, boutique hotel, gallerie d’arte, enoteche e ristorantini di cucina italiana con spazi all’aperto che rendono le serate del quartiere piuttosto animate. Se volete alloggiare in una zona frizzante e al tempo stesso respirare le atmosfere del Bel Paese, Little Italy fa al caso vostro.

Il quartiere si trova adiacente al centro, a nord, e ospita diverse strutture ricettive, con piccoli boutique hotel e ostelli a prezzi convenienti.

Zona di Balboa Park

Balboa Park è una delle attrazioni principali della città di San Diego: si tratta di un ampio parco che vanta al suo interno incantevoli giardini e ville di epoca coloniale tra cui si snodano sentieri su cui passeggiare nel verde. Il parco ospita anche numerosi musei e lo zoo della città, perciò se viaggiate in famiglia o se siete appassionati di cultura alloggiare in questa zona potrebbe essere la soluzione migliore. Attorno al parco si estendono diversi quartieri tra cui uno dei più vivaci e popolari è North Park, un’area colorata in cui le facciate degli edifici sono arricchite da belle opere di street art e i viali pullulano di cafè, ristoranti e locali aperti fino a tarda sera. Molto interessante è anche l’area di Hillcrest, una zona artistica anch’essa molto frizzante con numerosi locali, negozi e cafè divenuti luogo di ritrovo dei giovani della città. L’area pullula di piccoli hotel eleganti, ostelli e bed&breakfast che offrono soggiorni convenienti.

Old Town e Hotel Circle

A nord del centro di San Diego e vicino all’aeroporto della città si trova l’area conosciuta come Old Town, che circonda l’Old Town State Historic Park, il punto in cui si stabilì il primo insediamento spagnolo da cui è nata la California. È un luogo caratterizzato da edifici particolari in stile coloniale, musei e monumenti attraverso cui scoprire la storia della città e della California e dove oggi si respirano atmosfere “latine” con ristoranti di cucina messicana e negozi di souvenir. A Old Town si può optare per una delle tante strutture raffinate e inn che punteggiano l’area, ma percorrendo la Interstate 8 Freeway verso est in direzione Mission Valley, si incontra anche una zona chiamata Hotel Circle proprio per la ricchezza di hotel, in particolare motel con parcheggio, che offrono prezzi competitivi e una soluzione comoda per alloggiare nell’area. Tutta questa zona si trova a nord del parco Balboa Park, perciò può essere comoda per raggiungere queste attrattive.

Coronado

Se volete soggiornare in una zona elegante e romantica vicino alla spiaggia, allora una buona alternativa è la zona di Coronado, una penisola situata nella baia di San Diego e collegata alla terraferma anche da un ponte. Si tratta di un quartiere piuttosto benestante dove il paesaggio si caratterizza per abitazioni di lusso, ampi viali di negozi, aree verdi, un suggestivo lungomare ricco di hotel tra cui lo storico Hotel del Coronado del 1888, uno dei simboli della città, e alcune tra le spiagge più belle della costa. Alloggiare in questa zona non è economico, sebbene ci siano diverse alternative con inn e catene internazionali.

La Jolla

Sempre per chi ama i contesti balneari, andando verso nord lungo la costa si incontra l’area conosciuta come La Jolla, un quartiere elegante amato da tante celebrità americane. Qui potete vivere tante esperienze diverse: visitare gallerie d’arte e musei, fare acquisti in boutique alla moda, pranzare nei ristoranti di cucina messicana o praticare attività sportive in acqua. La spiaggia di La Jolla è un incanto ed è il luogo perfetto per rilassarsi sotto i raggi del sole della California.

Le strutture della zona sono tante e perlopiù si tratta di grandi hotel e resort affacciati sul mare ma non mancano motel, inn e bed&breakfast posizionati più verso l’interno, che offrono alternative più economiche.

Ocean Beach

Se viaggiate in famiglia e volete una soluzione vicino alla spiaggia ma anche a parchi tematici come SeaWorld, allora una delle zone migliori è Ocean Beach.

Qui le atmosfere sono rilassate ma più “casual” rispetto alle zone eleganti citate in precedenza. Troverete una vasta gamma di ristoranti, negozi, e bellissime passeggiate lungo il mare che conducono al molo in legno Ocean Beach Pier, uno dei punti più suggestivi dove scattare fotografie. Le opere di street art decorano numerosi edifici portanto una ventata di vivacità e colori a quest’area e le sistemazioni propongono ambienti moderni e semplici e prezzi competitivi: ostelli, inn con piscina e hotel fronte mare sono alcune delle soluzioni che potete prenotare.

Mission Bay

A nord di Ocean Beach e Old Town, l’area di Mission Bay comprende il Mission Bay Park, un enorme parco acquatico considerato il paradiso per gli amanti degli sport acquatici e della vita da spiaggia. Qui si più praticare kayak, surf, giri in barca a vela, e tanto altro ancora e per gli amanti del mondo marino, Mission Bay è la sede del SeaWorld San Diego, uno dei più grandi parchi tematici degli USA. Altre attrazioni della zona sono Belmont Park, il Sunset Cliff Natural Park e Pacific Beach.