Dove dormire a Padova

Conosciuta come la città di Santo Antonio, Padova è una frizzante città culturale dalla storia millenaria. Da sempre è popolata di studenti, viaggiatori, intellettuali e pellegrini che restano affascinati dalla ricchezza di monumenti e luoghi ricchi di storia che si contrappone all’atmosfera vivace data da una grande popolazione di universitari. Meta perfetta per un weekend o una breve vacanza, scegliere dove dormire a Padova non è difficile: sebbene la città sia composta da tanti quartieri variegati, le aree interessanti a livello turistico e più comode ai fini di un soggiorno sono poche e ve le segnalo qui di seguito.

Centro storico

La zona migliore in cui dormire a Padova è sicuramente il centro storico. Alloggiando qui non solo vi sentirete nel cuore della città, ma avrete il vantaggio di spostarvi a piedi tra le attrattive della città, riducendo i tempi degli spostamenti. Centro del quartiere sono le famose Piazze dei Signori, delle Erbe e della Frutta, animate quotidianamente dai tradizionali mercati e luogo di ritrovo e svago per abitanti e studenti. Nel centro storico si concentrano le maggiori attrazioni della città, come Palazzo Bo, il Duomo, alcuni dei più importanti musei della città e tanto altro.

Passeggiando tra i vicoli dall’atmosfera medievale e gli ampi viali dello shopping vi ritroverete in piazze vivaci su cui si affacciano botteghe, locali e ristorantini perfetti per una serata o un pranzo con vista sugli edifici antichi della città.

Pur essendo leggermente più costoso alloggiare in questa zona, al tempo stesso avrete una vasta scelta di sistemazioni per tutti i gusti e budget, con ostelli, Bed&breakfast, hotel storici e strutture più moderne.

Al pari di altri centri storici, anche quello di Padova è però in gran parte a traffico limitato o pedonale, quindi l’unica difficoltà potrebbe riguardare il parcheggio per chi arriva in auto. In questo caso meglio preferire il treno oppure organizzarsi in anticipo.
Vi consiglio questi:

Zona Basilica di Santo Antonio-Orto Botanico

Pur facendo parte del centro storico di Padova l’area che comprende la famosa Basilica di Santo Antonio e l’Orto Botanico si trova leggermente più a sud, un po’ defilata rispetto al cuore della città.

Da qui potete raggiungere le maggiori attrattive di Padova con una passeggiata e al tempo stesso alloggiare in un quartiere un po’ più tranquillo, lontano dal trambusto del centro e caratterizzato da tante aree verdi.

Zona PadovaFiere

Se visitate Padova in occasione di un evento o una fiera che si svolge nel complesso PadovaFiere, allora la soluzione migliore in termini di comodità è alloggiare in questa zona. Attorno al complesso fieristico sono nate nel tempo numerose strutture ricettive, con catene internazionali pensate per una clientela business, boutique hotel e bed&breakfast.

L’area non dista molto dal centro e nemmeno dalla stazione, offrendo ottimi collegamenti con i mezzi pubblici e maggiore facilità di parcheggio per chi arriva in auto, perciò potrebbe essere una soluzione ottimale in ogni periodo.

Vi consiglio questi: