Dove dormire a Corfù

Corfù è un’isola dalle dimensioni piuttosto estese e ospita diverse bellissime località e villaggi tradizionali che differiscono per atmosfere, servizi e prezzi. Il cuore pulsante dell’isola è Corfu Town, centro principale delle attività turistiche, ma per una vacanza diversa dal solito si possono prendere in considerazione altre cittadine, che ultimamente si stanno sviluppando con nuovi hotel e servizi per soddisfare le esigenze dei turisti. Decidere dove dormire a Corfù dipende innanzitutto dal tipo di vacanza che volete fare, se preferite una zona tranquilla o invece volete scatenarvi nella movida greca, e se avete in programma di esplorare l’isola oppure preferite rilassarvi in una sola località con tutti i servizi a disposizione.   Se avete intenzione di noleggiare un’auto allora la posizione è fondamentale ed è bene scegliere una cittadina centrale o vicina ai luoghi che desiderate visitare. Per aiutarvi a decidere dove dormire a Corfù, eccovi una selezione delle migliori località dell’isola. 

Corfù Town

Situata lungo la costa orientale, Corfù Town è la città più grande dell’isola e la più turistica. Vanta un’atmosfera cosmopolita, con numerose attrazioni culturali e artistiche come le gallerie d’arte,  i negozietti d’artigiano e un centro storico che affascina i visitatori con i suoi edifici in stile veneziano. I tratti raffinati della città non riescono però a camuffare le origini greche della città, che riafferma le sue radici nelle taverne tradizionali, in costruzioni come la famosa fortezza Palaio Frourio e nel paesaggio naturale circostante, ricco di bellissimi colori che spaziano dal verde dell’entroterra al turchese del mare.

In alta stagione Corfù Town è presa d’assalto dai turisti, quindi troverete sempre ritmi molto vivaci e spiagge affollate, perciò è forse poco indicata per chi predilige un contesto tranquillo. Ristoranti e club si adattano a viaggiatori di tutte le età, con locali di lusso e altri più informali e low cost per famiglie e giovani. Tenete presente, però, che i prezzi sono in media un po’ più alti rispetto a tutta l’isola, anche per quanto riguarda le sistemazioni, alcune ricavate da bellissimi edifici antichi. Uno dei principali vantaggi di Corfù Town è la presenza di tanti servizi e comfort e la vicinanza all’aeroporto.  

Sidari

Situata nel nord dell’isola, a soli 30 minuti dall’aeroporto, Sidari è un buon compromesso per chi cerca una località vivace e con un’animata vita notturna, ma non troppo caotica come ad esempio Corfu Town o Kavos. Essendo un po’ più isolata rispetto ad altre località, è particolarmente indicata per chi non vuole spostarsi troppo in auto e preferisce rilassarsi tra mare e divertimenti serali, avendo tutto in un’unica città. Sidari è molto popolare tra i turisti, in particolare tra i britannici, e quindi propone una vasta gamma di bar e ristoranti moderni, e altrettanti pub all’inglese, ma non mancano naturalmente locali e taverne di cucina greca. Offre varie tipologie di strutture, tra cui alcuni resort con tanti servizi per le famiglie, boutique hotel e appartamenti. Rispetto ad altre località, rappresenta un volto più autentico di Corfù e per chi ama il mare c’è anche una splendida spiaggia, incorniciata dalla famosa scogliera Canal d’Amour.

Kavos

Situata nella parte meridionale di Corfù, Kavos è rinomata in particolare per la sua sfrenata vita notturna che attira tantissimi giovani da tutta Europa. È indicata per chi vuole divertirsi sia di giorno con tante attività in spiaggia, sia alla sera nei vari club della città e non è decisamente adatta per chi cerca una meta tranquilla dove dedicarsi al relax. Accanto alle spiagge si alternano locali, caffetterie e ristoranti affollati, ma esplorando le zone più interne e tranquille della città si trovano anche ristorantini e taverne tradizionali dove assaporare le specialità greche.

Essendo una località prediletta dai giovani, le sistemazioni sono molto spartane ed economiche, con ostelli, appartamenti e piccoli hotel.

Paleokastritsa

Se volete rilassarvi in una località tranquilla, allora Paleokastritsa fa al caso vostro. Distante 25 km da Corfù Town, sulla costa nord-occidentale dell’isola, è un pittoresco villaggio, tra i più famosi per il mare particolarmente pulito e scorci incantevoli. Il nome Paleokastritsa tradotto letteralmente significa “antica fortezza” e testimonierebbe l’esistenza di un castello che un tempo sorgeva sulla cima delle imponenti scogliere, dove oggi si trova un monastero ricco di tesori tra cui una collezione di statue bizantine, libri e reperti storici. Il paesaggio che incornicia la cittadina è da cartolina,  con i promontori e le distese di ulivi che avvolgono sei piccole spiaggette affacciate su un mare color turchese. Dal porto partono escursioni in barca dirette alle isole vicine e alle altre spiagge più remote della costa. Le strutture di questa zona sono molto variegate, con  appartamenti economici, perfetti per gruppi di giovani e famiglie, ma anche resort ricchi di servizi e hotel più sofisticati con stanze dalla vista panoramica.  Alla sera la cittadina non offre molti spunti per il divertimento, ma si trovano comunque alcuni ristorantini tradizionali e pub con musica dal vivo. In alternativa, poiché Paleokastritsa si trova in una posizione abbastanza centrale dell’isola, è possibile spostarsi facilmente con un’auto a noleggio e raggiungere zone più animate alla sera come Ipsos e Dassia. Paleokastritsa è quindi una comoda scelta anche per chi vuole esplorare l’isola e visitare altre località.

Dassia o Ipsos

A nord di Corfù Town, queste due località vicine tra loro sono perfette per chi cerca un contesto vivace e con tanti divertimenti ma senza rinunciare ad angoli di tranquillità e tradizioni greche. Fino a 15 anni fa erano la destinazione preferita dai giovani per i numerosi party notturni, ma si sta assistendo ad un progressivo cambiamento e queste due mete sono sempre più gettonate tra coppie e famiglie che oltre alla spiaggia ricca di servizi cercano una zona un po’ animata anche alla sera, ma non troppo rumorosa.  In quanto ad alloggi, si trovano varie soluzioni per ogni esigenza e budget e non mancano supermercati, negozi, bar e ristoranti di vario genere.  Sia Dassia che Ipsos vantano una posizione strategica per chi vuole spostarsi in auto o moto per esplorare l’isola e visitare altre località e l’entroterra, caratterizzato da bellissime colline e paesaggi verdi. Dal porto di entrambe le cittadine salpano vari tour in barca per raggiungere spiaggette più isolate. 

Gouvia

Gouvia è un villaggio ancora poco conosciuto ed è particolarmente consigliato a chi vuole immergersi nelle atmosfere più autentiche di Corfu, apprezzando le tradizioni e lo stile di vita locale, lontano dalla folla di turisti. La spiaggia è tranquilla, così come la vita notturna di questo luogo, che scorre tra piccoli ristorantini e taverne a gestione familiare dove assaporare le specialità della gastronomia greca in un ambiente intimo e informale. Gouvia si colloca lungo la costa settentrionale dell’isola ed è caratterizzata da un bellissimo paesaggio con case tradizionali interamente bianche ornate da vasi di fiori variopinti, e piccole stradine tra cui spuntano chiese e negozietti che punteggiano il centro storico.  Perfetto per le coppie in vena di romanticismo e le famiglie in cerca di privacy e relax.