Dove dormire a Catania

Catania è un’ottima base di partenza per andare alla scoperta della Sicilia, grazie al suo aeroporto ben collegato alle altre città italiane e alla vasta offerta di sistemazioni.  Affacciata sul mare, Catania è composta da 60 quartieri che rendono la città un mosaico variegato e pittoresco di architettura antica, distretti glamour, luoghi della movida e dei mercati. Scegliere dove dormire in un viaggio a Catania potrebbe sembrare difficile, ma in realtà sono pochi i quartieri interessanti a livello turistico. La maggior parte delle sistemazioni si trova infatti nel centro storico della città, che rappresenta sicuramente la zona migliore in cui alloggiare, sebbene sia un’area molto vasta, composta a sua volta da aree diverse per atmosfere e paesaggio urbano. Vediamo insieme dunque dove alloggiare a Catania.

Zona di Via Etnea

Lunga 3 km, Via Etnea è il principale viale dei negozi di Catania, che divide il centro in due sezioni offrendo anche splendide viste sull’Etna.  Le boutique e i negozi di souvenir attirano appassionati di shopping durante il giorno mentre alla sera, quando i negozi chiudono, è la volta dei numerosi locali e ristoranti della zona che con le loro terrazze all’aperto attirano giovani e turisti desiderosi di assaggiare le specialità siciliane o bersi un drink sotto il cielo stellato di Catania.

Di certo non vi annoierete alloggiando attorno a Via Etnea e qui avrete a disposizione un’ampia scelta di hotel di vario genere. Essendo nel cuore di Catania potrete raggiungere con una breve passeggiata le numerose attrazioni, le chiese, i giardini botanici e le piazze dei mercati. Probabilmente le tariffe delle sistemazioni saranno un po’ più costose ma ne vale decisamente la pena se desiderate alloggiare nel cuore della città e in una zona sicura.

Zona di Via Crociferi

Probabilmente la zona di Via Crociferi è una delle zone che meglio esprime il volto barocco della città, con i suoi palazzi ed edifici riccamente decorati. Siamo a pochi passi da Piazza del Duomo, uno dei maggiori luoghi di interesse di Catania, e da altre attrattive, tra cui chiese, musei d’arte e lo storico Teatro Romano. Se siete appassionati di storia e cultura, Via Crociferi è la zona ideale per voi, e nei viali attorno non mancano negozietti di souvenir, bar e ristoranti per trascorrere una serata piacevole e fare un po’ di shopping.  Pur essendo vicina a Via Etnea e al cuore della città, questa area resta piuttosto tranquilla dopo il tramonto.

Zona di Corso Italia

La zona che ruoto attorno a Corso Italia è un’area signorile e più moderna, dove gli edifici in stile barocco cominciano a diradarsi e lasciano spazio a palazzi di uffici e appartamenti. Non siamo molto distanti da Via Etnea e dal centro e al tempo stesso si respirano i profumi del mare: il viale infatti sfocia su Viale Africa e sul lungomare, con varie piazzette aperte dove fermarsi a bere un aperitivo al tramonto.

C’è una buona varietà di sistemazioni nell’area, ma tenete presente che essendo sede di parecchi uffici, alla sera risulta meno viva.

Lungomare di Catania

Se viaggiate nella bella stagione e volete alternare le visite culturali ad un pomeriggio in spiaggia, allora una delle zone migliori potrebbe essere quella del Lungomare. Si tratta di un’area molto caratteristica e piacevole che si snoda attorno a via Ruggero di Lauria e via San Giovanni Li Cuti. Qui ci sono due spiagge e piazzette con caffetterie e ristoranti vista mare. È una zona molto vivace sia durante la giornata che alla sera. Il centro resta però un po’ distante, circa 30 minuti a piedi, ma potete anche ricorrere al trasporto pubblico.