Cosa vedere a La Spezia

La Spezia è un’importante città portuale sulla costa occidentale dell’Italia ed è un’ottima base per esplorare la Liguria e la Toscana, data la facilità di raggiungere Pisa, Firenze e Genova in treno. Ma la stessa La Spezia offre ottime attrazioni storiche e naturali, con un bel centro storico, un castello importante, riserve naturali e le Cinque Terre nelle immediate vicinanze. Vale la pena quindi fermarsi un po’ in città per visitare le principali attrazioni di La Spezia: scopriamole insieme.

Lungomare (Passeggiata Morin) e Porto Mirabello

Essendo una città affacciata sul mare e con un porto importante, non sorprende che la zona vicino all’acqua sia una delle più belle e vivaci della città. Il lungomare, ombreggiato da palme, è bellissimo per una passeggiata ad ogni ora del giorno, con viste sull’acqua e sul porto della città, aree verdi e aiuole fiorite. La passeggiata termina al Porto Mirabello, il porto turistico della città, dove ci sono caffè, gelaterie e ristoranti con vista sui moli e sugli yatch ormeggiati.

Museo Tecnico Navale

Il Museo Tecnico Navale è uno dei musei navali più importanti di tutta Italia ed è ottimo da visitare con i bambini. Situato a ovest di Porto Mirabello e del lungomare, il museo fu istituito per rendere omaggio alla storia della Marina Militare Italiana e ospita diverse mostre interessanti legati alle prime navigazioni ed esplorazioni, con una collezione di oggetti come cannoni, tute da sub, modellini di navi e persino strumentazioni di comando delle navi.

Cinque Terre

Le Cinque Terre sono un tratto di costa famoso in tutto il mondo, con pittoreschi villaggi colorati che abbracciano le scogliere. Questa meta turistica si raggiunge facilmente da La Spezia grazie al servizio ferroviario Cinque Terre Express, che offre partenze frequenti e un viaggio panoramico lungo la costa con tappe nei famosi borghi di Vernazza, Manarola, Riomaggiore e Monterosso al Mare. Potete scendere dal treno a vostro piacimento per visitare i borghi.

Castello di San Giorgio

L’imponente Castello di San Giorgio è uno dei principali punti di riferimento di La Spezia. Risalente al XIV secolo era parte della rete difensiva della città e presenta un tipico design quadrato con quattro torri di guardia. Per raggiungere il castello potete camminare lungo via XXVII Marzo che attraversa quello che resta delle antiche mura che un tempo circondavano il castello. All’interno della struttura c’è un museo archeologico che raccoglie vari reperti provenienti da questa regione d’Italia, tra cui statue finemente lavorate, mosaici, ceramiche, gioielli e alcuni oggetti in vetro. Dalle terrazze si hanno viste favolose sulla città e sul lungomare.

Parco Naturale Regionale di Porto Venere

Il Parco Naturale di Porto Venere è un’area protetta che include il comune di Porto Venere e le isole Palmaria, Tino e Tinetto. Il borgo di Porto Venere è l’attrazione più popolare, con le case che si aggrappano sui fianchi della collina e il Castello Doria in cima. Da qui si possono avere panorami mozzafiato del Golfo di La Spezia ed è inoltre possibile raggiungere in breve tempo le isole Palmaria, Tino e Tinetto, note per le loro grotte e i sentieri escursionistici nella natura.

Ponte Thaon Di Revel

Il lungomare e il porto presentano alcune belle strutture e monumenti, ma il Ponte Thaon di Revel è senza dubbio uno dei più spettacolari. Questo ponte elegante e moderno attraversa una parte del porto e fornisce una passerella sopraelevata che collega i giardini pubblici a Porto Mirabello.

Mentre si cammina il ponte offre un’ottima visuale per fermarsi ad ammirare il porto e le barche ormeggiate; alla sera il ponte è illuminato ed è ideale per una passeggiata romantica.

Via del Prione

Se avete poco tempo per visitare La Spezia, cercate di non farvi sfuggire una passeggiata lungo Via del Prione, un pittoresco vicolo pedonale che si snoda attraverso il centro storico. È una delle strade più antiche della città ed è costellata di negozi, caffè, ristoranti e diversi musei (oltre all’ufficio turistico). Proseguendo fino alla fine del viale si arriva ai giardini pubblici e al lungomare.

Lerici

Sul lato opposto della baia di La Spezia si trova la bellissima città costiera di Lerici. Distante appena 8km da La Spezia, è possibile raggiungere Lerici in battello da Portovenere o percorrendo la panoramica strada costiera. Il porto di questa città è davvero mozzafiato, con centinaia di pescherecci e barche a vela ormeggiate in acqua. Oltre al porto, tra le attrazioni principali ci sono il Castello di Lerici e la spiaggia. 

Chiesa Di Nostra Signora Della Neve

Con la sua particolare facciata a strisce grigie e bianche, la Chiesa di Nostra Signora della Neve domina su Via Garibaldi nel centro della città. Due piccoli campanili fiancheggiano i lati della chiesa e il portale principale presenta alcune intricate sculture. Vanta bellissimi interni abbelliti da mosaici e rilievi, ma il pezzo più interessante è un antico dipinto della Vergine Maria realizzato da un artista sconosciuto.

Monesteroli

Per gli appassionati di trekking il sentiero che conduce al piccolo borgo di Monesteroli è un’attività da non perdere. Il sentiero passa attraverso vigneti, paesini e lungo le scogliere con bellissime viste sul mare per poi concludersi con una lunga scalinata che conduce al borgo e regala panorami mozzafiato.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).