Cosa vedere a Cipro

La piccola isola di Cipro ha alle spalle una storia millenaria, che emerge nei suoi numerosi siti archeologici, chiese e musei. Per secoli è stata bramata da numerosi imperi per la sua invidiabile posizione nel Mediterraneo, la stessa che oggi attira numerosi turisti desiderosi di rilassarsi sulle spiagge dell’isola. Con la sua ricchezza di luoghi naturali, siti storici e spiagge, Cipro accontenta tutti, ma per pianificare un itinerario completo segnatevi alcune delle migliori cose da vedere a Cipro. 

Kourion

A Cipro non mancano i siti archeologici, ma Kourion è il più famoso grazie anche alla sua location che lo vede romanticamente arroccato su una scogliera con una vista meravigliosa sulle campagne dell’entroterra di Cipro e sul Mediterraneo. Il sito si estende su una superficie molto ampia con numerosi luoghi e rovine, ma la sezione più famosa è il teatro e la casa di Eustolios, che racchiude una serie di raffinati mosaici ben conservati. Per coloro che hanno più tempo a disposizione, l’ampia area della basilica bizantina è meravigliosamente pittoresca con le sue colonne imponenti e i resti del pavimento a mosaico.

Larnaca

Larnaca, situata sulla costa sud-est dell’isola, è una popolare località balneare che è riuscita a conservare intatta la sua anima autentica. È una base perfetta per chi è in cerca di una vacanza di relax in spiaggia, sebbene lo storico quartiere turco Skala la meravigliosa chiesa Agios Lazaros conferiscano alla città anche un interessante tocco storico, mentre il centro storico ha mantenuto l’atmosfera di una cittadina affaccendata e frenetica. A ovest di Larnaca, il lago salato omonimo è un’altra attrattiva turistica: in primavera è abitato da colonie numerose di fenicotteri rosa.

Limassol

Chiamata anche Lemesos, Limassol è una ridente località balneare che offre tante attrattive: spiagge, musei e affascinanti siti archeologici. Sviluppatosi attorno a un castello, il centro storico di Limassol si irradia in una rete di vicoli dove case antiche affiancano boutique moderne. È una zona piena di caffè, bar e ristoranti che sono apprezzati sia dai residenti che dai visitatori.

Al di fuori dei confini urbani, il pittoresco Castello di Kolossi è una vecchia roccaforte crociata scelta come base dai Cavalieri di San Giovanni per la sua posizione eccellente che si affaccia sulla costa.

Cape Greco National Park

Lungo la vivace costa meridionale di Cipro si inseriscono bellissime riserve naturali in cui è possibile sfuggire alla folla di turisti e trascorrere una giornata a contatto con la natura. Un esempio è il Cape Greco National Park, un parco nazionale con una buona rete di sentieri che permette di ammirare da vicino la grande varietà di flora locale, in particolare le orchidee selvatiche endemiche di Cipro che fioriscono all’inizio della primavera. Tuttavia il vero punto forte è lo scenario costiero assolutamente stupendo che regala scorci emozionanti sul mare.

Pafos

Pafos (o Paphos) è una città situata all’estremità sud-occidentale di Cipro, tra la costa e le montagne Troodos. Pafos è rinomata come la città natale della dea greca Afrodite ed è iscritta nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. La città è divisa in due parti, con la parte alta che si estende su per la collina e racchiude il cuore moderno e commerciale di Pafos, e la parte bassa dove si trovano i principali punti di interesse archeologico, così come la maggior parte degli hotel e delle taverne tradizionali. Il sito principale nella località di Pafos è la Casa di Dioniso, parte del Parco Archeologico di Pafos, che ospita un’incredibile collezione di pavimenti a mosaico conservati in maniera eccellente.

Nicosia

La capitale della Repubblica di Cipro è anche il suo maggiore centro culturale. Spesso trascurata dai turisti che la visitano in una gita giornaliera dalle località balneari, Nicosia (o Lefkosia) è un curioso e affascinante mix di vita di strada e una ricca storia. All’interno del centro storico, la vivace e contemporanea scena di caffè e bar sorprende per il contrasto con edifici di epoca coloniale, chiese e moschee che rivelano una storia suggestiva. Fiore all’occhiello della città è il Museo di Cipro, la base di partenza ideale per scoprire la storia dell’isola. Estremamente curato, il museo accompagna i visitatori in un viaggio dall’età neolitica fino all’era ottomana attraverso splendidi manufatti e una vasta collezione di statue e reperti. 

Fig Tree Bay

La spiaggia di Protaras è un’altra detentrice della Bandiera Blu con acque limpide e una finissima sabbia dorata per una perfetta vacanza estiva. Potete crogiolarti sotto il sole leggendo un libro o bevendo un drink oppure potete divertirvi con una delle tante attività disponibili, come sci nautico, parapendio o windsurf. Se viaggiate con dei bambini potete stare tranquilli poiché le acque poco profonde lo rendono una destinazione perfetta e sicura per le famiglie.

Nissi Beach

Una distesa di 500 metri di sabbia bianca finissima lambita da acque blu turchesi: non a caso Nissi Beach è la spiaggia più famosa di Cipro. In estate diventa particolarmente affollata di turisti, grazie alla sua bellezza e alle tante attività disponibili: vi ritroverete tra chi pratica surf e scii d’acqua mentre sulla sabbia luminosa si tengono tornei di beach volley. L’acqua è molto bassa e calma e questo rende Nissi Beach un ottimo posto per famiglie con bambini.

Kyrenia

Kyrenia (Girne) è la città più bella di Cipro del Nord che resta aggrappata al suo passato ottomano rappresentato egregiamente dal suo storico quartiere affacciato sul porto. Il Castello di Kyrenia domina dall’alto il porto sul lato orientale e salire fino alla fortezza vi ricompenserà con fantastiche viste sulla città e sul mare. È un ottimo posto per passeggiare tra vicoli fermi nel tempo e godersi l’atmosfera di questo luogo facendo di tanto in tanto una pausa in uno dei caffè e ristorantini con vista sul mare. 

Monte Olimpo

Gli amanti del trekking e dell’avventura possono rallegrarsi: per loro c’è il famoso Monte Olimpo, il punto più alto di Cipro con i suoi 1.952 metri. Si trova tra le montagne di Troodos, nel cuore dell’isola, e si affaccia su una vasta e aspra terra con il Mar Mediterraneo che luccica in lontananza. I percorsi di trekking non sono tra i più semplici ed è necessario avere con sé la giusta attrezzatura; in inverno il monte diventa la meta degli appassionati di sci e sport sulla neve.

Akamas Peninsula National Park

Il parco nazionale di Akamas si trova sulla costa occidentale di Cipro, una parte veramente pittoresca dell’isola. Si estende su una superficie di 230 chilometri quadrati che racchiudono vallate, gole e ampie baie sabbiose. La grande varietà di fauna selvatica è una delle caratteristiche predominanti di questo ambiente spettacolare, popolato da numerose specie di uccelli, rettili, farfalle e mammiferi. Una rete di percorsi escursionistici permette di raggiungere spiagge mozzafiato come Lara Beach e la Blue Lagoon, e luoghi leggendari come i “Bagni di Afrodite” una piscina naturale nascosta in una caverna dove la mitologia sostiene facesse il bagno la dea Afrodite.

Cascate Caledonia

Sette chilometri di sentiero conducono verso le bellissime cascate Caledonia, che si trovano appena sopra il villaggio di Platres, tra i Monti Troodos. Il percorso non è particolarmente difficile e si snoda attraverso una foresta verdeggiante, accanto ad un fiume limpido che scende dalle maestose cascate. L’acqua scende in una piccola piscina da un’altezza di dodici metri e offre un’ottima occasione per rinfrescarsi con un tuffo.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).