Biglietto aereo per il giro del mondo

Chi non ha mai sognato di fare il giro del mondo? Non sarebbe splendido cenare davanti alla torre Eiffel di Parigi e il giorno dopo ritrovarsi di sera in cima all’Empire State Building per ammirare le mille luci di New York? E, dopo tutto questo, non sarebbe ancora più meraviglioso rilassarsi, distesi su una delle incantevoli spiagge della Thailandia?

Certo, sarebbe tutto fantastico, eccetto forse la programmazione e i costi del viaggio: viaggiare da una località all’altra significa pianificare un itinerario ben preciso e di conseguenza prenotare una serie di voli, più o meno costosi. La buona notizia è che le principali compagnie aeree e le agenzie viaggi specializzate si sono messe all’opera per realizzare il sogno di tanti viaggiatori, ideando il Round the World Ticket, che consente di viaggiare tra più destinazioni nel mondo a una tariffa conveniente e soprattutto con un unico biglietto aereo! In questo modo chi viaggia per lungo tempo non dovrà più preoccuparsi di prenotare ogni singolo volo durante il tragitto e risparmierà sicuramente del denaro se si considerano i prezzi di ogni biglietto.

Ma il biglietto per il giro del mondo non è sempre la soluzione più adatta a tutti i viaggiatori e affinchè rappresenti un buon investimento, è necessario capire quali sono le regole e le condizioni.

Dove si compra e come funziona

Il biglietto per il giro del mondo può essere acquistato presso alcune agenzie specializzate oppure presso una delle 3 principali alleanze aeree: Skyteam, Oneworld e Star Alliance; ciò significa che acquistando il biglietto con una di queste alleanze potrete usarlo solamente sui voli delle compagnie aeree che ne fanno parte. Ogni alleanza offre biglietti per il giro del mondo con condizioni e tariffe diverse, calcolate in base alle miglia che si desiderano percorrere; ogni biglietto permette inoltre di effettuare un numero differente di scali e dura un tempo prestabilito, che può variare da una settimana a un anno. Una volta scelto l’itinerario è possibile modificare le prenotazioni, cambiando le date e le destinazioni, ma possono esserci delle particolari condizioni: potrebbe essere obbligatorio viaggiare nella stessa direzione, ad esempio da ovest verso est o viceversa o rispettare un limite di miglia, ecc.

Ovviamente vale la pena prendere in considerazione questo tipo di biglietto solo se si viaggia  attraverso più continenti e non fra più paesi all’interno dello stesso continente, perché in questo caso è consigliabile acquistare un pass di viaggio regionale che permette di muoversi all’interno di uno stesso continente.

Per quanto riguarda invece le agenzie specializzate (ta cui AirTreks, STA Travels e tante altre), queste sfruttano le convenzioni che hanno con le compagnie aeree per offrire dei biglietti multitratta a tariffe più convenienti; diciamo che in questo caso il processo è simile a quello delle agenzie di viaggio e al posto di un unico biglietto vi verranno rilasciati una serie di biglietti fra quelli più economici disponibili. Il vantaggio di prenotare con queste agenzie è che solitamente non collaborano solo con una singola alleanza e quindi hanno un’offerta più ampia e non ci sono limiti per quanto riguarda le miglia o la direzione.

Vantaggi e svantaggi

Anche se molti viaggiatori “incalliti”, spinti dall’emozione di viaggiare per il mondo con un unico biglietto potrebbero precipitarsi ad acquistarlo online, è importante valutare i pro e i contro di questo genere di viaggio.

Alcuni dei principali vantaggi del biglietto aereo per il giro del mondo sono:

  • Il risparmio. Anche se la tariffa totale può sembrare non proprio economica, se si considerano i costi dei biglietti di ogni singola tratta il prezzo è davvero conveniente e permette di risparmiare.
  • La flessibilità. È possibile cambiare anticipare o posticipare il volo, in maniera gratuita e semplice, in ogni momento. Si possono modificare le date e gli orari del volo anche il giorno stesso della partenza senza pagare alcun supplemento, ed è possibile persino cambiare la destinazione (pagando un extra).
  • La durata. La durata massima è di un anno e ciò significa che per un anno potrete girare il mondo, alternando viaggi lunghi e brevi e facendo anche delle pause in cui fare ritorno a casa.
  • Accumulare le miglia. Quando acquistate il biglietto per il giro del mondo con una delle alleanze (con le agenzie non è sempre scontato accumulare miglia, perciò è bene informarsi) entrerete a far parte del programma Frequent Flier e ciò significa che accumulerete le miglia con la possibilità di acquisire lo status d’élite e quindi di usufruire di una serie di privilegi, sconti e servizi ed è probabile che con questo tipo di biglietto riuscirete persino ad assicurarvi almeno un viaggio gratis.
  • Viaggiare verso destinazioni costose a prezzi vantaggiosi. Alcune destinazioni presentano a volte tariffe aeree non accessibili a tutte le tasche, ma con il biglietto aereo per il giro del mondo potrete visitare una o più destinazioni tra le più costose ad un prezzo più vantaggioso.

Ma d’altra parte questo biglietto presenta anche degli svantaggi, tra cui:

  • Un investimento di tempo. Se normalmente non amate pianificare i vostri viaggi, acquistare un biglietto aereo per il giro del mondo potrebbe essere un impegno “faticoso” per voi, in termini di tempo necessario alla programmazione: tenete a mente che dovete leggere attentamente tutte le condizioni, stabilire un itinerario, cercando di sfruttare al meglio il vostro biglietto,  poi contattare l’agenzia o la compagnia aerea per acquistare il biglietto ed eventualmente fare delle modifiche se qualche destinazione o data non è disponibile ed infine concordare il metodo di pagamento; senza considerare poi il tempo necessario per fare delle variazioni durante il viaggio. Questo investimento di tempo è necessario affinchè il biglietto si riveli un ottimo investimento.
  • Non sono inclusi i voli low cost. È importante ricordare che le compagnie low cost non appartengono a nessuna delle alleanze aeree, perciò il biglietto per il giro del mondo non include voli low cost. In ogni caso, se durante il vostro viaggio pensate di affidarvi quasi eslusivamente alle compagnie più economiche, probabilmente il biglietto per il giro del mondo non è per voi così conveniente, perciò valutate attentamente questo aspetto prima di acquistarlo.
  • Il cambio di destinazione richiede il pagamento di un supplemento a differenza delle modifiche di data e orario del volo, perciò è bene avere un’idea il più possibile chiara delle destinazioni che si desiderano visitare per non sprecare troppo tempo denaro nelle variazioni dell’itinerario.
  • Il viaggio deve iniziare e terminare nello stesso paese. Generalmente l’ultimo volo deve prevedere un rientro nel paese iniziale, anche se non necessariamente nella stessa città.

Le condizioni

Capire quali sono le condizioni e restrizioni stabilite da ogni alleanza aerea è importante per fare la scelta giusta. Qui di seguito troverete le opzioni proposte dalle tre alleanze nel dettaglio.

  • Skyteam e Star Alliance

Il biglietto Round the World di Skyteam e Star Alliance è piuttosto simile poichè permette di visitare tantissime destinazioni e paesi, scegliendo tra quattro pacchetti che si differenziano per la distanza massima in miglia e il numero di scali, come segue:

  • 38.000 miglia (61.000 km) con massimo 15 scali
  • 33.000 miglia (53.000 km) con massimo 15 scali
  • 29.000 miglia (46.000 km) con massimo 15 scali
  • 26.000 miglia (41.000 km) con massimo 5 scali

Ovviamente ad un aumento delle miglia corrisponde un proporzionale aumento del prezzo ed un aumento delle destinazioni che è possibile visitare. È possibile avere accesso ad ogni classe, dalla economy alla first e non è necessario viaggiare nella stessa direzione;  è possibile anche ritornare indietro nello stesso continente già visitato. Dovete però tenere a mente che anche gli spostamenti via terra o con altri voli acquistati separatamente sono calcolati nella somma delle miglia: quindi, per fare un esempio, se volate da Roma a Tokyo e poi da Sydney a New York, vengono considerate anche le miglia percorse da Tokyo a Sydney, anche se avete viaggiato con una crociera o con un volo low cost acquistato separatamente.

  • One world

Il biglietto per il giro del mondo di One World prevede due alternative, una è simile a quella delle altre alleanze con quattro pacchetti divisi per miglia, mentre l’altra comprende un massimo di 16 segmenti, ciascuno dei quali corrisponde ad un volo aereo, che può essere di breve o lunga durata (anche gli scali sono considerati nel conteggio dei segmenti) e senza un limite di miglia. Ovviamente per ottimizzare l’investimento è preferibile utilizzare questa alternativa con i voli internazionali e che costano di più.

Quanto costa

Il prezzo del biglietto varia ovviamente in base alle miglia e navigando sui siti delle alleanze aeree potete utilizzare i calcolatori online per fare delle prove creandovi un vostro itinerario oppure scegliere itinerari a tema già pianificati (vacanze di mare, metropoli del mondo, storia e cultura, ecc.) e verificare i prezzi.

Ad esempio chi ama le mille luci, i monumenti e lo shopping sfrenato delle metropoli può optare per il biglietto Milano-Tokyo-Pechino-New York-Milano, mentre chi ama rilassarsi al sole disteso sulle spiagge più belle del mondo può optare per la tratta Milano-Male-Phuket-Cancun-Havana-Milano e il tutto ad un prezzo di circa 2.700 euro, che anche se sembra abbastanza elevato, offre in realtà un grande risparmio se si considerano i prezzi di un biglietto andata/ritorno per una di queste località. Ma ci sono anche tratte più brevi che comprendono due o tre destinazioni il cui prezzo è intorno ai 1.500 euro.

È difficile dire se vale la pena acquistare un biglietto aereo per il giro del mondo, perché in realtà dipende da vari fattori, in primis la flessibilità dell’itinerario: chi ad esempio ha già un itinerario ben preciso con delle tappe fisse e prestabilite può trovare davvero conveniente acquistare questo genere di biglietto, mentre per chi non ama pianificare e quindi non ha un programma di viaggio ben definito forse è preferibile prenotare i singoli spostamenti separatamente, considerando che con il biglietto aereo per il giro del mondo un cambio dell’itinerario richiede il pagamento di altri supplementi. Un altro fattore molto importante sono le località che si intendono visitare: se la maggior parte delle vostre destinazioni sono raggiungibili con voli low cost o altri mezzi di trasporto, come treni o bus, probabilmente è più conveniente optare per queste alternative. Inoltre è necessario tenere a mente che ci sono delle condizioni da rispettare, perciò valutate bene le regole e restrizioni di ciascuna alleanza o agenzia prima di prenotare.