Perché andare in crociera

Sin dall’antichità la nave è stato un simbolo di libertà, avventura e scoperta: marinai e comandanti si avventuravano in mare aperto alla scoperta di nuove terre, popoli e culture, ritornando a casa dopo tanti mesi e a volte anni. Ancora oggi per molte persone l’idea di mollare gli ormeggi e salpare verso nuove destinazioni rappresenta un sogno e per questo negli ultimi anni il numero di turisti che scelgono una vacanza in crociera è via via aumentato. E di conseguenza anche le navi da crociera si sono modernizzate diventando dei veri e propri villaggi turistici itineranti, dotati di piscine, centri benessere, ristoranti, negozi, cinema e teatri. Ogni crociera prevede inoltre delle tappe in destinazioni turistiche molto famose permettendo ai passeggeri di scendere per visitare città o isole meravigliose; poi, al calar della sera, ecco che tutti risalgono di nuovo a bordo, pronti per salpare verso nuove avventure!

Come tutti i tipi di vacanza, anche il viaggio in crociera ha i suoi pro e i suoi contro e per aiutarvi a capire se la crociera possa essere il tipo di vacanza adatto a voi, li ho analizzati nel dettaglio, partendo dai vantaggi.

I vantaggi della crociera

Sono tanti i vantaggi di una vacanza in crociera, ma i principali sono:

  • Nessuna responsabilità nell’organizzazione del viaggio. Quando programmate una vacanza dovete pensare alla prenotazione dell’aereo, dell’hotel, stabilire le attrazioni da visitare, i ristoranti in cui cenare, ecc. oppure potete affidarvi ad un’agenzia viaggi che vi organizzi tutto nel minimo dettaglio. In crociera, invece, ogni dettaglio viene pianificato per voi e tutto ciò che dovete fare è soltanto scegliere il tipo di crociera, le destinazioni e la lunghezza del viaggio. Una volta a bordo i pasti, gli spettacoli e i servizi sono a vostra disposizione e già perfettamente organizzati; il personale dedicato all’assistenza clienti vi aiuterà poi a scegliere quale visita o escursione effettuare nelle varie tappe.
  • Convenienza. Gli operatori offrono spesso offerte speciali all inclusive, soprattutto in bassa stagione. Alcuni di questi pacchetti includono solo la vacanza in crociera, altri invece comprendono anche il trasporto aereo per raggiungere il porto di partenza e il pernottamento in hotel la sera prima della partenza. In internet ci sono molti siti su cui potete trovare questi pacchetti, non vi resta che navigare e scegliere in maniera accurata analizzando il prezzo e i servizi offerti. Come per tutte le vacanze, muoversi con un certo anticipo rispetto alla data di partenza può rivelarsi davvero conveniente grazie agli sconti early booking applicati dagli operatori.
  • Possibilità di visitare numerose località. Se in un villaggio turistico siete in un certo senso “intrappolati” in una determinata destinazione, in crociera avete la possibilità di fare tappa in varie località da sogno e, chissà, magari scegliere la destinazione della vostra prossima vacanza. A seconda della lunghezza della vostra crociera potreste riuscire a visitare persino 5 o 6 città in un solo viaggio, passando da città ricche di cultura a spiagge paradisiache, montagne, fiordi e luoghi dal fascino esotico. E tutto senza la scomodità di dover cambiare alloggio ogni volta!
  • Possibilità di visitare località differenti e particolari. Oggi la grande varietà dell’offerta permette di soddisfare i gusti di tutti i viaggiatori: per chi sogna un inverno al caldo ci sono le crociere che fanno tappa nelle incantevoli isole dei Caraibi, chi non vuole allontanarsi troppo può optare per una vacanza tra le località costiere spagnole o greche, chi predilige climi più freddi può avventurarsi sulle rotte degli antichi vichinghi e fare tappa nelle fiabesche città del nord, ricche di cultura e tradizioni. Ma chi vuole può anche decidere di allontanarsi dai classici itinerari turistici per visitare mete esotiche più lontane; e allora perché non gettare l’àncora nei porti dell’Australia e dell’Asia, abbinando la crociera alle immersioni nella Grande Barriera Corallina o ad attività più ‘spirituali’ come una visita ai templi buddisti? Oppure partire alla conquista di terre sconosciute, dominate da una natura incontaminata, prenotando una crociera tra i ghiacci dell’Antartide, dove avrete la fortuna di avvistare balene, foche e pinguini? Queste sono solo alcune delle proposte messe a disposizione dagli operatori: non vi resta che scegliere la vostra destinazione ideale.
  • Non è obbligatorio partecipare alle escursioni programmate. Se l’idea di scendere dalla nave per prendere parte ad un tour organizzato non vi alletta, sappiate che non è affatto obbligatorio. Siete liberi infatti di girare in maniera indipendente nelle località in cui farà tappa la crociera, visitando i luoghi che più vi interessano, a patto che ritorniate a bordo ad un orario prestabilito.
  • Tanti spunti per l’intrattenimento. Quando visitate una località balneare o una città potete svolgere una serie di attività, limitate a quelle possibili in quella determinata destinazione e anche al budget disponibile. Le crociere, da questo punto di vista, offrono una ricca e variegata offerta che rende impossibile annoiarsi: potete curiosare tra le vetrine dei negozi, rilassarvi prenotando un massaggio nella spa, divertirvi insieme alla famiglia facendo gare di tuffi nella piscina (vista mare), imparare i passi delle danze latino americane prendendo parte ad un corso, assistere ad uno spettacolo di ballo o magia, e tentare la fortuna al casinò.
  • Relax. Per chi è sempre di corsa, la crociera è la soluzione ideale per rilassarsi, perché una volta saliti a bordo non dovrete preoccuparvi di nulla e potrete dedicarvi a voi stessi prenotando un trattamento nel centro benessere, gustando un cocktail a bordo piscina o semplicemente crogiolandovi al sole mentre il vostro sguardo si perde nel blu intenso dell’oceano. Se viaggiate con dei bambini, le crociere dedicate alle famiglie offrono tanti intrattenimenti e servizi di miniclub per i più piccoli, così loro si divertono e intanto i genitori si rilassano in totale tranquillità.
  • Tanto buon cibo. Dimenticatevi della bilancia. In crociera si mangia tanto e bene: i grandi buffet, ricchi di pietanze invitanti, sono un’altra valida ragione per andare in crociera. Senza considerare poi che per le mamme e le casalinghe avere tutto già pronto, senza dover fare la spesa, cucinare e lavare i piatti è il massimo del relax!
  • È anche romantica! Le coppie o i neosposini associano la nave ad un luogo perennemente affollato e rumoroso, con giovani e bambini che giocano e gironzolano continuamente da una parte all’altra: tutto il contrario insomma del classico rifugio romantico per una vacanza a due. In realtà sono molte le coppie che scelgono di andare in vacanza o in luna di miele in crociera, usufruendo di numerosi servizi disponibili: suite ampie e romantiche con balcone privato vista mare, colazione in camera, massaggi di coppia, bottiglia di champagne all’arrivo, ecc. Per una luna di miele alternativa!
  • È anche avventurosa! Se sole, mare, piscina e shopping non fanno per voi e avete paura di annoiarvi in crociera, esistono tragitti più ‘adrenalici’, perfetti per gli spiriti avventurosi che desiderano navigare in territori inesplorati e immersi nella natura: oltre alle crociere in Antartide ci sono le navi che solcano le acque del Rio delle Amazzoni per offrire una vista unica e spettacolare sulla foresta più grande del mondo, oppure quelle che navigano tra le isole dell’arcipelago delle Galapagos alla ricerca di specie animali e vegetali uniche al mondo; se amate i panorami più esotici, optate per una crociera sul Nilo a caccia di piramidi e paesaggi da favola.
  • Fare nuove amicizie. Andare in crociera è un po’ come partecipare ad un viaggio di gruppo “allargato” con tantissime persone di ogni età provenienti da ogni angolo del mondo. Le numerose attività di gruppo, le escursioni e le grandi tavolate nei ristoranti a buffet sono un’ottima occasione per fare nuove amicizie. E se partite da soli potete sempre optare per una “crociera per single” pensate proprio per favorire gli incontri tra i viaggiatori solitari. Anche le donne che viaggiano sole e magari non se la sentono di visitare certe destinazioni, la crociera potrebbe essere un’alternativa ideale.
  • Assistenza costante con personale qualificato e multilingua. A differenza dei viaggi effettuati in totale autonomia, le crociere permettono di contare su personale qualificato, che va dalle guide turistiche ai medici. Per qualsiasi tipo di problema potrete quindi  chiedere l’aiuto del personale e non è inoltre difficile trovare qualcuno che parli la vostra lingua, considerato che sulle navi lavorano dipendenti provenienti da ogni angolo del mondo.

Perché lavorare su una crociera

Oltre a chi sogna di andare in vacanza su una nave da crociera, c’è anche chi invece sogna di lavorarci per visitare nuove destinazioni e allo stesso tempo divertirsi e guadagnare.

Se non avete mai preso in considerazione l’ipotesi di lavorare su una nave da crociera forse potreste cambiare idea analizzando i diversi vantaggi, tra cui:

  • Si è pagati per viaggiare. Chi non sogna di essere pagato per girare il mondo? Lavorando su una nave potrete scoprire nuovi luoghi e visitare (gratis) tante località.
  • Si risparmia. Considerato che lavorando avrete vitto e alloggio, non avrete spese e non avendo molto tempo libero ci saranno poche occasioni per spendere i soldi guadagnati.
  • Si incontrano nuove persone. Molto probabilmente i vostri compagni di cabina e colleghi provengono da altre parti del mondo e ciò vi permette di conoscere nuove persone e nuove culture. Potete anche cogliere l’occasione per imparare una nuova lingua e, chissà, magari incontrare pure la vostra anima gemella!
  • Si accumula esperienza nel settore. Nel campo lavorativo l’esperienza conta tantissimo. Una volta che avrete terminato il vostro primo contratto è più probabile che riuscirete a lavorare su altre navi.
  • Si usufruiscono di benefici. Lavorando su una nave potrete godere di numerosi benefici, tra cui un’assicurazione medica gratuita, sconti per i vostri parenti e amici sulle vacanze in crociera, sconti nei negozi della nave, ecc.

Conclusioni

Come avrete capito, viaggiare o lavorare su una nave da crociera offre un’esperienza unica e diversa dagli altri tipi di vacanza e lavoro. Se pensate che possa fare al caso vostro, allora buona navigazione!