Casper – Wyoming

Il telefilm Dallas si sarebbe potuto benissimo ambientare a Casper: soprannominata “Oil City”, ovvero città del petrolio, Casper deve la sua espansione proprio alla scoperta dei giacimenti petroliferi. I racconti delle ricche famiglie di petrolieri si mescolano alle storie da Far West fatte di  indiani, soldati e cowboy che hanno segnato indelebilmente la cultura locale e il destino della città. Lo stesso nome, Casper, deriva infatti da Fort Caspar, un fortino costruito nella seconda metà del 1800 come ufficio postale e stazione di sosta per le carovane. Casper acquisì maggiore importanza quando divenne una delle fermate poste lungo il tragitto della ferrovia Wyoming Central Railway.

Oggi tutto questo sembra ormai un lontano ricordo e anche se le tracce del passato sono ancora tangibili nei musei della città e nei rodei, che ancora oggi rappresentano l’evento più atteso dell’anno, chi visita Casper si trova di fronte ad una città moderna, ricca di teatri, gallerie d’arte, locali notturni, negozi e ristoranti dove accanto ai tradizionali piatti a base di carne hanno fatto la loro comparsa specialità come il sushi. Le raffinerie sono scomparse e oggi tra le principali attività economiche c’è anche il turismo, complice la vasta gamma di attrazioni, eventi e servizi offerti dalla città. Nonostante sia la seconda città più grande del Wyoming, Casper resta una località di dimensioni contenute, dove si respira ancora un forte senso di comunità e l’atmosfera è molto tranquilla, tanto che l’unico inconveniente che potrebbe capitarvi è un cucciolo di cervo che attraversa la strada bloccando il traffico. Inoltre le iniziative e i servizi pensati per le famiglie hanno portato Casper a conquistare l’ottavo posto nella classifica delle migliori città americane per le famiglie.

Perché visitare Casper

Incastonata nella North Platte River Valley, ai piedi del monte Casper, questa città è semplicemente la destinazione perfetta per gli appassionati di natura e attività all’aperto: il North Platte River è la meta ideale per praticare la pesca sportiva, mentre il Fremont Canyon offre tante opportunità per chi vuole cimentarsi in escursioni a piedi o in bicicletta o praticare l’arrampicata. In inverno il Casper Nordic Center e il Hogadon Downhill Ski Area Nordic si affollano di sciatori esperti e principianti, mentre in estate le riserve di Alcova e Pathfinder Reservoirs sono la meta preferita degli appassionati di sport acquatici che qui possono praticare vela, sci d’acqua o semplicemente distendersi al sole. Ma anche chi resta in città può divertirsi praticando kayak, giocando a golf nei vari club di Casper o esplorando la città in bicicletta.

Cosa vedere

Storia e cultura

Casper non è una meta ideale solo per gli spiriti avventurosi e sportivi: anche gli amanti di storia e cultura non si annoieranno. Tra le principali attrazioni c’è il National Historic Trails Interpretive Center, uno dei musei più belli del Wyoming. Qui i visitatori possono scoprire le storie affascinanti dei primi pionieri del West e capire com’era davvero il loro stile di vita.

Oltre a questo centro, Casper conta più di 20 musei che offrono una visione completa sulla storia e la cultura della regione. Il Fort Caspar Museum è una ricostruzione dell’antico avamposto che ospita mostre interessanti sul passato della città,  il Salt Creek Oil Field Museum è dedicato invece all’attività petrolifera della regione, mentre il Nicolaysen Art Museum espone una vasta collezione di opere d’arte, realizzate da artisti locali e internazionali.

Intrattenimenti, shopping e ristoranti

Gli appassionati di musica e teatro saranno lieti di sapere che Casper vanta un ricco programma di spettacoli e musica, oltre che numerosi concerti. Questa città è anche la “casa” della Wyoming  Symphony Orchestra. La scena musicale è molto variegata e grande spazio è dato a cantanti e band locali che si esibiscono nei concerti all’aperto gratuiti e nei festival in estate.

Le buone forchette non avranno che l’imbarazzo della scelta: Casper conta oltre 100 attività di ristorazione, tra bistrot, caffetterie, gelaterie, bakery e ristoranti dove trovare ogni genere di piatto, dagli hamburger e il barbecue alle specialità asiatiche. Per rilassarvi e fare un po’ di shopping non vi resta che passeggiare nel centro storico della città, dove pullulano negozietti e mercatini delle pulci. In alternativa c’è il centro commerciale East Ridge Mall.

Clima

Il clima di Casper è caratterizzato da inverni rigidi e lunghi, ma generalmente asciutti, con abbondati nevicate concentrate tra marzo-aprile e novembre-dicembre. Le estati sono prevalentemente asciutte e non troppo calde con temperature che difficilmente superano i 30 °C. Autunno e primavera sono brevi e presentano un clima mite. L’estate corrisponde all’alta stagione, ma anche in inverno si registra un buon afflusso di turisti che raggiungono la città per praticare sport invernali.

Eventi: rodeo ed eclissi 2017

In particolare nella stagione estiva, Casper offre un ricco programma di festival ed eventi, molti dei quali gratuiti. Uno dei più attesi è sicuramente il College National Finals Rodeo, che si svolge ogni giugno attirando nella città appassionati e concorrenti dei vari college del paese. Il mese successivo è la volta del Central Wyoming Fair & Rodeo che oltre alle gare, anima la città con una grande fiera tutta dedicata alla cultura cowboy.

Ma l’anno prossimo un altro evento attesissimo farà confluire nella città tantissimi turisti, i quali si uniranno ai residenti per ammirare un fenomeno naturale unico: si tratta dell’eclissi del 21 agosto 2017. Casper, infatti, non solo è una delle località che beneficeranno di una visione totale dell’evento, ma è anche considerata una delle migliori per posizione e condizioni climatiche. Per l’occasione la città ha in programma attività, spettacoli ed eventi speciali. Se volete visitare Casper in questo periodo vi consiglio di prenotare in anticipo.

Come arrivare

Per chi arriva in aereo, l’aeroporto più vicino a Casper è il Natrona County International Airport, da cui potete raggiungere Casper in navetta organizzando il transfer con il vostro hotel. Un’altra soluzione molto gettonata tra i turisti è il noleggio di un’auto che vi consente poi di esplorare liberamente la città e i dintorni. Casper è accessibile lungo le autostrade Interstate 25, US Route 20/26 e Wyoming State Route 220.