Creare video per iPhone

Convertire o creare un video per Iphone non è affatto difficile. Con questo metodo potete creare video da mettere sull’iPhone in pochi istanti.

 

Aprite Avs Video Editor e selezionate Importa File.

 

Scegliere dal vostro computer o da una memoria esterna il file video che volete modificare.

Se è un file solo verrà inserito immediatamente nella timeline (freccia rossa) altrimenti se sono più file potrebbero non inserirsi e dovete inserirli voi a mano trascinandoli dalla zona in alto fino dove indicato dalla freccia rossa.

 

Controllate cliccando Play se il video effettivamente è quello giusto e funziona tutto correttamente. Vedrete il video a scatti probabilmente, ma l’audio si sentirà bene. Non preoccupatevi degli scatti, poi non li vedrete.

Andate su File – Produci.

 

Scegliete Dispositivo.

 

Premete “Lettori” come indicato dalla freccia rossa e poi scegliete il lettore desiderato. In questo caso è selezionato Apple iPhone/iPod Touch ma se premete la freccia verde ne vengono mostrati molti altri.

 

Scegliete quello che desiderate. Considerate comunque che in linea di massima un video fatto per un dispositivo può funzionare anche per altri, però se volete essere sicuri scegliete quello corretto.

 

Dopo aver premuto Avanti scegliete dove salvare il file, date il nome e poi premete Crea.

 

Dopo pochi minuti il vostro video è pronto per essere caricato sull’iPhone e visualizzato correttamente.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).