Zoo di Ueno

Da quando è arrivata la prima coppia di panda gigante nel 1972, questo animale è diventato la mascotte dello  zoo di Ueno. Ma il beniamino dei bambini non è l’unico a rallegrare i piccoli visitatori: oltre ai panda lo zoo ospita circa 3.000 animali appartenenti a 400 diverse specie; questa incredibile varietà è uno dei punti di forza del parco, diventato oggi una delle attrazioni principali di Tokyo.

Costruito nel 1882, si tratta dello zoo più antico e più grande del Giappone; occupa un’area molto estesa, con tanti percorsi che si snodano accanto ai recinti degli animali e per visitarlo tutto occorre almeno una mezza giornata! Oltre a rappresentare un’ottima alternativa per un pomeriggio divertente insieme alla famiglia, lo zoo è ormai una tappa obbligatoria per gli amanti della natura e degli animali, che qui possono osservarli da vicino e ottenere tutte le informazioni utili sulle attività svolte dallo zoo per la protezione delle specie a rischio di estinzione. Negli ultimi anni la struttura ha fatto anche enormi sforzi per migliorare le condizioni degli animali eliminando le fastidiose sbarre che davano la sensazione di una “prigione” e creando habitat più naturali e moderni, delimitati rocce e pannelli di plexiglas.

Nello zoo

Lo zoo è suddiviso in due sezioni: la parte est e la parte ovest. L’entrata principale, situata a pochi minuti a piedi dalla stazione JR di Ueno, si trova nella parte est; accanto all’ingresso c’è l’attrattiva principale del parco, i panda giganti. Specialmente nel weekend potrebbe esserci un po’ di fila davanti al loro recinto, ma vale la pena attendere un po’! Questi teneri animali sono in ottima compagnia: proseguendo si passa accanto ai recinti di elefanti, tigri, gorilla, orsi polari, rettili e tante specie di volatili. Nella parte est avrete la fortuna di ammirare anche un’antica Pagoda a cinque piani ed una sala da tè del 1800; con il loro stile architettonico giapponese entrambe queste costruzioni contribuiscono a dare un tocco più tradizionale e storico allo zoo.

Considerate le dimensioni del parco, potete salire sul trenino che collega le due sezioni (prezzo 150 yen) per raggiungere la parte ovest. Anche qui farete incontri molto interessanti! La Small Mammal House ospita alcune specie di animali notturni, tra cui i pipistrelli, mentre il Vivarium, una delle strutture più recenti, è diventata la casa di coccodrilli, tartarughe, rane e alcuni dei pesci più rari al mondo. Il grande lago Shinobazu è il regno di cormorani, papere, ibis e pellicani, e, per la gioia di grandi e piccini, c’è anche il Children Zoo, un’area in cui è possibile accedere ai recinti per osservare da vicino e accarezzare gli animali preferiti dai bambini, tra cui caprette, conigli, scimmie, pony, ecc.

All’interno dello zoo troverete poi numerosi punti ristoro che servono specialità a tema, bancarelle, negozi di souvenir e spazi espositivi con mostre dedicate al mondo naturale.

Informazioni generali

L’ingresso allo zoo costa 600 yen, ma i bambini fino a 12 anni sono gratuiti e sono previste riduzioni per studenti e over 65. Il parco è aperto tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle 09:30 alle 17:00, ma in estate chiude più tardi.
Per arrivare al parco vi basta scendere alla e proseguire a piedi per 5-10 minuti.

Per arrivare al parco vi basta scendere alla stazione JR di Ueno e proseguire a piedi per 5-10 minuti.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Zoo di Ueno


Nelle vicinanze:

By: David McKelveyA 279 metri
starbucks-giappone-fA 324 metri
shinobazu-ueno-2A 458 metri
By: marugoshi.orgA 532 metri
pasela-fA 572 metri
seijo-ishii-fA 578 metri

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!