Zoo di Dusit

Re Rama V fece costruire un giardino botanico privato all’interno del Royal Dusit Garden Palace, che  divenne Parco Zoologico nel 1954. Lo scopo della sua creazione è principalmente quello di aumentare il contatto tra le persone e gli animali a scopi educativi e ricreativi. Inoltre, si cerca di aumentare la responsabilità della popolazione nei confronti dell’ambiente in generale e degli animali con particolare riguardo per le specie in via di estinzione, alle quali si cerca di assicurare un ambiente protetto. Qui è possibile, quindi, osservare una grande varietà di animali, tra cui ippopotami, alligatori, tigri e leoni oltre a cammelli, pinguini, giraffe, zebre e tanti altri.

Lo zoo

Lo zoo costituisce un centro di osservazione di diverse specie animali (uccelli, rettili, mammiferi e altri). Tra i tanti ospiti del parco, merita particolare menzione il cervo albino, l’unico esemplare presente in Thailandia. Per consentire, in particolare ai giovani, di conoscere meglio le potenzialità degli animali (soprattutto scimmie, pappagalli, macachi e altri), vengono organizzate delle esibizioni in cui gli esperti mostrano quali sono le loro vere capacità. Un’esperienza insolita ma emozionante può essere una visita notturna, durante la quale è possibile osservare la vita di animali notturni quali porcospini e pipistrelli. Sono inoltre presenti oltre 70 tipi di rettili.

A catturare l’attenzione dei visitatori è sicuramente il meraviglioso lago su cui è possibile navigare dietro pagamento di una piccola cifra. A completare l’atmosfera, una ricca vegetazione. È inoltre presente un rifugio sotterraneo risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale.
All’interno dell’area dello zoo sono presenti strutture quali ospedale veterinario e un centro di educazione che organizza attività di diverso tipo. 

Informazioni

All’ingresso, per cui è previsto un costo di 100 Baht per gli adulti e 50 per i bambini, ogni visitatore riceve una mappa dettagliata che riporta tutte le attrazioni e strutture ricreative. È possibile prendere parte a un tour che prevede un giro su un trenino per tutto il parco, con cui si può visitare tutta l’area in soli 20 minuti o poco più. Chiaramente, se si ha tempo a disposizione si consiglia di prendersi tutto il tempo necessario per passeggiare per il parco e scoprire tutto ciò che ha da offrire. Il parco è aperto al pubblico ogni giorno dalle 8 alle 18, ma si consiglia di visitarlo nelle prime ore del mattino in modo da poter godere della temperatura più fresca oltre che della pace e del silenzio. Si consiglia di indossare un cappello per ripararsi dal sole e si consiglia inoltre l’applicazione di una buona crema protettiva e l’assunzione regolare di liquidi per evitare problemi di idratazione o scottature.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Zoo di Dusit

Nelle vicinanze:

ananta-samakhom-fA 520 metri
vimanmek-mansion-fA 534 metri
wat-benchamabophit-fA 935 metri
By: Ben GarrettA 2467 metri
wat-saket-fA 2469 metri
By: MinimalSpaceA 2527 metri