Come viaggiare leggeri

Qualsiasi tipo di viaggio dobbiate fare, breve o lungo, di lavoro o di piacere, viaggiare leggeri comporta sempre innumerevoli vantaggi: si risparmia tempo, denaro e si viaggia in maniera più comoda. Le compagnie aeree low cost hanno infatti da poco introdotto supplementi per i bagagli imbarcati in stiva oltre ad attuare restrizioni molto rigide riguardo al peso e alle dimensioni dei bagagli, che se non rispettate comportano sovrapprezzi che incidono in maniera importante sul costo del volo; per non parlare poi del tempo trascorso di fronte al nastro dei bagagli una volta giunti a destinazione in attesa della vostra valigia (sempre che non sia stata smarrita).

Se poi siete diretti in una grande città, in cui dovrete farvi largo tra la folla delle stazioni della metro, scendere e salire dai mezzi di trasporto e passeggiare nelle vie centrali più trafficate per raggiungere la vostra sistemazione, allora viaggiare con un solo bagaglio leggero vi faciliterà ancora di più negli spostamenti. Per non parlare poi della sicurezza: viaggiare con poche cose vi permetterà di averle sempre sotto controllo e non correre il rischio di essere derubati.

Viaggiare leggeri in realtà non è così difficile come si pensi e oggi si è molto facilitati per tre motivi: la maggior parte delle valigie in commercio sono realizzate con un tessuto leggero, i prodotti si trovano anche in confezioni piccole da viaggio e qualora vi dimenticaste qualcosa, a meno che non vi rechiate nel mezzo del deserto, troverete ovunque un negozietto in cui acquistare quello che vi serve. Se volete qualche trucchetto e consiglio per viaggiare con un solo bagaglio leggero, leggete questa breve guida!

Quale bagaglio

Per viaggiare leggeri è necessario avere un bagaglio o uno zaino di dimensioni ridotte e realizzato con un tessuto leggero. Avere un bagaglio piccolo vi costringerà a limitare il numero di oggetti che porterete, mentre al contrario avere una valigia più grande vi porterà inevitabilmente a portare cose superflue. Se possibile cercate di acquistare un bagaglio versatile, che possa essere utilizzato sia come trolley, sia come zaino così se dovete fare le scale o camminare in una strada disconnessa potrete caricare il vostro bagaglio in spalla. Vi consiglio anche di scegliere un bagaglio che sia dotato di zip lungo tutta la lunghezza così avrete un facile accesso ad ogni cosa custodita. 

Consigli vari

Viaggiare leggeri significa mettere in valigia lo stretto indispensabile e spesso chi deve affrontare un viaggio, soprattutto se di lunga durata, si trova di fronte alla difficoltà di dover rinunciare a qualcosa che poi è convinto gli tornerà utile, ma in realtà la lunghezza della vacanza non deve influire sul peso della valigia: dovete mettere in valigia tutto ciò che vi serve considerando un soggiorno di una settimana. Poi, seguite questi semplici consigli:

  • Informatevi sul clima della vostra destinazione. Sapere quali condizioni climatiche affronterete vi aiuterà molto nell’organizzazione del vostro bagaglio. Se andate in un posto caldo, non sarà necessario portare un giacchetto pesante e ingombrante, perciò mettete in valigia solo una maglia leggermente più pesante per la sera. Se invece attraverserete più località con climi differenti la cosa si fa leggermente più complicata e dovrete affidarvi alla vostra creatività: portate con voi indumenti versatili (ad esempio pantaloni lunghi che diventano pantaloncini) e che possano essere indossati a strati, portate un giacchetto pesante ma indossatelo in aeroporto così non occuperà spazio nella valigia, ecc.
  • Limitatevi a due/tre paia di scarpe. Le scarpe sono l’elemento più pesante e ingombrante nella valigia, ma è necessario considerare l’ipotesi che si possano bagnare, che vi facciate male ai piedi, ecc.; limitatevi a due/tre paia di scarpe a seconda della vostra destinazione; se vi recate in città potete portare ad esempio un paio di scarpe da ginnastica per camminare durante il giorno e un altro paio più eleganti ma sempre comode per la sera; se andate fuori città potete sostituire il paio di scarpe eleganti con un paio di scarpe da trekking e così via. Optate per scarpe waterproof così potrete evitare di portare il cambio extra e durante il viaggio in aereo o treno indossate il paio più pesante, così il bagaglio sarà più leggero.
  • Portate un paio di jeans. I jeans sono comodi, adatti in mille occasioni (di sera, di giorno, ecc.) e si sporcano difficilmente, ma allo stesso tempo sono pesanti. Indossateli durante il tragitto in aereo o in treno.
  • Portate indumenti versatili e facili da lavare (e asciugare). Scegliete accuratamente i vestiti da portare optando per capi che si possano lavare facilmente e che non impieghino troppo tempo ad asciugare. Date la preferenza agli abiti che possono avere più di un utilizzo, ad esempio maglie che possono essere usate come sciarpe o che possono essere trasformate in vestiti, oppure i leggings, perfetti in mille occasioni (come pantaloni, calze, pigiama) e abbinabili con qualsiasi indumento. I foulard e i sarong possono diventare dei teli da mare, dei coprispalle o un copricapo. Se viaggiate in un clima freddo scegliete cappotti che tengano caldo ma che allo stesso tempo siano leggeri e pratici.
  • Non risparmiate sulla biancheria. Portate biancheria a sufficienza per una settimana, considerando qualche paio extra di calzini.
  • Arrotolate i vestiti. Non piegate i vestiti, ma arrotolateli, così ridurrete lo spazio e gli abiti non si stropicceranno.
  • Indossate gli abiti più pesanti durante il viaggio. Durante il volo o il viaggio in treno indossate i vestiti più pesanti e vestitevi a strati così la maggior parte degli abiti l’avrete addosso!
  • Portate indumenti abbinabili tra loro. Cercate di selezionare gli indumenti che si abbinano facilmente tra loro: un paio di pantaloni e una gonna possono essere abbinati praticamente con tutto dalla t-shirt alla camicia fino ad una maglia più pesante.
  • Utilizzate gli organizer. Gli organizer per valigia permettono, come suggerisce il nome, di tenere tutto in ordine e di sfruttare al massimo lo spazio. Sono acquistabili anche in set di 4/5 pezzi e potete utilizzarne uno per la biancheria, uno per i pantaloni, ecc. Inoltre una volta riempiti non potrete aggiungere altro e sarete costretti a viaggiare leggeri!
  • Fate la lavatrice. Soprattutto se affrontate un lungo viaggio, dovrete fare la lavatrice almeno una volta alla settimana. Il servizio lavanderia in hotel può costare caro perciò informatevi sulla presenza di una lavanderia automatica in zona o optate per un soggiorno in appartamento (dotato di lavatrice). In alternativa potete lavare i capi nel lavandino della vostra stanza, ma in questo caso dovrete organizzarvi e lavare due o tre indumenti alla volta.
  • Riducete al minimo il vostro beauty case. Se per il genere maschile il beauty case è più minimal, per il genere femminile questo è un tasto dolente: se sommiamo ai classici indispensabili (shampoo, bagnoschiuma, spazzolino, dentifricio e deodorante) tutti i prodotti di make-up e gli accessori di bellezza, come la piastra, l’arricciacapelli, ecc. la lista potrebbe essere infinita e finire per occupare tutto lo spazio del vostro bagaglio. In questo caso ci sono varie alternative: potete acquistare i prodotti principali a destinazione così non dovrete trasportarli nel bagaglio, optare per i campioncini gratuiti che di solito rilasciano nei negozi  oppure se soggiornerete in hotel dove vi saranno forniti sapone, shampoo e altri prodotti potete evitare di portare i vostri; date la preferenza ai prodotti versatili ad esempio l’olio per il corpo che può essere usato come struccante e idratante, il rossetto da usare come fard, la BB cream con protezione solare; lasciate a casa piastre & Co e in caso di “criniera ribelle” usate i cappelli o puntate sugli intramontabili “coda di cavallo” e “chignon”. Se viaggiate in aereo ricordatevi inoltre che i prodotti liquidi devono rispettare certi limiti (100 ml).
  • Utilizzate ogni spazio. Escludendo gli organizer per i vestiti, avere un contenitore per ogni categoria di prodotto (medicine, prodotti per l’igiene personale, ecc.) può portarvi a non utilizzare bene tutto lo spazio della valigia; quando preparate la valigia pensate alla matrioska russa: potete utilizzare l’interno delle scarpe per trasportare alcune scatole di medicine o i calzini, gli angoli del bagaglio per infilare shampoo e bagnoschiuma, ecc.
  • Portate un tablet/iPad. Optate su un solo dispositivo per il vostro svago: con un tablet/iPad leggero e pratico potrete avere con voi libri, musica, giochi e consultare le mappe e le guide turistiche. È utilissimo anche per avere tutte le copie salvate delle vostre conferme di hotel, voli, escursioni, ecc.
  • Tecnologia in versione ridotta. Se volete portare con voi una macchina fotografica, un laptop o altri dispositivi optate per le versioni mini, che occupano meno spazio, oppure spediteli direttamente a destinazione con un corriere. In alternativa usate il vostro cellulare e le tantissime app disponibili per fare foto, restare connessi, ecc. 

Con i bambini

Viaggiare leggeri quando ci sono dei bambini è molto più difficile, se si pensa anche solo ai giochi, libri, pannolini, ecc., ma anche in questo caso non è impossibile. Tenete a mente che sia durante i viaggi aerei che a destinazione sono disponibili già molti intrattenimenti per loro perciò non è indispensabile portare troppi giocattoli con voi: mettete in valigia solo il suo pupazzo o gioco preferito e di cui non può fare a meno. E lo stesso vale per l’attrezzatura: chiedete alla compagnia aerea e/o all’hotel di potere noleggiare o utilizzare gratuitamente il passeggino, la culla e altri eventuali accessori. Gli elementi più indispensabili quando si viaggia con i bambini sono principalmente i vestiti, dei quali è necessario considerare dei cambi extra dato che giocando o mangiando si sporcano facilmente, e gli alimenti, ma in questo caso non esagerate con le scorte ed informatevi sulla presenza di punti vendita in loco. Se il bambino è già abbastanza grande potete anche pensare di comprargli una piccola valigia con rotelle o a zaino in cui potrete custodire tutto o parte del necessario.

In crociera e viaggio di lavoro

Leggermente diverso è il discorso per quanto riguarda le crociere e i viaggi di lavoro.

In crociera l’unico dubbio riguarda le cene di gala durante le quali è preferibile indossare un abito elegante. Se non volete rinunciare a questo evento considerate la possibilità di noleggiare un abito elegante direttamente sulla barca. Agli uomini consiglio poi di infilare in valigia anche una cravatta (occupa poco spazio), mentre alle donne suggerisco di puntare su un vestito nero, perfetto in varie occasioni e riutilizzabile anche altre sere.

La medesima difficoltà si presenta nei viaggi di lavoro, dove è necessario avere un look professionale. In questo caso optate per un completo di colore neutro, preferibilmente nero, che può essere abbinato a diversi capi e accessori. Ad esempio le donne possono optare per un completo nero con pantaloni, giacca e camicia da utilizzare per gli incontri di lavoro e possono poi riutilizzare i pantaloni per una cena al ristorante abbinando una maglietta più casual, un paio di orecchini e  un foulard da usare come coprispalle. Evitate inoltre di portare il computer optando invece per un tablet.

Look professionale

Se viaggiare con poche cose vi crea qualche preoccupazione, ricordatevi che ovunque andiate ci sarà sempre un negozio dove acquistare ciò che vi potrebbe servire e non è detto che dobbiate spendere grosse cifre: cercate un negozio di abiti o oggetti usati oppure, se siete in ostello, esplorate le aree comuni o i corridoi per verificare se ci sono prodotti o vestiti lasciati da altri turisti e che possono essere presi gratuitamente (alcuni ostelli hanno degli angoli dedicati).

Non dimenticatevi poi di lasciare un piccolo spazio per i souvenir! Anche in questo caso, scegliete con cura i vostri regalini optando per prodotti leggeri, piccoli e che non pesino molto in valigia.

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.