Valigia dei bambini

Siete pronti per le vostre prime vacanze in famiglia? Viaggiare con i bambini è divertente e faticoso allo stesso tempo e offre ai piccoli viaggiatori un’opportunità unica: quella di iniziare ad esplorare il mondo ed imparare a conoscere nuove culture. Ma la cosa che probabilmente crea più difficoltà alle mamme è la preparazione della valigia, soprattutto se si tratta del primo viaggio con il proprio bimbo; la scelta di cosa portare è preceduta da mille dubbi e domande: e se fa troppo freddo? Se invece sarà troppo caldo? Quali giocattoli devo portare? E per le pappine? Meglio viaggiare leggeri o portare qualcosa in più?

Prima però di farsi prendere dal panico e dallo stress è bene ricordare alle mamme che la preparazione della valigia si può trasformare in un momento di divertimento e di gioco da trascorrere insieme al vostro cucciolo mentre vi pregustate la vostra bellissima vacanza insieme.

Ovviamente per quanto riguarda la valigia dei bambini è importante non dimenticare nulla e a volte, a differenza della valigia degli adulti, è meglio portare qualcosa in più per stare dalla parte del sicuro piuttosto che viaggiare leggeri. La destinazione che avete scelto (e quindi il relativo clima) sono logicamente fondamentali per l’organizzazione della valigia così come il mezzo con cui viaggerete: se raggiungere la vostra destinazione in aereo avrete infatti un limite di peso da dover rispettare, mentre in auto siete più liberi. Se volete alcuni consigli e idee su come preparare la valigia per i piccoli viaggiatori, leggete questa breve guida.

Mini-valigia oppure no?

Molte mamme si chiedono se mettere tutti gli oggetti dei bambini nelle proprie valigie oppure dotare i piccoli viaggiatori di una mini valigia o di uno zainetto. Diciamo che il tutto dipende dall’età del bambino: già in tenera età i bambini cominciano a “volersi sentire grandi” e avere una valigia tutta loro può aiutarli a sentirsi più responsabili. Inoltre potrete coinvolgerli nella preparazione del bagaglio, scegliendo insieme quali giocattoli portare in vacanza: in questo modo li terrete occupati sia a casa che in aeroporto; e poi volete mettere il senso di tenerezza che si prova a vederli camminare con il loro zainetto o trolley super colorato? Per non parlare poi della comodità: nel caso di viaggi molto brevi potete usare la loro piccola valigia come unico bagaglio per i vostri figli così all’occorrenza avrete tutto il necessario in un solo trolley senza dover rovistare nella valigia degli adulti, mentre se fate una vacanza più lunga in aereo o in macchina potete utilizzare la mini-valigia come un bagaglio a mano mettendo tutti gli oggetti utili durante il viaggio, come i giochi per intrattenerli, gli snack e le bevande preferite e i medicinali, così avete tutto l’essenziale a portata di mano.

Scegliere la mini-valigia più adatta per i vostri piccoli richiede una serie di considerazioni, che si basano essenzialmente su un fattore fondamentale ovvero l’età dei vostri bambini; in commercio esiste infatti una selezione molto ampia tra cui scegliere: zainetti e trolley di varie dimensioni, peso, tessuto, prezzo, ecc. Per i bambini più piccoli, dai 3 ai 6 anni, le piccole valigie con ruote sono l’ideale, ma ricordate che al di là della funzionalità, la valigia dei bambini deve essere soprattutto “divertente” e a questo proposito una delle marche più popolari tra i piccoli viaggiatori è la Trunki.

Valigie Trunki: le più amate

Le valigie trunki sono le più amate non solo dai bambini, ma anche dai genitori. Il motivo è facilmente intuibile: il design divertente e colorato fa breccia immediatamente nel cuore dei piccoli viaggiatori; ogni trolley raffigura un animale e si spazia dalle coccinelle ai dinosauri per soddisfare i gusti di ogni bambino. Oltre ad essere leggere (il peso è di circa 2 kg) e maneggevoli, queste valigie sono un vero e proprio spasso: quando i bambini sono stanchi possono sedersi a cavalcioni del trolley ed essere trainati dai genitori! In questo modo anche le noiose attese in aeroporto diventano un momento di gioco e di divertimento. Se invece i piccoli preferiscono camminare i genitori possono trasformare la valigia in una borsa o uno zaino da portare in spalla! Oltre alla valigia sono disponibili anche degli accessori,  anche questi divertenti e funzionali: ci sono le mini-borse che diventano delle comode selle per cavalcare la valigia, il portabottiglia termico oppure degli sticker colorati da attaccare al trolley per personalizzarlo.

Cose essenziali

La scelta di cosa portare in valigia dipende soprattutto dalla vostra meta, ma ci sono alcuni prodotti che non devono mai mancare, tra cui:

  • Documenti. Se viaggiate all’estero il bambino dovrà avere il proprio passaporto o documento personale. Portate con voi anche eventuali certificati medici o attestazioni dei vaccini fatti prima della partenza.
  • Kit di pronto soccorso e prescrizioni mediche. Includete in questo kit medicinali per la febbre, per il mal d’auto, dolori di stomaco e per le reazioni allergiche, un termometro, pomate per le punture di insetti e dermatiti, disinfettante e cerotti. Se il vostro bambino è costretto ad assumere dei medicinali, portatene una scorta abbondante e anche le ricette mediche in caso di necessità.
  • Per i bimbi più piccoli pannolini, salviettine rinfrescanti e biberon.
  • Pappe e omogenizzati portatene una scorta abbondante per il viaggio e per i primi giorni della vacanza, poi acquisterete tutto l’occorrente direttamente a destinazione.
  • Gioco, peluche e libro preferito. Se il vostro bimbo ha un peluche senza il quale non si addormenta, un giocattolo con cui ama giocare spesso o un libro che è solito leggere prima di dormire, mettetelo in valigia.
  • Prodotti per l’igiene personale. I prodotti di pulizia specifici per bambini non si trovano facilmente in ogni luogo e a volte possono avere prezzi più alti. Portate tutto il necessario magari in confezioni più piccole, che non pesino troppo nella valigia.
  • Occhiali da sole e crema solare. Gli occhi e la pelle dei bambini sono molto delicati perciò sia che andate al mare, in montagna o in campeggio, portate un paio di occhiali da sole e una buona crema protettiva.
  • Giacca e scarpe impermeabili. Sia che andate in un luogo caldo che in un luogo freddo, il tempo è imprevedibile e potreste essere sorpresi da un temporale improvviso. È bene quindi portare una giacca e delle scarpe che siano impermeabili.

Cosa portare

Oltre agli essenziali, dovrete valutare quali vestiti, giocattoli e attrezzatura siano necessari a seconda del tipo di destinazione e del clima che troverete. La scelta in questo caso è molto personale ed è difficile consigliare con esattezza cosa portare, ma posso darvi alcuni suggerimenti per fare una scelta più accurata e risparmiare più spazio possibile:

  • Vestiti. Come ben saprete i bambini si sporcano spesso mangiando e giocando perciò è necessario portare un cambio extra in caso di necessità; evitate inoltre indumenti bianchi o di colori chiari che si sporcano più in fretta e come pantaloni preferite i jeans. Anche se andate in un posto caldo portate con voi qualche indumento pesante per la sera o per i luoghi chiusi dove spesso c’è l’aria condizionata accesa. Scegliete abiti che possano essere combinati tra loro e indossati a strati. Non risparmiate sui cambi di biancheria, sui costumi per il mare (portatene almeno due se andate in una località balneare) e sui pigiama (anche di questi portatene due se avete spazio in valigia). Se vi recate in un posto freddo non dimenticate di portare sciarpa, guanti e cappellino.
  • Giocattoli e intrattenimento. Per i bimbi la vacanza è soprattutto divertimento ed è importante intrattenerli sia durante il viaggio, sia una volta giunti a destinazione. Oltre ai libri e ai peluche preferiti dai vostri figli cercate di portare con voi giocattoli che non occupino molto spazio e che non siano troppo rumorosi (per il vostro relax e per quello degli altri turisti). I palloni e i giocattoli gonfiabili sono pratici e occupano poco spazio; se andate al mare non dimenticate pala e secchiello e se il vostro bambino ama guardare film o giocare con i videogame portate con voi un piccolo lettore dvd o dei videogame portatili (munitevi anche di auricolari per non disturbare le altre persone).
  • Attrezzatura. Se si viaggia con dei bimbi piccoli alcuni accessori come la culla, il passeggino, i bavaglini, la vaschetta per il bagno o la lucina notturna sono indispensabili; se siete indecisi su cosa portare vi consiglio innanzitutto di contattare l’hotel o la struttura in cui alloggerete per informarvi su eventuali servizi disponibili. Se volete partire più tranquilli e volete viaggiare leggeri consultate internet per verificare se nella vostra destinazione c’è un family hotel, che vi garantisce una serie di servizi pensati apposta per i bambini (alcuni offrono anche un servizio di animazione e mini-club). In alternativa cercate di usare l’ingegno per fare a meno di portare certi oggetti ingombranti: ad esempio al posto della vaschetta potete fare al vostro bimbo il bagno nel lavandino, come bavaglino potete usare il tovagliolo del ristorante, ecc. Se andate al mare vi potrebbero essere utili anche altri accessori come gli occhialini da immersione o il telo da mare: verificate con l’hotel la possibilità di avere in prestito un telo e se dovete acquistare gli occhialini comprateli in loco.

Nel bagaglio a mano

Se affrontate un lungo viaggio in aereo, oltre a cosa mettere nella valigia che imbarcate dovete pensare a come organizzare il bagaglio a mano per i vostri bambini, in modo da avere tutto il necessario durante il viaggio. È importante che abbiate con voi:

  • Acqua e snack.
  • Per i bimbi più piccoli biberon, latte (è consentito superare i limiti previsti per i liquidi) e pappine.
  • Pannolini per i bimbi più piccoli.
  • Pigiama, salviettine rinfrescanti, spazzolino e dentifricio.
  • Un cambio extra e una maglietta pesante.
  • Un giocattolo e/o un libro per l’intrattenimento.
  • Medicinali per il mal d’aereo e il mal di stomaco.
Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.