Tifoni in Giappone

In Giappone ogni anno si verificano alcuni tifoni soprattutto da metà agosto a metà novembre. Non dovete pensare ad un tifone come qualcosa di distruttivo che può danneggiare irrimediabilmente il vostro viaggio. Un tifone può essere parte integrante del viaggio ed un esperienza sicuramente da raccontare.

Non è assolutamente corretto pensare che siccome sono possibili i tifoni, allora da agosto a novembre è meglio non andare in Giappone, anzi al contrario ottobre e novembre sono dei momenti stupendi per visitare il Giappone quindi non temete.
Di solito la forza dei tifoni si abbatte soprattutto nelle zone a sud di Paese come Fukuoka e tutte le isole dell’arcipelago di Okinawa ma ovviamente Tokyo non è immune ai tifoni.

Consigli per evitare problemi

L’arrivo dei tifoni si conosce con un anticipo di qualche giorno. Se siete in Giappone nel periodo dei tifoni ogni tanto date un’occhiata su internet cercando “typhoon japan” su Google News ma è probabile che vi capiti di vedere in giro qualche mappa del Giappone con dei cerchi che rappresentano il tifone in arrivo.
Bisogna capire se il tifone è molto forte oppure no. In ogni caso state attenti e quando il tifone arriva non state inutilmente in strada, sia perché vi bagnereste tantissimo sia per il pericolo che potete correre magari a causa della caduta di oggetti dall’alto.
I Giapponesi anche col più forte dei tifoni vanno al lavoro, ma se potete prendetevi un attimo di pausa nei momenti più forti del tifone, magari in un internet cafe mentre leggete qualcosa dal mio sito sorseggiate qualcosa.

La stagione delle piogge

I tifoni come ho già detto si verificano da metà agosto a metà novembre, mentre tra giugno e luglio si ha la stagione delle piogge. Come per i tifoni anche per questo fenomeno non esageratelo nella vostra testa, è solamente un periodo in cui piove abbastanza spesso, ma assolutamente non senza interruzioni.

La mia esperienza

Ho assistito a diversi tifoni, alcuni anche molto forti, ma l’esperienza che mi è rimasta più impressa è quando nel mio primo viaggio ero a Shibuya ed è arrivato il tifone preannunciato in TV. Pioveva tantissimo ed ero all’interno della metro, pensavo di poter fare 60 metri a piedi per andare a ripararmi in un altro posto. Ho fatto una bella corsa utilizzando anche un bell’ombrello ma dopo pochi secondi ero bagnato fradicio da testa a piedi. La forza dei tifoni è unica, in Italia difficilmente abbiamo fenomeni simili.
Il video che vedete qua sotto non l’ho fatto io, ma è praticamente quello che ho visto spesso con i miei occhi.
Fate attenzione ai tifoni!

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!