Quale thermos comprare

Il thermos può essere utile in mille occasioni: nelle gite scolastiche o semplicemente al lavoro, a scuola, ma anche per noi adulti quando si fanno passeggiate, scampagnate, attività sportive o trekking in montagna. Sia in estate che in inverno, il thermos è indispensabile per avere con sé una riserva di liquidi ed è inoltre più ecologico della classica bottiglietta di plastica, oltre che ad essere ovviamente più efficace nel conservare le bevande calde. Anche se infatti può essere utilizzato per trasportare dell’acqua o delle bevande fredde in estate, il thermos è stato progettato prevalentemente per le bevande calde, come thè, tisane e caffè e si rivela molto utile soprattutto quando ci si avventura in climi freddi o in alta quota per rendere più piacevoli le avventure invernali e in montagna. Oggi i thermos che si trovano in commercio sono molto più leggeri rispetto ai primissimi modelli che furono introdotti nel mercato, ma al tempo stesso garantiscono un ottimo isolamento termico grazie ai materiali innovativi utilizzati.

Ma non tutti i thermos sono uguali, perciò è importante scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e all’uso che dovete farne. Le principali caratteristiche che dovete considerare nell’acquisto del thermos sono il materiale con cui è realizzato e l’isolamento termico che fornisce.

Il materiale

Se in principio i thermos erano realizzati in plastica, la maggior parte dei thermos sono realizzati in acciaio, un materiale che, seppur meno resistente agli urti, è facile da pulire e assicura un maggior isolamento termico. Inoltre l’acciaio trattiene meno gli odori rispetto alla plastica ed è molto più sicuro per la nostra salute perché non contiene sostanze che possono essere rilasciate nei liquidi e diventare nocive per il corpo: è quindi opportuno optare per l’acciaio se il thermos è utilizzato per le bevande di neonati e bimbi. In passato alcuni modelli di thermos erano realizzati in vetro che, sebbene sia molto efficace nella conservazione del calore, considerata la sua fragilità non è molto adatto alle escursioni e a tutte le attività dinamiche e sportive e in caso di urto o caduta può essere persino pericoloso perché si corre il rischio di ferirsi con i vetri. Oggi grazie ai nuovi materiali introdotti si trovano anche thermos in vetro più resistenti e antigraffio, ma comunque rimane sempre più delicato dell’acciaio.

Isolamento termico

L’isolamento termico è alla base del thermos ed è garantito innanzitutto dal metodo costruttivo di questo oggetto. In sostanza il contenitore è realizzato con due pareti tra le quali c’è il vuoto. Questo fa sì che il calore non possa trasmettersi per contatto diretto (conduzione) e al tempo stesso, essendo le pareti ricoperte da un materiale isolante (acciaio, vetro o plastica) si crea una barriera con la temperatura esterna. La dispersione del calore viene così rallentata e la temperatura interna può restare costante a lungo. Ovviamente ogni materiale offre un diverso grado di isolamento e il migliore è garantito dall’acciaio. Ma anche il tipo di chiusura del thermos influisce sulla conservazione del calore: molti modelli sono dotati di un tappo con fori per versare il liquido senza dover necessariamente svitare il tappo. Questo tipo di chiusura è ovviamente molto utile per limitare il raffreddamento delle bevande e conservare il calore più a lungo: bisogna infatti ricordare che nel momento in cui il liquido contenuto all’interno del thermos entra in contatto con la temperatura esterna c’è una dispersione di calore.

L’isolamento termico va considerato in relazione alle attività che dovete svolgere: se avete in programma un picnic vi basterà mantenere le bevande calde solo per qualche ora, mentre se prendete parte ad un’escursione di trekking di un giorno è fondamentale che il thermos sia in grado di conservare la temperatura delle bevande per tutta la giornata.

Infine per mantenere il liquido caldo più a lungo è possibile adottare una serie di accorgimenti utili, come ad esempio riempire il thermos con dell’acqua calda prima di versarsi la bevanda, perché inevitabilmente quando la bevanda calda viene a contatto con la parete interna fredda del thermos subisce un leggero raffreddamento. Lo stesso vale per le bevande fredde: in questo caso potete mettere il thermos in freezer qualche istante o riempirlo con del ghiaccio prima di versarci la bevanda.

Le dimensioni e il peso

I modelli di thermos disponibili possono avere varie dimensioni, ovvero una diversa capacità: ci sono da 330 ml, 500 ml, 1 litro e così via. Se utilizzate il thermos per un’escursione in montagna o un viaggio zaino in spalla, un elemento che non dovete dimenticare sono le dimensioni, che si rapportano anche al peso. Sì, perché sebbene non ci sia niente di meglio che avere una grande scorta d’acqua durante una camminata impegnativa o bersi una bevanda calda alla sera dopo una  giornata intensa, dovete tenere a mente che trasporterete il thermos tutto il giorno nel vostro zaino. Quindi è preferibile in questo caso scegliere un thermos di piccole dimensioni e leggero per evitare che vi pesi troppo sulle spalle. Se però sapete che nel percorso che dovete effettuare sarà difficile trovare acqua potabile, allora è meglio acquistare un thermos più grande per avere un maggiore scorta.

Come pulire il thermos

Il thermos necessita di una semplice manutenzione e va pulito generalmente dopo ogni utilizzo perché l’acqua, anche se potabile ma proveniente da fontane, rubinetti, ecc. potrebbe depositare del calcare all’interno, mentre le bevande calde, in particolare tè e caffè potrebbero “annerire” la parete interna. Se vi è possibile pulirlo dopo ogni utilizzo potete procedere al lavaggio semplicemente con il sapone per i piatti e uno scovolino per bottiglie, risciacquarlo e poi lasciarlo ad asciugare; se non riuscite a fare sempre questa operazione, almeno assicuratevi di lavare il tappo da cui bevete. Se invece lo avete utilizzato per un lungo periodo e il thermos necessita di una pulizia più approfondita, allora potete provare una di queste tecniche, adatte a tutti i tipi di materiale:

  • compresse effervescenti per la pulizia della dentiera, da introdurre nel thermos insieme a dell’acqua (calda se possibile), fino all’orlo. Lasciate agire per qualche ora o per tutta la notte, poi travasate una parte del liquido e pulite l’interno aiutandovi con uno scovolino per bottiglie fino a che non sarà completamente pulito;
  • detersivo in polvere per la lavastoviglie, da usare con lo stesso procedimento delle compresse effervescenti per dentiera;
  • bicarbonato di sodio e aceto. Per chi vuole una soluzione più naturale ed economica, versate dell’aceto e del bicarbonato all’interno del thermos e poi aggiungete dell’acqua calda. Lasciate agire per alcune ore e poi procedete con la pulizia come sopra;
  • bicarbonato di sodio e acqua ossigenata. Identico al procedimento precedente, sostituendo l’acqua ossigenata all’aceto;
  • bicarbonato di sodio. Il bicarbonato di sodio, usato singolarmente, è ottimo come scrub, perciò potete sfruttare le sue proprietà per pulire il thermos versandone un po’ all’interno e strofinando con lo scovolino;
  • ghiaccio e sale. Riempite il thermos di ghiaccio e aggiungete 2 o 3 cucchiaini di sale. Poi non vi resta che chiudere il tappo e shakerare…per un po’! Il ghiaccio e il sale strofineranno contro le pareti interne portando via lo sporco. Poi risciacquate.

Reer, Thermos in acciaio temperato, 500ml

. Piccolo e maneggevole, questo thermos si chiude ermeticamente, evitando quindi perdite di liquidi e calore. Pratico da portare in escursione, ma anche al lavoro o a scuola. Realizzato in acciaio, garantisce un'ottima resistenza e conserva le bevande calde anche per diverse ore.

Amazon.it: €11.98
Compra ora

Isosteel VA-9553Q Thermos in acciaio inox 1 L

Funzionale e di ottima qualità, questo thermos in acciaio permette di conservare le bevande calde a lungo. Pratico da trasportare, grazie all'apposita chiusura si evitano le perdite di liquidi e la dispersione del calore. Conserva bene anche le bevande fredde, perciò è la soluzione ideale sia per le giornate estive che invernali.

Amazon.it: €22.95 €21.90
Compra ora

Sunnex CI0005 - Thermos in acciaio inox, 2 L

Realizzato in acciaio inox resistente agli urti, questo thermos permette di conservare le bevande calde per tutte le vostre attività, dalle scampagnate alle giornate di lavoro in ufficio. Il pratico pulsante posto sul tappo e il manico facilitano il dosaggio della bevanda. Offre inoltre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Amazon.it: €20.48
Compra ora

Chicco 601810 - Portapappa Inox

Questo thermos in acciaio inox è perfetto per conservare la pappa del bambino, perché mantiene la temperatura per diverse ore. Progettato per facilitare le mamme, è comodo e pratico da utilizzare quando ci si trova fuori casa. Include due contenitori da 250 ml, una tasca porta-posate e un tappo multifunzione che si trasforma in tazza, per semplificare il momento della pappa. È molto versatile e può essere riutilizzato come un classico thermos per trasportare bevande per tutta la famiglia.

Amazon.it: €34.90 €26.89
Compra ora

Teatox Termo -Go thermos di vetro, 330 ml

Questo thermos è realizzato in resistente vetro borosilicato antigraffio e dotato di un setaccio estraibile in acciaio inox e coperchio in bambù. È l'ideale per godersi il piacere del tè caldo o freddo quando ci si trova fuori casa. Vanta un design elegante ed ecologico, che si sposa alla praticità e alle dimensioni compatte. Si può lavare tranquillamente in lavastoviglie.

Amazon.it: €29.90
Compra ora

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.