Tempio Ninjadera

Il tempio di Myoryu-ji, meglio conosciuto con il nome Ninja-dera, è uno di quei luoghi che incuriosiscono i turisti per il passato ricco di storie affascinanti e avvincenti, storie legate non solo alla religione buddista, ma anche alle strategie belliche della dinastia Maeda. Non vi aspettate, perciò, il classico tempio buddista: qui troverete passaggi segreti, labirinti, trappole per i nemici e tanto altro ancora.

Il tempio sorge nella città di Kanazawa ed è la sede della scuola Nichiren.

Un tempio fortezza

In origine il tempio nacque come luogo di culto e la sua costruzione venne completata nel 1585 su ordine di Toshiie Maeda, il quale decise di posizionare il tempio accanto al castello di Kanazawa. Ma fu durante il regno di Toshitsune Maeda che il tempio cominciò a cambiare il suo volto e la sua funzione. Nel 1643 egli spostò la sede di Ninja-dera nel quartiere Tera-machi, a sud del castello. In vista degli attacchi da parte del governo centrale, la famiglia Maeda decise di utilizzare alcuni templi come strumento di difesa e come riparo dagli attacchi nemici; tra questi templi, c’era anche il Ninja-dera, che divenne a tutti gli effetti una sorta di fortezza militare dotata di tunnel segreti, utili ad allertare il castello in caso di attacco, trappole, labirinti e stanze segrete. Fu proprio questo straordinario e organizzato sistema difensivo che diede al tempio di Myoryu-ji il nome Ninja-dera.

All’interno del labirinto

La progettazione del tempio fu realizzata cercando di eludere le norme che durante il periodo Edo regolavano la costruzione degli edifici; gli shogun imposero, infatti, una serie di restrizioni con l’obiettivo di indebolire il potere dei feudatari impedendo loro di costruire grandi fortezze.

Per questo, ad esempio, gli edifici non potevano avere più di tre piani, ma l’astuzia della dinastia Maeda permise di aggirare questa regola. E, in effetti, quando ammirate l’edificio dall’esterno vi sembrerà che il tempio si sviluppi su due piani, ma, una volta entrati all’interno vi renderete conto che in realtà i piani sono quattro. Quando visiterete l’edificio vi sembrerà di essere in un vero e proprio labirinto: vi ritroverete a passeggiare tra 23 stanze e potrete raggiungere i vari piani attraverso 29 scale. Qui potrete divertirvi a scoprire i vari stratagemmi e trucchetti ideati dalla famiglia Maeda per difendersi dai nemici, come stanze e scale nascoste o porte che compaiono all’improvviso, tunnel e passaggi segreti utilizzati come via di fuga dal tempio. Se raggiungete l’ultimo piano da qui potrete godervi un bellissimo panorama sul tempio e i dintorni.

Proseguendo nella vostra visita all’esterno del tempio potrete ammirare, al centro, un pozzo profondo 25 metri, attorno al quale si sviluppa il complesso di edifici; si dice che in fondo al pozzo ci sia un tunnel che conduce direttamente al castello di Kanazawa.

Informazioni

Eccetto i giorni in cui si svolgono le cerimonie buddiste, il tempio di Ninja-dera è sempre aperto dalle 9 alle 16.30 (fino alle 16.00 da dicembre a febbraio).

Se volete visitare il tempio dovete prenotare in anticipo la visita e il biglietto costa 800 yen per gli adulti e 600 yen per gli studenti.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Ninjadera

Nelle vicinanze:

museo-teatro-noh-fA 1067 metri
By: lensonjapanA 1367 metri
By: David LisbonaA 1416 metri
giardino-kenrokuen-fA 1436 metri
higashi-chaya-fA 2468 metri
pierre-marcolini-fA 25620 metri
Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!