Tariffe per eccesso bagaglio

Tra le varie voci che compaiono nei bilanci delle compagnie aeree, i supplementi extra, tra cui quello dovuto ad un peso o una dimensione eccessiva del bagaglio o all’aggiunta di un ulteriore bagaglio oltre a quello consentito, costituiscono un’entrata sempre più consistente. Quando il bagaglio a stiva o il bagaglio a mano superano il peso o/e le dimensioni consentite da una determinata compagnia aerea o quando si desidera aggiungere un altro bagaglio al momento dell’imbarco, questo viene considerato come bagaglio in eccesso e porta all’applicazione di un supplemento a carico del passeggero.

Le tariffe per eccesso di bagaglio sono un vero e proprio cruccio per i viaggiatori che a volte si ritrovano a dover pagare dei supplementi addirittura superiori al prezzo del biglietto aereo. Ma questi costi esorbitanti possono essere evitati, basta soltanto attuare alcuni semplici accorgimenti e strategie, come quelli indicati di seguito.

Giocare d’anticipo

Spesso orientarsi tra le varie politiche stabilite dalle compagnie aeree non è un compito semplice, ma è molto importante essere a conoscenza delle condizioni riguardanti i bagagli per non ritrovarsi in situazioni spiacevoli una volta giunti in aeroporto. Le tariffe per l’imbarco dei bagagli variano a seconda della compagnia, del tipo di tratta, della destinazione, del numero e del peso dei bagagli; in ogni caso la strategia migliore per evitare di incorrere in “dispendiose sorprese” è quella di giocare d’anticipo, esaminando con attenzione una serie di aspetti:

  • Stabilire il peso del bagaglio. Prima di prenotare un biglietto aereo cercate di stabilire attentamente ciò che porterete per capire quanto peserà il vostro bagaglio. Nel momento in cui procedete con l’acquisto del volo dovrete infatti selezionare il numero di bagagli che imbarcherete e il relativo peso. Una volta prenotato il volo, attenetevi in maniera esatta alle condizioni applicate dalla compagnia.
  • Valutare la possibilità di scegliere un volo di linea. Le maggior parte delle compagnie low-cost hanno condizioni molto rigide sull’imbarco dei bagagli e l’applicazione dei supplementi spesso gonfiano il prezzo iniziale del biglietto, arrivando  in alcuni casi ad eguagliare o superare il costo di un volo di linea. Se pensate di viaggiare con un carico pesante, prendete in considerazione l’ipotesi di scegliere una compagnia di linea che spesso offre condizioni più vantaggiose e meno restrittive sul peso e la dimensione dei bagagli.
  • Pagare il supplemento all’acquisto del biglietto aereo. I supplementi per l’imbarco dei bagagli sono più elevati se pagati all’aeroporto, perciò se pensate di portare con voi una o più valigie, pagate il sovrapprezzo al momento dell’acquisto del biglietto aereo. Ricordate  però anche che nel caso in cui il passeggero cancelli  il proprio volo o si imbarchi con meno bagagli rispetto a quelli già prenotati online, molte compagnie non prevedono il rimborso dei supplementi pagati in anticipo. Su questo punto è consigliabile consultare il sito della compagnia.
  • Fare attenzione al bagaglio a mano. Alcune compagnie consentono di imbarcare uno o più bagagli a mano gratuitamente (entro un certo limite di numero e peso), ma non tutte. Ci sono compagnie che applicano un supplemento nel caso in cui il passeggero porti con sé un bagaglio a mano o se questo bagaglio supera un determinato peso o dimensioni. Informatevi al momento dell’acquisto del biglietto aereo e qualora vi fosse consentito portare un bagaglio a mano cercate di ridurre il peso al minimo.
  • Comprare un pesa valigia portatile. Se prevedete di prendere più voli durante il vostro viaggio o se pensate di acquistare dei souvenir in vacanza, portate con voi un pesa valigia portatile: in questo modo potrete pesare il vostro bagaglio prima di imbarcarvi su ogni aereo evitando così spiacevoli sorprese.

Come ridurre il peso

Sembrerà forse scontato dirlo, ma l’unico modo per non incorrere in costi extra per il bagaglio in eccesso è quello di ridurre il più possibile il peso del bagaglio, grazie a semplici accorgimenti:

  • Viaggiare leggeri. È il modo migliore per non dover pagare supplementi extra, anche se non sempre è possibile specie per chi viaggia per un lungo periodo o per le famiglie numerose.
  • Acquistare bagagli di un materiale leggero. Grazie a materiali innovativi, in commercio è possibile trovare valigie di medie e grandi dimensioni ultraleggere e resistenti. Se dovete acquistare un bagaglio vale la pena investire una somma maggiore per una valigia di alta qualità, che vi aiuterà a viaggiare con meno peso.
  • Mettere indosso gli abiti più pesanti. Se vi recate in un posto freddo e dovete portare con voi  indumenti  o scarpe pesanti, indossateli all’imbarco, magari cercando di vestirvi a strati: in questo modo non aumenteranno il peso della vostra valigia.

Alternative

Se siete in qualche modo costretti a viaggiare con tanti bagagli o con bagagli pesanti, prendete in considerazione altre soluzioni alternative che vi eviteranno di pagare le tariffe per le eccedenze dei bagagli, tra cui ad esempio:

  1. Acquistare un biglietto di prima classe o business class. Ai passeggeri che volano in una classe superiore all’economy è consentito imbarcare un peso maggiore, a volte anche fino a 20kg in più.
  2. Iscriversi al programma frequent flyer. Se viaggiate spesso con la stessa compagnia aerea, potete iscrivervi al programma frequent flyer e accumulare così le miglia per raggiungere lo status di socio d’elite. Le compagnie offrono numerosi vantaggi ai loro clienti più fedeli e tra questi anche degli sconti sulle tariffe bagagli o persino l’esenzione da eventuali supplementi per bagaglio in eccesso.
  3. Richiedere una carta di credito della compagnia aerea. In alternativa al programma frequent flyer potete prendere in considerazione l’idea di richiedere una carta di credito della compagnia aerea che usate di solito, usufruendo così di vantaggi simili a quelli dei frequent flyer.
  4. Spedire i bagagli. In alcuni casi spedire i bagagli è la soluzione migliore. Anche se i prezzi vi possono sembrare elevati, in realtà spesso non sono superiori alle tariffe applicate da molte compagnie aeree. Inoltre avrete il vantaggio di non dover fare la fila al check in dell’aeroporto per imbarcare i bagagli. Valutate la convenienza di questa alternativa in base alla quantità e al peso dei vostri bagagli.
  5. Optare per altri mezzi di trasporto. Se vi è possibile, considerate altre opzioni di trasporto: treni e pullman hanno tariffe e condizioni più vantaggiose e flessibili riguardo al numero e al peso dei bagagli.
Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.