Superare le crisi di coppia

Esiste un confine sottile tra amore e odio e lo sanno bene le coppie in crisi. Consiste nel vedere il proprio partner come un nemico quando si litiga o non si è d’accordo su alcune questioni. Dove finisce in quel caso tutto l’amore? Il nostro compagno o la nostra compagna da che erano la nostra unica ragione di vita diventano un incubo alla nostra vista.

Quando una coppia sta insieme da parecchio la crisi di coppia è inevitabile. Ci passano tantissime coppie. Molte la superano con successo, altrettante no e finiscono per lasciarsi. Quante volte abbiamo assistito a coppie in crisi che si sono lasciate dopo anni ed anni di fidanzamento? Qualcuno ad esempio ha fatto un passo indietro alla vigilia delle nozze, altre invece entrano in crisi proprio qualche anno dopo il matrimonio. Proviamo a schematizzare un po’ le situazioni e a dare qualche suggerimento alle coppie in crisi.

Coppie in crisi: ne esistono di diverse tipologie

Ci sono diversi tipi di coppie in crisi, oppure potrei dire diverse tipologie di crisi. Infatti c’è quella che colpisce le coppie fidanzate da molti anni che hanno perso il brio della prima volta e che per questo si annoiano e prendono ogni pretesto per litigare. Succede quando subentra l’abitudine. Lui non fa più quei piccoli gesti romantici che facevano tanto piacere a lei, perchè ritiene di averla oramai conquistata. Dal suo canto lei invece non si prepara più a dovere, l’abitudine degli anni la fanno diventare più trascurata, magari pretende di essere sempre bella ai suoi occhi come la prima volta. Pensateci, i primi appuntamenti si fremeva ogni volta che si riceveva un messaggio, si pensava a lungo a cosa indossare a come comportarsi, ora invece se squilla il cellulare ed è lui o lei a stento si risponde subito, non si è più pronti, attivi, o peggio non si vuole più stupire l’altro. In una parola: non si alimenta la fiamma. Anche il sesso spesso diventa monotono, non si fa nulla per riaccendere la passione, ed ecco che un litigio banale può trasformarsi in una valvola di sfogo per entrambi.

Conoscersi, capirsi, amarsi

Un libro molto utile che punta ad aiutare le coppie in difficoltà. Al giorno d'oggi ci sono valori diversi a quelli del passato e molte situazioni d'amore possono terminare a causa di qualche incomprensione. Un libro fortemente consigliato a tutte le coppie in crisi.

Amazon.it: €10.00 €8.50
Compra ora

C’è poi la crisi che colpisce i novelli sposini. Essere sposati, andare a vivere insieme infatti non è tutto rosa e fiori. Magari ci si accorge di difetti del partner che prima neanche si conoscevano o peggio quando nascono i figli si rinuncia del tutto alla privacy. Quelli dei primi figli infatti sono anni difficili, poche ore di sonno, niente sesso e quasi ci si scorda dell’altro, tutte le energie e le attenzioni sono per il nuovo nato. Difficile per una coppia che ha avuto un bebè riuscire a mantenere viva la fiamma della passione, ma soprattutto non andare in crisi viste le mille cose da fare e le nuove responsabilità acquisite. Spesso infatti si litiga proprio su come educare i figli, si perde di vista l’opinione dell’altro e si crede di essere genitori perfetti, quando invece i genitori dovrebbero essere sempre affiatati per quello che concerne la vita dei figli.

C’è poi la crisi che colpisce coppie mature. Quante volte è successo di vedere sfumare amori durati anche venti anni? Questo accade perchè dopo che i figli sono cresciuti si è entrati una sorta di circolo vizioso fatto di abitudini e monotonia. Soprattutto quando il sesso si spegne è sintomo che qualcosa non va. Fare l’amore infatti deve essere un’attività indispensabile anche per la coppia adulta, lega continuamente. Quando anche il rapporto da punto di vista sessuale si spezza è difficile recuperare, quante coppie conoscete che non si baciano più o che non camminano più mano nella mano?

Come superare la crisi di coppia

Superare la crisi di coppia è possibile se entrambi i partner lo vogliono, nel senso che nessuno dei due deve sentirsi a proprio agio nella crisi. Molto spesso infatti quando da parte di uno dei due non c’è più amore si approfitta di queste occasioni di crisi per prendere il coraggio a due mani e lasciare l’altro. Se invece tra i due c’è ancora amore allora è possibile recuperare con la volontà di entrambi. Superare la crisi quando la coppia è giovane ma fidanzata da molti anni è più facile del previsto basta ritornare ai primi giorni della storia. Perchè non frequentare il posto dove vi siete dati il primo bacio? Perchè non leggere i bigliettini di auguri dei primi compleanni? Rivedere le foto di un viaggio? Ma non bisogna tornare al passato per nostalgia bensì per far accendere di nuovo quella fiamma che vi ha fatti innamorare all’inizio. Se vi piaceva andare a cena fuori, ma con il tempo non lo fate più riprovateci scegliendo un posto romantico come se fosse il primo appuntamento. Comportatevi come se vi incontraste per la prima volta, scegliendo il luogo appropriato, il modo di vestire adatto, riavendo tutti quegli atteggiamenti che avevate accantonato per abitudine. Se l’amore c’è ancora la fiamma continuerà a bruciare.

Intelligenza Emotiva per la coppia

Un libro che vi consiglio, in cui viene spiegato come capire l'altra persona in una coppia, per comprenderne i desideri, le problematiche ed i veri sentimenti, per una splendida vita di coppia.

Amazon.it: €9.00 €6.75
Compra ora

Per le coppie che hanno avuto bimbi e che hanno perso del tutto la loro vita intima non vergognatevi di chiedere aiuto. Per i bimbi piccoli esistono anche i nonni. Molti genitori si sentono in colpa ad approfittarsi dei nonni per uscite serali, preferiscono chiedere ai nonni di fare i baby sitter per gli impegni di lavoro o per gli imprevisti professionali. Non preoccupatevi anche i vostri genitori sono stati insieme e sanno che quando nasce un bimbo non c’è più privacy. Per la donna dopo la gravidanza bisogna riscoprire la femminilità, e l’uomo dovrebbe riprendere a corteggiare la propria moglie, come un gioco per tornare ai primi tempi. Ecco che è utile lasciare i figli ai nonni o ad una baby sitter, chiedere un favore ad un amico e almeno per una sera godersi la vita coniugale.

Se lo farete di tanto in tanto, senza che diventi un’abitudine e vi organizzerete anche a casa per avere un po’ di privacy salverete la fiamma della passione evitando che con la vita sessuale vada in crisi anche quella coniugale.

Per le coppie che stanno insieme da anni un po’ più difficile recuperare la passione di un tempo. Infatti esiste un’infinità di tempo dallo scoccare della scintilla alla crisi coniugale quindi spesso neanche si ricordano il posto del primo bacio e a stento si festeggia l’anniversario del matrimonio. Spesso l’amore che c’era tra queste coppie è stato semplicemente consumato dagli anni, si è trasformato in affetto, in un volersi bene quasi come se svegliandovi accanto aveste vostro fratello o vostra sorella al posto dell’amore della vostra vita. In realtà per recuperare la scintilla di un tempo in questi casi serve fare un’esperienza insieme, condividere qualcosa. Ad esempio un viaggio. Prendervi una vacanza anche solo di una settimana lontano da tutti e tutto. Riscoprire la quiete dello stare da soli magari ricordando vecchi viaggi fatti insieme o magari il viaggio per antonomasia: la luna di miele.