Stanley

Stanley (Chek Chue in cinese) è una popolare località di Hong Kong, situata ad est di Repulse Bay e ad ovest di Shek O, amministrativamente facente parte del Southern District .
Situato su una penisola nella parte sud dell’isola di Hong Kong, Stanley si è sviluppato come una piccola città di mare che negli anni ha attratto moltissimi turisti e locali, grazie anche a vari progetti di riqualificazione del lungomare, al suo celebre mercato, le sue spiagge eccellenti e i numerosi locali e ristoranti che ne hanno fatto una popolare destinazione turistica.

Il nome deriva da Lord Stanley, 14° conte di Derby, che fu Segretario di Stato per la Guerra e le Colonie nel 19° secolo.

Cenni storici

Dopo l’annessione di Hong Kong nel 1842, Stanley ne diventò temporaneamente il centro amministrativo. A Stanley Fort risiedevano le truppe britanniche e canadesi durante la seconda guerra mondiale, nonostante la resa ai giapponesi nel 1941. Dopo il trasferimento di sovranità di Hong Kong, nel 1997, Stanley Fort ha iniziato ad ospitare l’Esercito Popolare di Liberazione.

Murray House

Murray House è un edificio di epoca vittoriana originariamente collocato nel quartiere degli affari di Central e successivamente trasferito a Stanley. Murray House fu costruito nel 1844: deve il suo nome a Sir George Murray, politico e militare britannico e ospitò a lungo la caserma dell’esercito britannico. La progettazione architettonica si deve al Maggiore Aldrich e al tenente Collinson, dei Royal Engineers.
Nel 1982 l’edificio è stato smontato pietra per pietra, catalogato e messo in deposito. Successivamente è stato restaurato e ri-eretto sul lungomare di Stanley nel 1999. Durante questi passaggi sei colonne sono “avanzate” e per tale ragione poste davanti al palazzo. L’edificio è circondato da verande sostenute da colonne ornate, che conferiscono un’atmosfera aperta e ariosa alla struttura. Al primo e al secondo piano vi sono dei ristoranti, mentre al piano terra è ospitato l’ Hong Kong Maritime Museum.

Pat Kan Uk

Pat Kan Uk è una fila di otto case che ospita delle residenze per gli anziani del luogo: in passato questi edifici appartenevano a delle famiglie di contadini locali, salvo poi essere rilevati dal governo, che li destinò all’attuale uso.

Stanley Plaza

Inaugurato nel 2001, Stanely Plaza si trova nei pressi di Murray House e ospita una galleria di negozi e un anfiteatro all’aperto, sede di numerosi concerti ed eventi gratuiti durante tutto l’anno. Ben integrato con il lungomare di Stanley Main Street, Stanley Plaza offre un comodo accesso alle vicine località turistiche come ad esempio il tempio di Tin Hau.
L’ultima ristrutturazione del complesso risale al novembre 2011. Qui si possono trovare numerosi negozi al dettaglio, supermercati, bar, ristoranti, spazi all’aperto, un parco giochi per bambini e il suddetto anfiteatro.
Dai piani più alti si gode di un bellissima vista su Stanley Bay. Due splendidi e antichi alberi di banyan, sopravvissuti ai vari lavori di riqualificazione della zona, si ergono di fronte al complesso e danno il benvenuto ai visitatori. Una buona notizia per tutti i possessori di animali: Stanley Plaza si vanta di essere il primo centro commerciale pet-friendly di Hong Kong.

Stanley Market

Situato su Stanley Village Road, Stanley Market è un celebre mercato in parte coperto in parte all’aperto, aperto dalle 10 della mattina fino al tardo pomeriggio. Il mercato è molto popolare fra i turisti e la gente del posto e diventa particolarmente affollato durante i fine settimana. Qui si trova una grande varietà di negozi e bancarelle che vendono un po’ di tutto: calzature, abbigliamento sportivo, oggetti d’antiquariato, gioielli, giocattoli e souvenir. I prezzi sono generalmente più convenienti rispetto ad altre zone dello shopping di Hong Kong, anche se non in tutti i negozi è consentito mercanteggiare.
Per raggiungere il mercato si può prendere un taxi (tutti i tassisti conoscono il modo più veloce per raggiungere il mercato, in qualsiasi parte di Hong Kong ci si trovi), oppure un autobus (linee 6, 6A, 6X, 66 o 260) in partenza dal capolinea degli autobus di Exchange Square. In alternativa si può prendere la MTR alla stazione di Wan Chai, uscire dalla stazione attraverso l’uscita C e prendere il minibus 16M che porta proprio allo Stanley Market.

Spiagge

Stanley è famosa per le sue due spiagge, ossia Stanley Main Beach, sul lato orientale della penisola, e St. Stephen Beach, sul lato occidentale. Entrambe le spiagge sono sabbiose e munite di appositi servizi per effettuare delle grigliate. Come molte altre spiagge di Hong Kong, anche queste due spiagge sono dotate di barriere per proteggere i bagnanti dagli squali.

Stanley Main Beach, la più grande, è molto popolare tra i surfisti e gli appassionati di sport acquatici, oltre ad ospitare ogni anno i campionati di Stanley Dragon Boat: con il termine “dragon boat” si indica una canoa a 20 posti, che deve il suo nome alla testa di drago posta sulla punta dell’imbarcazione. Stanley Main Beach si trova sul lato opposto della penisola, rispetto a Stanley Market, ma è raggiungibile in soli 5 ​minuti a piedi. Dal capolinea degli autobus, si percorre Stanley Beach Road per circa 200 metri, fino a raggiungere la spiaggia. La spiaggia dispone di una caffetteria, spogliatoi, docce e servizi igienici pubblici. All’estremità occidentale, su uno sperone roccioso, vi sono le aree per il barbecue.

St Stephens Beach è raggiungibile a piedi dal capolinea degli autobus, circa 10 minuti di tragitto. La spiaggia si raggiunge percorrendo alcuni ripidi gradini. Rispetto alla Main Beach, questa è una spiaggia più tranquilla e appartata, mai affollata, nemmeno nei fine settimana. Ospita un bar, docce e servizi igienici.

Sia Stanley Main Beach che St. Stephens Beach sono presidiate da bagnini e protette da reti anti squalo.

Ma Hang Park

Il parco di Ma Hang ha aperto ufficialmente il 17 gennaio 2011 ed ha una superficie di 50.000 mq, con varie zone tematiche pensate per soddisfare le esigenze di individui di ogni età. I percorsi pedonali sono stati migliorati per consentire un accesso sicuro e agevole alle varie attrattive del parco e sono stati dotati di pannelli esplicativi relativi alle varie specie animali e vegetali presenti.
Il parco è stato sviluppato dalla Housing Authority insieme con la comunità locale, il Consiglio di Quartiere, vari gruppi ambientalisti, professionisti e amministrazioni pubbliche, ed è stato progettato per fondersi al meglio con il paesaggio circostante. Al suo interno si trovano eleganti passerelle, il Giardino delle Farfalle, l’ Heritage Corner, la Sea View Terrace, il Sea Breeze Patio, un’area per il fitness, il Bird Watching Corner, un sentiero didattico e alcune turbine eoliche. Il parco ospita inoltre il minuscolo tempio di Pak Tai.
L’ingresso è gratuito e il parco è aperto tutti i giorni con orario 07:00-20:00.

Il lungomare

Il lungomare di Stanley è stato oggetto di un importante progetto di riqualificazione portato a termine nel 2008. Una passeggiata gradevole fiancheggiata da alberi e panchine e costellata di bar e piccoli negozi di souvenir. Adiacente al lungomare è Village Square, un anfiteatro coperto dove si tengono numerosi concerti gratuiti, soprattutto durante i fine settimana.

Hong Kong Correctional Services Museum

L’Hong Kong Correctional Services Museum è situato accanto al Correctional Services Department Staff Training Institute di Tung Tau Wan Road. L’edificio principale del museo dispone di 10 gallerie con una collezione di circa 600 reperti, tra cui documenti storici e fotografie che ripercorrono 160 anni di storia del sistema penale ad Hong Kong.
Un’ala del museo è dedicata ai programmi di correzione e riabilitazione dei detenuti e ospita alcuni prodotti realizzati dai detenuti stessi nell’ambito di tali programmi. Una piattaforma di 200 mq di fronte al museo permette una vista panoramica sulla bella Tai Tam Bay.

Blake Pier

Adiacente a Murray House, Blake Pier è un molo originariamente situato a Central e poi trasferito a Stanley. Da qui partono alcuni traghetti con destinazione Po Toi Island.

Stanley Old Police Station

Risalente al 1859, la Stanley Old Police Station è la più antica stazione di polizia di Hong Kong. Durante l’occupazione giapponese, dopo la sconfitta della guarnigione britannica nel 1941, la stazione di polizia è stata utilizzata come sede locale per i giapponesi. Dopo la guerra l’edificio tornò ad essere una stazione di polizia, fino al 1974. Nel 1984 è stata dichiarata monumento e da allora usata per ospitare un ristorante ed un supermercato della catena Wellcome. La vecchia stazione di polizia si trova al numero 88 di Stanley Village Road, vicino al capolinea Stanley Village Bus.

Tempio di Tin Hau

Situato dietro Murray House e accanto a Stanley Plaza, il tempio di Tin Hau è uno degli oltre 70 templi dedicati alla divinità Tin Hau, protettrice dei pescatori. Costruito nel 1767, è il più antico tempio sull’isola di Hong Kong. Anche se la zona circostante è stata ristrutturata nel corso degli anni, il tempio permette ancora di godere di una bella vista sul mare, in segno di rispetto verso la divinità. Secondo la leggenda, il tempio fu una delle basi del famigerato pirata Cheung Po-Tsai, che conquistò Hong Kong nel 1770, e, sempre secondo quanto afferma la leggenda, la campana e il tamburo all’interno del tempio appartenevano proprio a lui. Nonostante quanto si suole affermare, la pelle di animale presente nel tempio non è quella di una tigre uccisa da un poliziotto fuori dalla stazione di polizia di Stanley nel 1942: in realtà tale tigre fu poi inviata al Palazzo del Governo, dove ne venne mangiata la carne, mentre la sua pelle fu in seguito inviata in Giappone per essere imbalsamata.

Tempio di Kwun Yam

Accessibile seguendo un percorso che attraversa Ma Hang Park, il tempio di Kwun Yum è dedicato alla Dea della Misericordia, sui è dedicata anche una grande statua collocata sotto ad una pagoda vicino al tempio.

Cimitero militare di Stanley

Questo cimitero militare, perfettamente curato, si trova su Wong Ma Kok Road, vicino a St Stephens Beach. Il cimitero è stato istituito durante la metà del 18 ° secolo per ospitare le salme dei soldati defunti della guarnigione britannica di stanza ad Hong Kong, e quelle delle loro famiglie. Il cimitero è stato chiuso per oltre 70 anni, fino al l’occupazione giapponese di Hong Kong, che causò altre vittime, oltre a quelle della seconda guerra mondiale. Qui furono sepolti i membri del Hong Kong Volunteer Defence Corps e del British Army Aid Group. In totale vi sono 598 tombe di caduti durante il secondo conflitto mondiale, 175 dei quali non furono mai identificati (di questi, 96 sono civili, tra cui persino 4 bambini).
Le tombe sono disposte in file serrate su entrambi i lati di una collinetta erbosa punteggiata da alberi; l’ingresso è dominato da un imponente monumento in pietra.

Come arrivare

Stanley è servita dalle arterie di Repulse Bay Road e Tai Tam Road. Raggiungere Stanley è molto facile, grazie ai numerosi servizi di bus. Ecco le linee principali.

  • New World First Bus: linee 65, 63, 14, 66.
  • Citybus: linee 973, 6, 6A, 6X, 260, 73, 314
  • Minibus: line 16M, 52, 40

Per i turisti, in particolare, l’autobus numero 6 effettua un percorso molto panoramico, che parte da Exchange Square e passa per Wan Chai, Stubbs Road, e poi attraverso Wong Nai Chung Gap e Tai Tam Country Park, con alcune vedute spettacolari lungo la costa. Questa linea opera ogni 10/20 minuti dalle 6 del mattino fino all’una di notte e dura circa 50 minuti.

Consigli utili

Uno dei migliori momenti per visitare la zona di Stanley è la mattina, quando il caldo non è ancora afoso e le strade non sono eccessivamente affollate. Questo consiglio vale soprattutto nelle torride giornate estive.
In alternativa, si potrebbe scegliere di arrivare nel tardo pomeriggio, facendo tappa al mercato prima che le bancarelle chiudano, per poi dirigersi verso uno dei tanti ristoranti del lungomare, da abbinare ad una passeggiata serale godendo di un clima più fresco.

Dove si trova

Mappa:

Nome: Stanley

Nelle vicinanze

Nelle vicinanze:

causeway-bay-fA 7387 metri