Souvenir a New York

Quando si avvicina la fine della vacanza a New York l’acquisto di qualche souvenir per amici e parenti è quasi un obbligo e nella Grande Mela di certo i negozi di souvenir non mancano. Ce ne sono davvero tantissimi, soprattutto nelle zone turistiche attorno a Times Square, a Chinatown e Little Italy ma non bisogna snobbare i quartieri residenziali, dove a volte si possono scovare alcuni regalini più originali.

Ma vediamo bene nel dettaglio cosa comprare e dove acquistare i souvenir, perché a seconda del quartiere si trovano prezzi differenti.

I classici: tazze, portachiavi & Co.

I classici souvenir come peluche, portachiavi, borse, abbigliamento, tazze, statuine, ecc. sono quelli che spesso ci salvano dall’indecisione: sono regalini simpatici, che spesso riportano le foto della città o semplicemente la scritta “I Love NY” e vanno bene un po’ per tutti, amici e parenti senza distinzione.

Nei negozi attorno a Times Square troverete le tazze con la scritta “I Love NY” al prezzo di circa 5 dollari l’una o 11 dollari se ne acquistate 3; leggermente più costose invece sono quelle con le immagini stampate che partono da circa 8 dollari l’una e si arriva fino a 13 dollari per quelle più grandi. Lo stesso vale per le t-shirt: quelle più semplici, con la sola scritta costano 5 dollari l’una, mentre quelle più elaborate possono costare anche intorno ai 25 dollari, mentre le felpe partono da quasi 15 dollari. Per gli amici viaggiatori incalliti potete trovare anche un cuscino da viaggio con stampata la Statua della Libertà e la bandiera americana (intorno ai 13 dollari) e per le amiche una borsetta o uno zainetto con stampate le foto della città. Un altro souvenir molto gettonato è il cappellino con la scritta di New York o la sigla delle squadre di baseball americane, un regalo perfetto per gli amici sportivi o i bambini: il costo di un cappellino parte da 10 dollari.
E poi ovviamente non dimenticatevi le cartoline! Il prezzo di una si aggira intorno ai 0,69 centesimi, ma più ne acquistate più il prezzo si riduce: comprandone due pagherete 1 dollaro.

Alcuni pensieri carini possono essere anche i portaocchiali (13 dollari), le infradito per gli amici amanti del mare o della piscina o le classiche palle di vetro con la neve (8 dollari l’una). Se uno dei vostri amici o parenti ha un bimbo, potrebbe essere un’idea anche fare un regalino al piccolo, come una tutina o un bavaglino che si trovano a partire da 8 dollari. Mamma, nonna e zia saranno contente di ricevere un guanto o uno strofinaccio da cucina (a circa 10 dollari l’uno) o un magnete da attaccare al frigorifero (uno a quasi 5 dollari, se ne comprate 4 sono 13 dollari), per mettersi ai fornelli sognando la Grande Mela. Un pensiero originale possono essere anche i modellini delle varie attrazioni da costruire, perfetti per i bambini, ma anche per gli adulti appassionati di costruzioni.

Infine se cercate qualcosa di molto economico, ci sono le penne (2,99 dollari) o gli accendini (2 dollari l’uno).

Ma se volete risparmiare vi suggerisco di fare un salto a Chinatown/Little Italy: qui potete trovare 5 cartoline a 1 dollaro, 10 portachiavi, 3 cappellini o 5 magneti a 10 dollari (ottimo se avete un gruppo di amici o parenti numerosi). Le tazze con la scritta “I love New York” costano 4 dollari e ne potrete prendere 3 con 10 dollari, mentre una t-shirt con la semplice scritta la trovate a 3 dollari.

Per un souvenir più ricercato

Ma oltre ai classici souvenir, potete prendere in considerazione qualcosa di un po’ più personalizzato cercando nei negozietti dei musei o in quelli sparsi in giro per la città. Forse pagherete qualcosina in più, ma di certo avrete un prodotto di maggiore qualità e più originale. Eccovi qualche idea:

  • per gli amici amanti dell’arte. Curiosate nei negozietti dei musei come il Guggenheim, il Met o il Moma e troverete libri, stampe di quadri ma anche regali simpatici come un kit per dipingere la cover del proprio smartphone a soli 10 dollari e una serie di giochi per i bambini.
  • Per i bambini. Se cercate qualcosa di originale per i bimbi potete optare per uno dei negozi di caramelle come il Dylan’s Candy Bar o il m&m’s oppure negozi di giocattoli come lo store della Lego.
  • Per gli inguaribili amanti del Natale. Se avete un amico o un parente particolarmente appassionato del Natale potete regalargli qualche addobbo “a tema New York”. E la cosa bella è che potete acquistarlo in ogni periodo dell’anno. Dovete sapere infatti che nella Grande Mela esistono alcuni negozi natalizi aperti tutto l’anno, dove troverete decori curiosi anche con pochi dollari.
  • Per gli appassionati di cinema troverete libri e gadget molto interessanti al Museum of the Moving Image di Astoria, nel Queens. Dai libri sulla storia del cinema e sui film ambientati a New York (a partire da 20 dollari) ai puzzle di Ghostbuster e di altri film a circa 11 dollari, sono tante le proposte originali e divertenti.
  • Per le buone forchette e i golosi. Se volete un consiglio recatevi nelle piccole pasticcerie o nei mercati per trovare qualcosa di migliore qualità e più autentico. Ad esempio la Levain Bakery prepara anche belle confezioni regalo di cookies che potete ordinare online, al Chelsea Market e al Greenmarket di Union Square trovate tante prelibatezze, come marmellate, sciroppo d’acero, dolci fatti in casa altre specialità preparate dagli agricoltori e produttori locali.
  • Per i fotografi, gli amanti del vintage e dei fumetti. In questo caso dovete dirigervi in quartieri come il Greenwich Village e l’East Village. Qui troverete negozietti che ancora vendono dischi in vinile, fumetti, vecchie mappe e foto/poster della città.