Sebastiano Segalla

Molto tempo fa mi ha scritto un ragazzo, Sebastiano Segalla, dandomi vari consigli sul Giappone. Ho capito subito che c’era qualcosa di speciale in quei consigli: non erano le solite banalità che la gente legge sulle guide e poi mi riporta.
I ristoranti consigliati da Sebastiano sono provati personalmente da lui e sua moglie e sono davvero particolari, sia per l’ambiente che per il cibo. Quando nel mio sito trovate delle recensioni che mi ha mandato o in cui ha collaborato Sebastiano, andate sul sicuro!

Chi è Sebastiano Segalla

Ciao a tutti! Mi presento: Sebastiano Segalla, classe 1980, appassionato di cibo e Giappone .
La mia infanzia è stata segnata dall acquisto del “Dolce forno” e dalle prime trasmissioni di Goldrake e Sampei.
A seguito di questi “traumi” si sono sviluppati nel corso degli anni i miei hobbies, portandomi a fare viaggi enogastronomici in Italia e all’estero già prima che diventasse quasi una moda , foto dei cibi comprese.

Ma la cosa più importante per me è l’aver avuto, grazie ad amici titolari di ristoranti, pasticcerie ed enoteche, l’occasione di conoscere più da vicino il mondo della ristorazione, soprattutto il ” dietro le quinte ” ovvero l’organizzazione e le capacità manageriali necessarie a questo lavoro.

A tal proposito non posso non citare Davide della pasticceria Dolcemente, che ha avuto un ruolo fondamentale per l’ampliamento delle mie conoscenze.
Armato di tutto ciò, potevo forse non andare nella capitale mondiale del gusto, ovvero Tokyo e da qui visitare il Giappone?
Assolutamente no, e posso dire in effetti, perdonatemi la battuta, di aver trovato pane per i miei denti.
Cucina italiana , cinese, giapponese ovviamente, francese, indiana: il Giappone offre tutto questo ed anche di più.
Ricordo per gli scettici che anche quest’anno la sola Tokyo possiede più ristoranti stelle michelin di Parigi e New York messi assieme tanto per dare una idea.
Ma il Giappone ovviamente non è solo la sua capitale…Nelle mie recensioni troverete ristoranti sparsi per tutto il territorio, ad eccezione della zona nord (ho cinybqye intenzione di colmare quanto prima questa mia lacuna ).

Una nota importante: i luoghi da me recensiti non hanno la pretesa di essere i soli e unici meritevoli da visitare durante il vostro viaggio, ma spero piuttosto che possano essere per voi dei punti di riferimento, una sorta di “sicurezza gastronomica” nel momento del bisogno in un paese diverso dal nostro o anche solo un parametro
di confronto .
Troverete sia nomi internazionali, che non avrebbero bisogno di presentazioni, sia realtà sicuramente più piccole e intime che spero lascino un sorriso sul vostro volto, come hanno fatto con me.
Un consiglio prima di salutarci: non siate schizzinosi, provate e riprovate! I giapponesi cucinano divinamente .
C’è tutto un mondo da scoprire e da mangiare!!
Ah no….dimenticavo ! Se vi piace il whisky fra Suntory, Nikka e Chichibu avrete di che divertirvi !

Sebastiano Segalla – Facebook

p.s. un sentito grazie a Marco Togni per le sue dritte sul Giappone in generale e per lo spazio concessomi !

Recensioni

Queste sono le recensioni a cui Sebastiano ha scritto o ha contribuito con testi, idee, opinioni, foto…:

rakushou-f
nakajima-f
asuka-kyoto-f