Sarita’s Mac & Cheese

In quanti si ricorderanno la scena di “Mamma ho perso l’aereo” in cui il piccolo protagonista si riscalda un piatto di maccheroni al formaggio? E questo non è l’unico film dove compare quella che è una delle specialità più amate dagli americani, tanto che i supermercati abbondano di maccheroni al formaggio in varie versioni già pronte e solo da scaldare in forno. Ma questa è forse anche una delle specialità più ignorate dai turisti: tutti quando pensiamo alla cucina americana abbiamo in mente gli hot dog, gli hamburger, i pancake, i cupcake, ecc. ma non la associamo mai ai maccheroni al formaggio a cui gli americani sono invece molto affezionati perché è uno dei classici piatti “nostalgici”, legati all’infanzia e alla tradizione americana.

E a New York negli ultimi anni si è assistito ad una riscoperta della tradizione e dei tipici piatti quotidiani e casalinghi, tanto che ad esempio sono nati persino bar dedicati solo alla colazione latte e cereali (Kellogg’s) e quindi non potevano mancare i ristoranti che servono maccheroni e formaggio.

E per assaggiare i veri mac ‘n cheese a New York tutti vanno da S’MAC, nascosto in un viale del quartiere più grunge di Manhattan, lEast Village. Non è una zona turistica e perciò chi va da S’MAC generalmente non ci passa davanti per caso: è proprio il passaparola tra i newyorchesi ad aver dato popolarità a questo ristorantino, che dal 2006 cucina solo maccheroni al formaggio in tante varietà più o meno saporite, da quella indiana a quella spagnola.

Mangiare allo S’MAC

S’MAC non è altro che un’abbreviazione di Sarita’s mac ‘n cheese e Sarita sta per Sarita Ekya, fondatrice del locale insieme al marito Caesar.

Il ristorante è molto semplice e caratteristico, con le pareti, il bancone e i tavolini in legno, i divanetti che ricordano molto i classici diner americani e i dettagli decorativi nelle calde tonalità dell’arancione che rendono l’ambiente ancora più accogliente e vivace. Tutto sembra molto curato e pulito.
Il menù è esposto proprio dietro al bancone dove si ordina e prevede esclusivamente mac ‘n cheese in varie versioni, ma un altro punto di forza di questo locale è che ogni piatto di maccheroni può essere ordinato anche nelle varianti vegane, con una percentuale ridotta di lattosio, senza glutine e con pasta integrale: di certo una buona notizia per i celiaci o per chi deve attenersi a particolari diete e finalmente non deve più rinunciare ad assaggiare questo piatto!

Per l’ordinazione avete due possibilità: potete crearvi il vostro piatto personalizzato di maccheroni oppure scegliere tra le proposte della casa. In entrambi i casi dovete innanzitutto scegliere le dimensioni del piatto tra quattro alternative: “nosh” indica la versione spuntino, che comunque è abbastanza grande, ma se siete piuttosto affamati prendete la misura “major munch” un po’ più grande. Se volete costruirvi da soli il vostro piatto non vi resta che aggiungere gli altri ingredienti a vostro piacimento: potete scegliere fino a due varietà di formaggio tra cheddar, brie, mozzarella, gruviera, pecorino, ecc., e aggiungere fino a tre ingredienti tra carne (bacon, pollo, manzo, ecc.), verdure (funghi, spinaci, broccoli, ecc.) ed erbe aromatiche (basilico, rosmarino, ecc.).

In alternativa potete provare le proposte della casa, tra cui ci sono i classici All American, con cheddar e formaggi americani, il Four Cheeses con quattro varietà di formaggio, e anche piatti interessanti e più particolari come il Mediterrean con formaggio di capra, spinaci e olive, o il Parisienne con formaggio brie, fichi, funghi shitake e rosmarino.
Una volta ordinato vi verrà consegnato un numerino da esporre sul tavolo e non dovrete far altro che attendere il vostro piatto fumante di maccheroni. Anzi, in verità dovrei dire il vostro tegame di maccheroni! Allo S’MAC infatti i maccheroni si servono in un simpatico tegamino, che dà maggiormente l’idea di una cucina casalinga.
I maccheroni sono davvero deliziosi: sullo strato superiore il formaggio forma quella tipica crosticina dei maccheroni al forno, ma basta una forchettata per svelare il cuore “filante” di questo piatto. Se siete amanti della pasta e avete nostalgia dei maccheroni al forno della nonna, S’MAC è una tappa da non perdere.
Infine i prezzi sono davvero economici: una porzione “nosh” costa tra i 6,25 dollari e gli 8,50 dollari più tasse.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Sarita's Mac & Cheese


Nelle vicinanze:

black-seed-bagels-4A 152 metri
momofuku-milk-bar-8A 222 metri
gabay-outlet-6A 236 metri
dinosaur-hills-19A 304 metri
gnocco-ny-17A 473 metri
new-york-costumes-6A 583 metri