Quali scarponi da montagna comprare

La scelta dell’abbigliamento per il trekking o la montagna è molto personale ed è spesso il frutto dell’esperienza maturata in questo campo.

In ogni caso, la scelta dovrebbe essere dettata unicamente dalla sicurezza e dal comfort che gli accessori devono poter garantire. Per un escursionista, gli scarponi rappresentano forse uno degli aspetti più importanti, se non il più importante in quanto rappresentano il punto di contatto tra il terreno e il nostro corpo e hanno il compito di proteggere e rendere confortevole la camminata.
Ecco alcuni aspetti da tenere in considerazione nel momento in cui si decide di acquistare un nuovo paio di scarponi.

Frequenza di utilizzo

La prima domanda da porsi è quella legata alla frequenza con cui si pensa verranno utilizzati gli scarponi. Escursionismo occasionale? Trekking settimanale? Percorsi impegnativi? In base alle proprie esigenze si potrà optare per un modello piuttosto che per un altro, magari lasciandosi consigliare da un addetto alle vendite di un negozio specializzato. Anche il tipo di terreno su cui si è intenzionati ad utilizzare gli scarponi (pianura, montagna, ghiacciaio ecc.) influisce ovviamente sulla scelta del modello.

Misura del piede

Il momento migliore per provare gli scarponi è il pomeriggio, in quanto in questo momento della giornata il piede assume la misura “giusta”, a metà strada tra l’essere leggermente ridotto (tipico delle prime ore della giornata) e l’essere gonfio, come accade spesso a fine giornata. Poiché piede destro e piede sinistro non sono esattamente identici, è bene provare entrambi i lati.

Provare prima di acquistare

Un consiglio che potrebbe apparire banale e scontato a chi è abituato a fare questo tipo di acquisti, ma pur sempre fondamentale, è naturalmente quello di provare con cura i vari modelli che potrebbero fare a proprio caso, assicurandosi di poter scegliere fra almeno due o tre marche, per riuscire a trovare quella che più di tutte fa a caso proprio. Ogni azienda produce scarponi in base a propri modelli di piedi e dal momento che ognuno ha un profilo diverso, a maggior ragione si rende necessario provare.
Presentarsi in negozio muniti del giusto paio di calze, provare entrambi gli scarponi, sia il destro che il sinistro, chiuderli bene e iniziare a camminare, andando avanti e indietro per almeno una decina di minuti, senza timore di dare fastidio all’addetto vendite. Alcuni negozi hanno apposite pedane inclinate dove poter provare gli scarponi in salita e in discesa; in caso non ci fosse, si può cercare una qualsiasi salita (anche lieve) nei dintorni, e camminare su e giù.

Il prezzo

Se si pensa di andare spesso in montagna, meglio non andare al risparmio, ma assicurarsi di acquistare scarponi di alta qualità. Talvolta queste calzature rappresentano un vero investimento economico, ma facendo la scelta giusta, si sarà certi di una lunga durata nel tempo.

Scarponi alti o bassi?

A meno che non ci si dedichi esclusivamente a passeggiate su terreni poco sconnessi, lo scarpone ideale dovrebbe essere alto, tale cioè da arrivare a coprire la caviglia, in modo che questa sia adeguatamente protetta.

La suola

La suola migliore è quella cosiddetta in Vibram, riconoscibile dal logo giallo posto proprio su di essa. Una buona idea potrebbe essere quella di optare per gli scarponi risuolabili: quelli che non presentano questa caratteristica (ossia quelli che hanno la suola fusa con la tomaia) comportano di dover buttare via lo scarpone nel momento in cui essa si consuma eccessivamente. Gli scarponi risuolabili sono in genere più costosi, ma può valerne la pena, se si è escursionisti abituali. Un altro dettaglio importante è la famosa membrana Goretex (la migliore nel suo genere, nonostante ve ne sono altre simili in circolazione), che permette la corretta traspirazione del piede e non lascia passare l’acqua dall’esterno.

Conservazione

Dopo aver acquistato gli scarponi, assicurarsi di conservare la scatola originale, dove poterli riporre nei periodi di non utilizzo, e di conservare altresì il bugiardino con le istruzioni per la corretta manutenzione e pulizia.

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.