Quale bagaglio a mano

Il bagaglio a mano è un accessorio indispensabile per ogni viaggiatore e offre numerosi vantaggi, in particolare a chi si sposta in aereo. Disporre di un bagaglio a mano permette di avere sempre a portata di mano gli oggetti più utili anche durante i voli di lunga durata, mentre nei viaggi più brevi, effettuati con compagnie low cost che prevedono il pagamento di un supplemento per  l’imbarco delle valigie, viaggiare solo con il bagaglio a mano può rappresentare una scelta più comoda e conveniente. Un risparmio che si ha anche in termini di tempo: infatti, una volta arrivati a destinazione, non dovrete attendere vicino al nastro trasportatore l’arrivo della valigia, ma potrete dirigervi immediatamente verso la vostra destinazione finale. Il bagaglio a mano ci permette anche di viaggiare più tranquilli perché ci salva dal rischio di perdere gli oggetti di valore o indispensabili, come i medicinali, il computer, la macchina fotografica, ecc.

Per chi deve acquistare un bagaglio a mano orientarsi tra la miriade di modelli disponibili sul mercato è davvero un’impresa: con ruote o senza ruote, zaini, borsoni, di materiale rigido o semirigido, nero o colorato, ecc. insomma sono tanti gli elementi da considerare, tra cui anche il budget a disposizione. Ma attenzione a non acquistare esclusivamente in base al prezzo: un bagaglio  più costoso è nella maggior parte dei casi sinonimo di un bagaglio di qualità, che dura più a lungo e vi accompagnerà in tantissimi viaggi! Per questo è importante riuscire a districarsi in questo immenso panorama per fare un acquisto più adatto alle vostre esigenze.

Samsonite - Bagaglio a mano

Questo trolley offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, con un design semplice ed elegante e un tessuto molto leggero, ma robusto e resistente. Compatibile con le dimensioni delle principali compagnie low cost, è dotato anche di chiusura a combinazione TSA per chi viaggia negli USA. Garantisce un'ottima capienza per chi desidera utilizzarlo come unico bagaglio.

Amazon.it: €119.00 €84.00
Compra ora

Le dimensioni e il peso

Pensato per rendere la vita del viaggiatore più semplice ed economica in realtà molto spesso il bagaglio a mano è fonte di stress e spese extra dovute alle rigide restrizioni imposte dalle compagnie aeree, soprattutto quelle low cost.

Queste infatti consentono di portare in cabina soltanto un bagaglio a mano a patto però che non ecceda determinate misure e peso prestabiliti, oltre i quali si pagano sovrattasse elevate. Perciò se viaggiate in aereo e dovete ancora acquistare un bagaglio a mano, ricordatevi prima di verificare sul sito della compagnia quali sono le restrizioni previste. Anche se la IATA (Associazione Internazionale del Trasporto Aereo) stabilisce delle misure standard, lascia poi alle compagnie la facoltà di applicare regole più restrittive qualora ci fossero delle limitazioni di spazio sui velivoli, perciò se viaggiate spesso con la stessa compagnia scegliete un bagaglio a mano che sia conforme agli standard di quella compagnia, mentre se cambiate di frequente è opportuno scegliere un bagaglio che rispetti le limitazioni più rigide, così in linea di massima andrà bene per tutte le compagnie.

Ma ovviamente dovete considerare anche la quantità di oggetti che dovete trasportare, tenendo però presente che bagagli a mano più grandi sono di conseguenza anche più pesanti e più faticosi da trascinare.

Ruote: sì o no?

La scelta fra un bagaglio a mano con ruote o senza ruote dipende essenzialmente dalla vostra destinazione e dalla presenza o meno di un’altra valigia. Se ad esempio avete in programma di trasportare il bagaglio su un terreno accidentato, roccioso, sabbioso, innevato, ecc. trascinare un trolley potrebbe essere difficoltoso perciò è consigliabile optare per una borsa a tracolla, un borsone o uno zaino da tenere in spalla; lo stesso discorso vale per chi viaggia nelle grandi metropoli, dove è vero che i marciapiedi sono “amici” dei trolley e permettono di trascinarli senza difficoltà, ma allo stesso tempo ci si sposta principalmente sui mezzi pubblici e ciò implica muoversi in stazioni metropolitane affollate, salire e scendere spesso gli scalini, passare attraverso i tornelli meccanici, ecc., tutte situazioni in cui una borsa o uno zaino sono indubbiamente più comodi; in questo caso  potete prendere in considerazione l’idea di acquistare un prodotto versatile, come uno zaino-trolley con ruote estraibili all’occorrenza.  Se invece percorrerete prevalentemente superficie piane e regolari, come i pavimenti delle navi da crociera, è preferibile optare per un trolley, più facile da trasportare.

Nel caso in cui il bagaglio a mano si accompagni ad una valigia imbarcata, in questo caso è preferibile che sia uno zaino o una borsa, altrimenti vi ritroverete a dover trainare due trolley!

Per quanto riguarda i trolley, la scelta è fondamentalmente tra 2 o 4 ruote. Il vantaggio dei bagagli a 2 ruote è che queste sono solitamente incassate, quindi meno esposte al rischio di rompersi, e offrono un maggiore spazio all’interno del bagaglio rispetto alle 4 ruote; inoltre sono più semplici da trascinare sui marciapiedi e sui viali acciottolati delle città. D’altra parte i trolley a 4 ruote possono essere spostati a 360° poiché le ruote girano in ogni direzione e questo li rende più semplici da trasportare negli spazi stretti, come i corridoi dei treni o degli aerei; inoltre, a differenza dei trolley a 2 ruote, quelli a 4 ruote possono essere semplicemente spinti e non trainati: ciò si traduce in un gran sollievo per le spalle e la schiena! Anche i trolley a 4 ruote, però, presentano qualche svantaggio: innanzitutto essendo le ruote montate esternamente, quindi non incassate, sono più propense a rompersi e inoltre “rubano” spazio prezioso alla capacità del bagaglio (le dimensioni accettate dalle compagnie per i bagagli a mano comprendono infatti anche le ruote).

Borsa/Borsone, borsa a tracolla o zaino?

Chi decide di scartare l’ipotesi del trolley si trova a dover scegliere solitamente tra una classica borsa o un borsone, una borsa a tracolla o uno zaino.

La tradizionale borsa o il borsone sono leggermente più scomodi qualora si dovesse portare un carico pesante all’interno perché un peso di 6/7 kg che grava solo su una spalla alla lunga potrebbe affaticare e costringere ripetutamente a cambiare spalla; c’è poi da considerare in questo caso la necessità di acquistare una borsa robusta e resistente (quindi ancora più pesante) per non ritrovarsi con il manico in mano dopo poche ore! D’altra parte la borsa ci permette di tenere tutti gli oggetti di valore vicino al nostro corpo e sotto controllo, quindi in un luogo affollato o sui mezzi pubblici si riduce il rischio di essere derubati. La borsa a tracolla è più pratica da portare e ha il vantaggio di lasciare sia le mani che le braccia libere di muoversi, ma anche in questo caso un peso troppo eccessivo potrebbe crearci dolori alle spalle.

Lo zaino è probabilmente il più comodo da trasportare, soprattutto se si utilizza come unico bagaglio, perché consente di distribuire il peso su entrambe le spalle e lascia mani e braccia libere; di contro è più alla portata dei borseggiatori, perciò è necessario adottare alcuni accorgimenti, come un lucchetto per mettere in sicurezza le cerniere oppure posizionarlo sul davanti per tenerlo sott’occhio quando ci si trova sui mezzi pubblici. Nel caso poi viaggiaste in estate l’unica accortezza è quella di scegliere uno zaino con lo schienale traspirante per evitare di sudare!

Lo zaino e la borsa hanno entrambi il vantaggio di poter essere riutilizzati a destinazione per girare durante il giorno così non avrete la necessità di portare un’altra borsa extra.

Materiale, peso e durata

In base al materiale con cui sono realizzati i bagagli a mano si classificano in rigidi, semirigidi e morbidi. La scelta del materiale non deve essere sottovalutata perché incide su altre caratteristiche importanti, come il peso, la resistenza agli urti e quindi la durata, l’estetica, ecc.

Per fortuna oggi le aziende hanno introdotto nuovi materiali all’avanguardia che permettono di coniugare leggerezza e robustezza in un unico prodotto. Tra questi materiali ci sono il policarbonato e l’abs, utilizzati nei bagagli rigidi, che garantiscono leggerezza, elasticità e resistenza agli urti. L’alluminio è un altro dei materiali utilizzati nelle valigie rigide: è il più robusto e quindi dura di più, ma al tempo stesso è anche il più pesante. Il vantaggio dei bagagli a mano rigidi è che rendono più facile rispettare le restrizioni delle compagnie aeree proprio perché è impossibile riempirli oltre la loro capacità, perciò non sperate di infilarci a forza un paio extra di scarpe! Ma c’è da dire che sia in aereo che a destinazione non è possibile comprimerli per adeguarli allo spazio della cabina o di un qualsiasi armadietto. A differenza dei bagagli a mano morbidi, vi proteggono dai borseggiatori perché è praticamente impossibile rompere il materiale con un coltello (ma è necessario comunque mettere in sicurezza le cerniere con un lucchetto). D’altra parte però i bagagli a mano rigidi si possono graffiare se non maneggiati con cura e presentano lo svantaggio di non avere nella maggior parte dei casi delle tasche esterne dove ad esempio riporre alcuni piccoli oggetti che si necessita avere a portata di mano.

I bagagli a mano semirigidi e morbidi sono invece realizzati principalmente con tessuti come la cordura e il nylon balistico: il primo è più morbido e resistente alle abrasioni ( per i bagagli da portare in spalla), mentre il secondo è più bello esteticamente ma meno resistente alle abrasioni anche se queste non ne compromettono la robustezza. Ci sono poi altri tessuti utilizzati, come il poliestere, molto apprezzato perché leggero e impermeabile,  ma poco robusto e la pelle che oltre ad essere più costosa è molto pesante, ma è abbastanza durevole.

I vantaggi del bagaglio a mano semirigido o morbido sono, oltre ad una maggiore leggerezza, la possibilità di comprimerli per posizionarli in uno spazio ristretto; questa elasticità del tessuto permette inoltre di poterli riempire anche oltre la loro reale capacità. Tra i lati negativi del bagaglio a mano semirigido e morbido c’è il rischio che il tessuto possa essere strappato in caso di un utilizzo poco attento, ma anche volontariamente da parte dei borseggiatori.

Qualunque sia il tipo di bagaglio a mano scelto, assicuratevi che sia realizzato con un materiale di qualità che duri nel tempo.

Altre caratteristiche da valutare

Oltre alle dimensioni e al materiale, è opportuno considerare altre caratteristiche, tra cui:

  • Il colore. Mentre per la valigia che imbarcate è consigliabile scegliere un colore brillante che si noti, per identificarla facilmente sul nastro trasportatore, per quanto riguarda il bagaglio a mano potete scegliere in base ai vostri gusti. Oggi in commercio sono disponibili tantissime fantasie e colori per cui c’è davvero l’imbarazzo della scelta, ma ricordatevi che i colori scuri sono meno delicati, mimetizzano meglio i graffi e lo sporco e che i colori brillanti o le fantasie ricercate potrebbero passare meno inosservati all’occhio dei borseggiatori.
  • Versatilità. Cercate di acquistare un bagaglio a mano che sia il più possibile versatile e che quindi potete riutilizzare come borsa per andare al lavoro o come zaino per fare un weekend o una gita fuori città.
  • Scompartimenti e tasche. Anche se non indispensabili gli scompartimenti sono utili ad organizzare meglio gli oggetti all’interno del bagaglio, mentre le tasche aiutano ad avere sempre a portata di mano i documenti e tutto ciò che ci serve di frequente.
  • Garanzia. Alcuni marchi di trolley e borse offrono una garanzia a vita da difetti di costruzione e ciò consente di riparare o sostituire il bagaglio in maniera gratuita, salvo i casi di uso improprio e scorretto del bagaglio. Ovviamente ciò significa che dovrete dimostrare che un’eventuale danneggiamento del prodotto sia stato causato da un difetto originale, perciò anche se una garanzia a vita ha sicuramente un significato di qualità e durevolezza del bagaglio, non basate la vostra scelta esclusivamente su questo elemento.
  • Accessori smart. Alcuni bagagli a mano, in particolare i trolley, sono dotati di alcuni dispositivi come i lucchetti a combinazione integrati, che vi permettono di tenere al sicuro computer e altri oggetti di valore custoditi nel bagaglio a mano.

Consigli per gli acquisti

Fare shopping online permette di usufruire di ottimi sconti e offerte speciali, ma non si ha la possibilità di toccare con mano e provare il prodotto. Per questo, se ne avete l’occasione, fate prima un giro “di perlustrazione” nei negozi specializzati. Portate con voi un metro per misurare le dimensioni dei bagagli (anche se su molti si dichiara la conformità agli standard delle compagnie aeree, come detto in precedenza ogni compagnia impone le proprie restrizioni perciò è meglio verificare) e analizzate il bagaglio che intendete acquistare in ogni dettaglio: controllate la capienza, se ha le ruote provate a trascinarlo mentre se è uno zaino o una borsa indossatelo in spalla o a tracolla e verificatene la portabilità.

Cabin Max - Zainetto bagaglio a mano

È l'ideale per chi dovendo fare viaggi brevi preferisce viaggiare con un unico bagaglio. Offre un buon compresso tra praticità, leggerezza e comodità; all'interno è molto capiente ed è ben organizzato con scompartimenti e tasche. Le spalline regolabili e lo schienale imbottito lo rendono molto comodo da portare in spalla. Il tessuto è resistente ma leggero e waterproof; le dimensioni rispettano gli standard delle compagnie low cost.

Amazon.it: Disponibile a breve.
Guarda

Trolley Clacson idoneo Ryanair

Perfetto per tutti i viaggiatori low cost che cercano un prodotto robusto, funzionale e pratico. La capienza e gli scompartimenti interni consentono di portare tutto il necessario per un viaggio breve e organizzarlo in maniera ordinata. Grazie alle quattro ruote di cui è dotato il trolley è molto maneggevole e pratico da trascinare; il lucchetto a combinazione vi permette di viaggiare in tutta sicurezza. Inoltre il design è estremamente elegante, ideale per chi non vuole rinunciare a viaggiare con stile.

Amazon.it: Disponibile a breve.
Guarda

Zainetto bagaglio a mano/da cabina, 44 litri

Realizzato in materiale resistente ma al tempo stesso ultra leggero, questo zaino è l'ideale per chi cerca un bagaglio a mano comodo, robusto e pratico, grazie alla capienza, le spalline regolabili e lo schienale imbottito. Conforme agli standard delle compagnie low cost, può essere tranquillamente utilizzato come unica valigia per i voli brevi.

Amazon.it: €34.99
Compra ora

Zaino Eastpak

Questo marchio è una garanzia di qualità. Un classico zaino semplice e pratico, leggero ma al tempo stesso resistente e dotato di cerniere robuste. Molto capiente all'interno è ottimo come piccolo bagaglio a mano da portare in aereo, ma può essere tranquillamente utilizzato per una gita, un'escursione o la scuola.

Amazon.it: €50.00 €35.87
Compra ora

Cabin Max Stockholm, il trolley da cabina più leggero al mondo

Realizzato con un tessuto a nido d'ape <strong>estremamente resistente e leggero</strong> (solo 1,45 kg) questo trolley rappresenta una vera innovazione: molto capiente all'interno, può essere utilizzato come unico bagaglio sui voli low cost e al termine della vacanza potete richiuderlo su sé stesso e riporlo occupando uno spazio contenuto. Le tasche interne ed esterne permettono una perfetta organizzazione degli oggetti.

Amazon.it: Disponibile a breve.
Guarda

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.