Piazza Taksim

Istanbul non è solamente sinonimo di moschee e antiche tradizioni, ma è anche una città moderna e cosmopolita. Il cuore moderno di Istanbul è senza alcun dubbio Piazza Taksim, situata nel vivace quartiere europeo Beyoglu. La piazza più celebre di Istanbul è sempre frequentata da molti giovani e dai turisti che si ritrovano nei vari locali, ristoranti, cinema e teatri che animano la zona.

Piazza Taksim è anche il principale snodo dei servizi di trasporto pubblico in quanto ospita le principali stazioni di metropolitana e autobus. Inoltre, nel 2006 è stata inaugurata la linea funicolare che collega la piazza con Kabatas ed offre un servizio molto rapido ed efficiente.

Le origini della piazza

In origine, piazza Taksim era il punto in cui si trovava un grande serbatoio in pietra che raccoglieva l’acqua per poi distribuirla in tutta la città. Da qui deriva il nome della piazza: Taksim, infatti,  significa proprio “distribuzione” o “divisione”.

A passeggio nella pizza

Vi consiglio di arrivare alla piazza passando per la bellissima Istiklal Street, la più celebre via dello shopping in cui potete passeggiare tra eleganti boutique, ristoranti, pasticcerie e gallerie d’arte, oppure prendere il pittoresco Tram Nostalgico, l’unico mezzo di trasporto che può circolare in questo viale e che dalla stazione metropolitana porta direttamente a piazza Taksim.

Una volta giunti alla fine di Istiklal Street troverete di fronte a voi la principale attrazione di piazza Taksim: il Monumento dell’Indipendenza. Realizzato dall’illustre scultore italiano Pietro Canonica, è un omaggio a Kemal Atartürk, il fondatore della Repubblica Turca. Osservando il monumento si può notare, al centro della facciata rivolta a sud, la figura di  Atartürk con altri personaggi che simboleggiano la fondazione della Repubblica; sulla facciata nord, invece, sono riprodotte alcune scene della Guerra di Indipendenza, mentre ai lati sono raffigurati soldati dell’esercito turco mentre sventolano la bandiera nazionale. Dal momento dell’inaugurazione del monumento, avvenuta nel 1928, la piazza ha acquisito un significato simbolico diventando lo scenario principale delle cerimonie ufficiali. Nella piazza si tengono anche tanti concerti, parate, eventi e, purtroppo, è anche la sede di attentati, manifestazioni e proteste e per questo è costantemente presidiata dalle forze dell’ordine.

Ad incorniciare la piazza ci sono anche numerosi hotel di lusso, gli studi televisivi della NTV e il centro culturale Atartürk che ospita il teatro dell’opera.

Nel diciannovesimo secolo nella piazza era situata anche la Caserma dell’Artiglieria Taksim, poi trasformata nello Stadio di Calcio Taksim. Quest’ultimo fu poi demolito nel 1940 per fare spazio al Taksim Gezi Park. Se volete fare una sosta, trascorrete un po’ di tempo a rilassarvi in questa piccola area verde che di recente è stata al centro di numerose polemiche: nel 2013 le autorità avevano deciso di sostituire il parco con un complesso di negozi, ma questo provvedimento è stato al momento sospeso a causa delle numerose proteste e manifestazioni dei cittadini che vogliono preservare una delle poche aree verdi della città.

Come arrivare

Per arrivare a piazza Taksim potete prendere la metro fino a Tünel, il tram o la funicolare. In alternativa, potete prenotare anche uno dei tanti city tour che fanno sosta a piazza Taksim.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Taksim Square

Nelle vicinanze:

By: Guilhem VellutA 1306 metri
By: Lindsay MaizlandA 1567 metri
By: Harold LitwilerA 2383 metri
By: Francisco AnzolaA 3072 metri
By: Bit BoyA 3259 metri
By: Peter C in Toronto CanadaA 3555 metri