Parco Dusit

Situato nell’omonimo quartiere, Parco Dusit è un’area comprendente una ventina di luoghi di interesse, tra edifici e musei, di cui i più importanti sono: Palazzo Vimanmek, la statua equestre a Re Rama V, Abhisek Dusit Throne Hall, il Museo Nazionale degli Elefanti Reali e il Museo delle Stoffe Antiche.

E’ possibile acquistare un biglietto unico che dà accesso a tutti i musei e palazzi del sito.

Palazzo Vimanmek

Letteralmente “palazzo fra le nuvole”, Vimanmek fu la residenza reale di uno dei più amati re della Thailandia, Re Chulalongkorn, ossia Rama V. Si tratta di un antico edificio in teak in pieno stile tradizionale thai, risalente alla fine del XIX secolo, realizzato su progetto di un architetto tedesco. Incredibilmente furono necessari solamente sette mesi per costruirlo. Accanto ad elementi spiccatamente orientali, ve ne sono altri dal sapore più occidentale, come ad esempio gli affascinanti portici e le grandi scalinate.
Dopo alcuni anni di abbandono, la Regina Sirikit decise di far restaurare il palazzo nel 1982, riportandolo al suo splendore. Oggi ospita un museo con una ricca collezione di oggetti reali appartenuti a Re Chulalongkorn.

Statua equestre a Re Rama V

La statua equestre di Re Chulalongkorn (o Rama V) domina la Piazza Reale all’entrata del Parco Dusit. La statua in bronzo fu costruita nel 1907 a Parigi, nel corso della secondo viaggio europeo del re. Essa fu poi smontata e spedita a Bangkok, dopodiché rimontata e inaugurata l’11 novembre 1908, in occasione del quarantesimo anniversario dell’incoronazione del re.
Ogni 5 dicembre la piazza fa da sfondo al Trooping of Colors, durante il quale le guardie reali giurano fedeltà al re e alla regina, sfilando proprio nei pressi della statua.

Abhisek Dusit Throne Hall.

Originariamente costruita nel 1904 come sala del trono per Re Rama V, questo piccolo edificio combina architetture vittoriane a portici moreschi, creando un affascinante mix di stili.
Al suo interno ospita una collezione di artigianato tradizionale con tessuti, sculture in legno e canestri.

Mostra Fotografica di Sua Maestà Re Bhumibol.

L’edificio si trova vicino all’entrata di Ratwithi Road. La mostra include una collezione di foto e dipinti di Re Rama IX, tra cui alcune foto storiche in cui il re suona il clarinetto con Louis Armstrong e Benny Goodman.

Museo Nazionale degli Elefanti Reali.

Questo originale museo è ospitato nelle ex stalle della Ananta Samakorn Throne Hall. Un tempo tali stalle ospitavano tre elefanti bianchi, esemplari albini che si riteneva portassero fortuna. Il museo è incentrato sull’importanza degli elefanti nella storia della Thailandia e include rappresentazioni di elefanti con vesti regali, oltre alle gigantesche zanne degli elefanti appartenuti ai Re Rama III, IV e V.

Anantha Samakorn Throne Hall.

Letteralmente “sala del trono di marmo”, l’edificio fu costruito a partire dal 1907, durante il regno di Re Rama V e fu completato nel 1817, durante il regno di Re Rama VI. Qui si svolse la cerimonia di incoronazione di Re Rama VI.
La struttura rappresenta una delle massime espressioni del genio artistico italiano: i lavori avvennero infatti sotto la supervisione di alcuni architetti italiani fra cui Annibale Rigotti, Carlo Allegri, A.G. Gollo e M. Tamagno. L’edificio è in pieno stile rinascimentale italiano, decorato con marmo di Carrara. La decorazione delle volte fu affidata a Galileo Chinni, del quale il re aveva potuto ammirare le opere alla Biennale di Venezia: sei immensi affreschi che raccontano i principali eventi della storia thailandese, durante i regni da Re Rama I a Re Rama VI, tra cui la scena in cui Re Rama I ritorna dalla guerra contro la Cambogia il 6 aprile 1782. Tra le altre scene rappresentate, quella in cui Re Rama V abolisce la schiavitù nel 1905 e quella relativa alla cerimonia di incoronazione di Re Rama VI presso il Grande Palazzo Reale nel 1911.

Dove si trova

Mappa:

Nome: Parco Dusit

Nelle vicinanze

Nelle vicinanze:

wat-saket-fA 2124 metri