Parco nazionale di Bukhansan

Il parco nazionale di Bukhansan si estende su una superficie di 79,92 km2. Letteralmente Bukhansan significa “montagne a nord del fiume Han“. Il parco ospita aree boschive e templi, oltre alla Fortezza Bukhansanseong, costruita in questo sito nel lontano 132 dC per proteggere Seoul da invasioni straniere e successivamente ampliata fino a raggiungere le dimensioni attuali nel 171 .

Il parco si trova nella parte settentrionale di Seoul ed è stato designato come parco nazionale nel 1983. Il paesaggio è caratterizzato da suggestivi contrasti tra picchi granitici e dolci valli. Tra i picchi di granito, il più noto è Insubong Giam, situato ad oltre 200 metri sul livello del mare e raggiungibile attraverso decine di sentieri.
Il Parco Nazionale Bukhansan ha decine di gole con ruscelli cristallini che scorrono tra di loro, creando una bella armonia tra acqua e montagna. Qui vivono oltre 1.300 specie di flora e fauna.

Il parco è la meta ideale per gli amanti della natura e sa regalare scenari emozionanti in ogni stagione dell’anno: in primavera, quando tutti i fiori riempiono il paesaggio di colori, in estate, quando passeggiare lungo la valle è piacevole e ritemprante, in autunno, quando alberi e foglie assumono colori suggestivi e persino in inverno, quando tutto si tinge di bianco per via delle neve. Con una media di 5 milioni di visitatori all’anno, Bukhansan è entrato nel Guinness dei Primati come parco con la maggiore densità di visitatori in rapporto alla sua superficie. Tuttavia, proprio l’elevato numero di visitatori ha progressivamente indebolito l’ecosistema, tanto che gli escursionisti sono fortemente incoraggiati a seguire volontariamente della precise norme, che limitano l’accesso in determinati periodi dell’anno.

Fortezza Bukhansanseong

Una delle attrazioni principali del parco, questa fortezza è circondata da un muro lungo circa 8.500 m, costruito appositamente per fermare le invasioni straniere. Si tratta di una delle fortezze di montagna rappresentative dell’era Joseon . In autunno, in particolare, il paesaggio intorno alla fortezza è particolarmente spettacolare.

Templi

Il parco di Bukhansan ospita al suo interno vari templi, rappresentativi della ricca cultura che fiorì nella zona, come ad esempio il Tempio Seungasa, scolpito in una roccia di granito, e il Tempio Munsusa, noto per la purezza delle acque che sgorgano nella grotta di Munsugol.

Il polmone verde di Seoul

I parchi nazionali sono piuttosto rari nei pressi delle grandi città, tuttavia Bukhansan rappresenta un’eccezione ed è stato designato come il 15°parco nazionale della Corea nel 1983.

Il parco è suddiviso in due zone, suddivise tra loro dal passo di Uiryeong: Monte Bukhansan a sud dal passo, e monte Dobongsan a nord. Bukhansan è una sorta di isola ecologica poiché è completamente circondato da aree urbane, e proprio per questo funge da polmone verde per ben 20 milioni di coreani.

E’ facilmente accessibile da qualsiasi punto dell’area metropolitana grazie ad una estesa viabilità.

Sentieri

Con le sue numerose creste e valli, il Parco Nazionale di Bukhansan è molto popolare tra gli escursionisti, grazie alla vasta scelta di percorsi adatti ad ogni livello di esperienza, dai dolci pendii alle salite più ripide.

Ecco alcuni dei sentieri più popolari:

  • Partenza dalla fortezza di Bukhansanseong, arrivo al picco Baegundae: escursione agevole, tramandata e ritorno dura circa tre ore.
  • Il sentiero Hyeongjebong è molto popolare tra le famiglie e abbina paesaggio e cultura. L’escursione si snoda attraverso le gole con le loro torrenti limpidi, e permette di avvistare fiori e animali selvatici lungo la strada.
  • Il sentiero Bibong è stretto ed è costeggiato da un ruscello. Lungo la strada per il picco Bibong, ci si imbatte nel monumento dedicato al Re Jinheung, 24 ° monarca del regno di Silla.
  • Uiryeong Eco Path è una strada sterrata di 7 km che si snoda attraverso zone di straordinaria bellezza naturale. Molti escursionisti scelgono di percorrerlo a piedi nudi.

Mappa:

Nome: Parco nazionale di Bukhansan

Nelle vicinanze:

blue-house-seoul-foA 9790 metri
museo-nazionale-folk-corea-fA 10305 metri
palazzo-changgyeonggung-fA 10631 metri
tempio-jogyesa-fA 11102 metri
dongdaemun-gate-fA 11629 metri
torrente-cheonggyecheon-fA 11899 metri

Foto

Ti consiglio di venire in Corea con CoreaTour! Il viaggio di gruppo in Corea organizzato da me! Partenza il 30 marzo 2017. Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!