Ouchijuku

Arroccato sul pendio di una montagna nella zona sud-occidentale di Fukushima, il remoto villaggio di Ouchijuku è un luogo di inestimabile valore storico e culturale. Tra le sue stradine antiche il tempo sembra essersi fermato poiché tutto è rimasto esattamente com’era durante il periodo Edo; passeggiando tra gli stretti vicoli costellati da caratteristiche casette con il tetto in paglia, farete un tuffo nel passato e potrete respirare l’atmosfera dei tempi antichi.

Anche se oggi qui regna la tranquillità e le stradine sono frequentate principalmente da turisti, in passato Ouchijuku  era un crocevia di viaggiatori, feudatari e commercianti che con il loro via vai animavano le vie del villaggio. Se provate a chiudere gli occhi e ascoltate attentamente forse riuscirete ancora a udire le voci della gente e il rumore dei carri che nelle epoche passate riempivano il silenzio di questo luogo.

Un luogo storico

Il villaggio di Ouchijiku sorge sull’antica strada Shimotsuke Kaido che collegava Aizuwakamatsu e Imaichi ed era una stazione di sosta molto popolare tra feudatari, commercianti e viaggiatori che qui si fermavano a riposare durante il loro viaggio verso la città di Edo. Il continuo passaggio di persone e merci fece prosperare questa piccola cittadina che visse un periodo d’oro tra il 1600 e la metà del 1800. Durante il rinnovamento Meiji, l’apertura di nuove strade e vie del commercio ridusse notevolmente il traffico sulla Shimotsuke Kaido e di conseguenza il villaggio di Ouchijuku visse un periodo di quasi totale abbandono. Questi avvenimenti segnarono una svolta per questa antica cittadina che nel 1981 fu dichiarata dal governo parte del “Gruppo di Edifici Tradizionali” e divenne uno dei luoghi turistici più visitati del paese.

Le vie di Ouchijuku

Il fascino e l’aspetto originario di Ouchijuku sono rimasti inalterati nel tempo, mentre l’ambiente circostante caratterizzato da uno scenario di montagna ricco di vegetazione contribuisce a rendere l’atmosfera ancora più pittoresca. In ogni stagione questo luogo regala spettacoli magici: in inverno la neve ricopre interamente il villaggio creando un paesaggio fiabesco, mentre in autunno e in primavera la natura, che quasi nasconde Ouchijuku, offre emozioni uniche ed indimenticabili. All’interno delle caratteristiche case dai tetti in paglia oggi ci sono ristoranti e negozietti, perciò approfittatene per fare shopping e gustare le deliziose specialità locali in una cornice unica e suggestiva.

Informazioni generali

Il villaggio di Ouchijuku si trova nella città di Shimogo, nella prefettura di Fukushima, e potete raggiungerlo in treno, prendendo la linea Aizu dalla stazione di Yunokami Onsen (in 10 minuti). Oppure, se avete la macchina, impiegherete circa un’ora da Shirikawa percorrendo la Tohoku Expressway.

Galleria Foto

Video

Mappa:

Nome: Ouchijuku

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!