Omakase

Se vi trovate in un ristorante in Giappone e siete indecisi su cosa ordinare oppure il menù è solo in giapponese o il cuoco e il personale parlano solo giapponese, esiste una parola magica che dovreste imparare: Omasake.

Omasake è un termine giapponese che significa “lascio a voi la scelta” o “mi fido di te” e viene spesso utilizzata nei sushi bar o nei ristoranti giapponesi nella Terra del Sol Levante, ma è molto diffusa anche oltre i confini, specialmente in America. In sostanza quando optate per l’ordinazione omasake, lo chef preparerà di sua iniziativa e secondo la sua creatività un menù degustazione appositamente per voi, in modo da farvi provare un po’ di tutto. Il menù non comprende solo sushi e pesce crudo, ma tantissimi piatti preparati con diverse cotture, in pentola, al vapore, sulla griglia, tempura, ecc.

Anche per quanto riguarda i sapori c’è una grande varietà e secondo la tradizione si inizia con  specialità semplici dal gusto più delicato e si va poi aumentando con sapori più decisi e ricchi e piatti più elaborati.

L’omasake può essere un’ottima alternativa per avere un assaggio dei piatti migliori del ristorante, anche se c’è da dire che gli chef si divertono a sorprendere i clienti con abbinamenti insoliti e creativi, quindi si corre il rischio di ricevere una specialità che non soddisfi i propri gusti ma in generale chi ordina omasake riceve portate di grande qualità ad un costo inferiore rispetto a chi sceglie dal menù.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!