Nagano

La fama di Nagano è dovuta soprattutto per le Olimpiadi invernali del 1998 ma ad oggi è una meta abbastanza sconosciuta ai turisti che visitano il Giappone anche se tuttavia sono molte le cose da vedere nei pressi di questa città non lontana da Tokyo.

Se venite solo per vedere il Jigokudani vi basta una giornata, se invece desiderate sentire dentro di voi una splendida aria di montagna vi servono almeno 2-3 giorni.

Come arrivare

Da Tokyo potete prendere uno Shinkansen con la linea JR Asama al costo di 7500yen. Impiegherà più o meno un ora e mezza per arrivare a destinazione.
In alternativa potete prendere un autobus al costo di 4000yen circa che impiegherà più o meno tre ore.

Dove dormire

A Nagano la cosa migliore da fare è dormire in un ryokan, dove poter rigenerarsi con un onsen. Anche se molto costoso vi stra-consiglio il Kanaguya, il ryokan che ha ispirato Miyazaki per il cartone animato sen to Chihiro (La città Incantata)

Cosa vedere

Jigokudani

Un parco vicino a Nagano dove le scimmie fanno il bagno termale.

Le Alpi giapponesi e il senso di benessere che potete avere dormendo in un onsen già ripagano il vostro viaggio a Nagano. In città trovate il tempio Zenkoji nei pressi della stazione centrale e in giro per la città ci sono gli edifici che hanno ospitato le Olimpiadi.
A poca distanza da Nagano potete arrivare al Castello Matsumoto, al paese di Yamanouchi dove c’è il parco di Jigokudani in cui trovate macachi giapponesi che fanno il bagno nell’onsen, e la zona di Bessho Onsen dove secondo il sito ufficiale “ci sono i migliori onsen del Giappone“: forse è un po’ esagerata come affermazione ma sicuramente sono davvero ottimi.



Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!