Museo della storia di Seoul

Il Seoul Museum of History racconta la storia e la cultura della capitale sudcoreana, dalla preistoria alla città dei giorni nostri.
Il museo è stato completamente rinnovato e ristrutturato nel maggio 2002. Le principali sale espositive sono situate al 3° piano. La maggior parte dei reperti risalenti al periodo Joseon sono stati donati al museo durante una speciale campagna chiamata Relic Donation Campaign.
Tra le sezioni più suggestive figura quella in cui la città di Seoul viene riproposta e ricreata nel suo antico aspetto di capitale della dinastia Joseon. Un’altra mostra mette in scena la vita quotidiana degli abitanti di Seoul.
Al primo piano è disponibile un servizio di guardaroba e una sala giochi per bambini. Sempre al primo piano si trovano anche l’Exhibition Hall, la sala espositiva per le reliquie donate e il Museum Shop.

Special Exhibition Hall

Questa spaziosa hall è situata al primo piano e propone varie mostre sulla storia e la cultura di Seoul, oltre ad ospitare eventi temporanei.

Permanent Exhibition Hall

L’esposizione permanente è suddivisa in 4 sezioni: Seoul Capitale di Joseon, Vita Quotidiana a Seoul, Cultura di Seoul e Sviluppo della Città di Seoul.

Missione e obiettivi

Il Museo di Storia di Seoul rappresenta un’occasione per fare un viaggio indietro nel tempo, per comprendere le origini della città e capire il processo che l’ha portata a diventare la metropoli che è oggi, oltre a proporre interessanti spunti e ipotesi per gli anni a venire.
Attraverso un’esposizione permanente e varie mostre temporanee, il museo tenta di coinvolgere residenti e turisti in un’esperienza interessante alla scoperta della cultura millenaria della città.
Grazie ad un vasto programma di seminari e workshop, l’utenza è chiamata ad interagire e a sentirsi parte di una realtà culturale dinamica ed interattiva.
La missione del museo è quella di fornire ai visitatori una più approfondita conoscenza della città di Seoul a tutti i livelli, storico, culturale ecc. Al tempo stesso il museo si propone di preservare la cultura tradizionale e la storia di Seoul contribuendo a farne rispettare l’identità e a promuovere un sano patriottismo.

Un altro obiettivo è quello della raccolta del ricco patrimonio di reperti e finanziare la ricerca storica al fine di far luce su millenni di storia della città.
Infine, il museo si propone di migliorare l’immagine di Seoul, facendone un importante centro culturale di richiamo internazionale.

L’emblema del museo

L’emblema del Seoul Museum of History simboleggia l’immagine contemporanea di Seoul, ma richiama anche il suo passato di capitale della dinastia Joseon. La forma dell’emblema richiama le montagne che circondano la città, le sue quattro porte e il fiume Hangang. Il colore rosso sta a significare che Seoul intende proporsi come un attivo centro culturale, dove tradizione e cultura moderna coesistono in piena armonia.

Come arrivare

  • Gwanghwamun Station (Metropolitana Linea 5), ​​uscita 7.
  • Seodaemun Station (Metropolitana Linea 5), ​​uscita 4.
Ti consiglio di venire in Corea con CoreaTour! Il viaggio di gruppo in Corea organizzato da me! Partenza il 30 marzo 2017. Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!