Museo dei Manga a Kyoto

I banchi che una volta occupavano le aule della scuola elementare Tatsuike oggi hanno lasciato spazio a numerosi scaffali della biblioteca, alle gallerie che espongono disegni e riviste, al centro di ricerca e ai laboratori d’arte. Ma l’atmosfera resta quella di un tempo: bambini che a piedi scalzi si dedicano alla lettura e al disegno e con loro ci sono ragazzi, ragazze, adulti giapponesi e turisti che vagano per le sale immergendosi in un mondo che fin da piccoli li ha appassionati. Il Manga Museum di Kyoto è il primo museo giapponese interamente dedicato alla cultura dei manga e attraverso una vastissima collezione di libri e oggetti invita a scoprire una forma d’arte molto importante della cultura giapponese. Infatti, se nella maggioranza dei Paesi i fumetti sono considerati  un genere rivolto principalmente ai bambini, in Giappone i manga si suddividono in vari generi dedicati a tutte le fasce d’età e viene considerata un’espressione artistica non meno importante di  altri generi letterari.

Addentrarsi nel mondo dei manga è un passaggio importante per comprendere meglio la cultura giapponese, proprio perché le storie presentano elmenti legati alla tradizione, alla religione, alle abitudini e  alla  mentalità dei giapponesi. Rispetto ad altri musei dedicati a questa forma artistica, il Manga Museum di Kyoto ha fatto un passo in più perché oltre all’aspetto ludico, c’è anche quello formativo: qui i manga vengono “studiati” attraverso documenti storici, ricerche, laboratori di disegno, ecc. Da quando il museo è stato inaugurato, nel 2006, per tutti gli appassionati manga questo luogo è diventato una vera e propria meta di “pellegrinaggio”. 

Cosa vedere nel Manga Museum

Il museo è suddiviso in varie sezioni: la biblioteca pubblica, le gallerie espositive dei manga e il centro di ricerca e studi.
Sugli scaffali della “parete dei manga” si trovano circa 50.000 manga raccolti a partire dal 1970, che fanno parte della collezione del museo, formata da circa 300.000 manga. I fumetti sono suddivisi per genere: ci sono quelli per bambini, ragazzi, ragazze e adulti.

I fumetti possono essere presi e letti liberamente nelle sale dedicate alla lettura oppure anche all’esterno nel giardino; se siete appassionati di manga è di certo un ottimo modo per trascorrere un pomeriggio piacevole!
Proseguendo la visita all’interno del museo si passa poi nelle cinque sale dedicate alle mostre. La sala principale è riservata all’esposizione permanente, intitolata “What is Manga?”, in cui si cerca di ripercorrere la storia di questo genere letterario, come si è evoluto nel tempo e l’importanza che ricopre a livello culturale. Sfogliando le riviste dei manga, tra cui anche la prima pubblicata alla fine del 1800, si comprende come questa forma d’arte rifletta la società e come siano cambiate nel tempo  le tematiche affrontate nei fumetti. Avrete inoltre l’opportunità di osservare il processo di produzione dei manga, scoprendo quali sono gli strumenti e le tecniche utilizzate dai fumettisti.

Nelle altre quattro sale espositive si tengono invece mostre temporanee, che cambiano nel corso dell’anno, nelle quali si possono ammirare ad esempio le tavole originali dei fumetti ad opera di artisti celebri,  i costumi dei personaggi dei manga, ecc.
In alcune occasioni si tengono anche eventi speciali, come i concorsi di cosplay.

Nei fine settimana si tengono laboratori di disegno e colorazione dei manga aperti a tutti, mentre nel Manga Studio è possibile vedere alcuni disegnatori professionisti al lavoro e osservare dal vivo l’intero processo di produzione dei fumetti.
Se volete un souvenir originale della vostra visita, c’è anche un angolo in cui farsi fare il proprio  manga-ritratto! Se siete curiosi di vedere come sareste in versione fumetto, visitate il museo nel fine settimana.
Naturalmente nel museo c’è anche un negozio di souvenir e gadget dedicato al mondo dei fumetti e  una zona ristoro. 

Informazioni per la visita

Il Manga Museum di Kyoto è aperto tutti i giorni, eccetto il mercoledì dalle 10:00 alle 18:00. Il biglietto costa 800 yen e sono previste riduzioni per studenti e bambini. In occasione di mostre speciali potrebbe essere aggiunto un piccolo sovrapprezzo. All’interno del museo non è permesso fare foto.
La stazione più vicina è Karasumaoike.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Museo dei manga

Nelle vicinanze:

iyemon-salon-fA 388 metri
goemon-pasta-fA 723 metri
momuteki-cafe-fA 888 metri
nishiki-market-fA 912 metri
musashi-sushi-fA 936 metri
tokyu-hands-fA 938 metri
Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!