Murray’s Bagels

Quella che oggi è una catena, in origine era un piccolo forno a conduzione familiare. Anche se l’attività si è espansa, con due punti vendita a Manhattan, il Murray’s Bagel conserva quell’atmosfera accogliente e amichevole di una volta, tipica dei piccoli “forni del quartiere” che si sono guadagnati nel tempo la fiducia di una clientela fissa. Lo stesso nome del locale, Murray, è il cognome del padre del titolare e i bagel vengono ancora preparati a mano, utilizzando ingredienti semplici e genuini e seguendo le ricette e i metodi tradizionali, per offrire un prodotto buono e di qualità.

Situato negli eleganti quartieri di Chelsea e del Greenwich Village, il Murray’s Bagel è la tappa ideale in qualsiasi momento della giornata, a colazione, pranzo o cena; tenete presente che nel fine settimana e nelle ore di punta potreste dover fare un po’ di fila, ma ne vale la pena.

I bagel di Murray’s

Anche solo l’aspetto dei bagel di Murray’s fa venire l’acquolina in bocca: sono dorati e disponibili in tante varianti, tra cui alla cannella, alla cipolla, all’aglio, ai cereali, ai semi di papavero, al sesamo, ecc. Il solo bagel costa 1,25 dollari, mentre con la farcitura di crema di formaggio costa 2,95 dollari. Ma oltre alla crema di formaggio ci sono altri tipi di farcitura per chi desidera fare un pasto un po’ più sostanzioso, scegliendo tra salmone, tonno, manzo, tacchino, prosciutto di Parma, ecc.; in questo caso ovviamente il prezzo è maggiore e si parte da 8,50 dollari. Per la colazione, se preferite un gusto più dolce, potete ordinare il bagel con la marmellata, la nutella, il burro d’arachidi o il burro tradizionale. Poiché il locale è un po’ piccolo non ci sono molti tavolini, ma se la stagione lo consente potete comunque prendere il bagel da asporto e mangiarlo in uno dei parchetti nelle vicinanze.

Nome: Murray's Bagels 6th avenue


Galleria Foto