Motivi per vivere in Giappone

Quando si parla dei lati positivi di qualcosa arriva sempre qualcuno a citare le classiche eccezioni, che però non fanno altro che confermare la regola.
Non ascoltate MAI chi vi parla di singole esperienze personali, cercando di dimostrarvi come funziona in Giappone una determinata cosa.

I lati positivi elencati qua sotto sono da intendersi dal punto di vista antropologico e quindi generale.

Sicurezza

In Giappone una donna sola può andare in giro anche alle 3 di notte in qualsiasi strada e difficilmente le succederà qualcosa. E’ un Paese estremamente sicuro, dove non c’è molta immigrazione clandestina e in cui la polizia si fa rispettare.

Educazione

I giapponesi ringraziano sempre tantissimo, non tagliano la coda e sono sempre molto cordiali e disponibili in ogni momento. Quando andate in negozi o ristoranti fanno davvero di tutto per mettervi a vostro agio e darvi il miglior servizio possibile.

Correttezza

Non c’è la cultura del “fare il furbo” come in Italia. I Giapponesi sono un popolo tendenzialmente corretto nei confronti del prossimo.

Cibo fantastico

Si mangia bene ovunque e la cucina giapponese è forse la cucina più salutare del mondo, oltre che forse la migliore.
Inoltre è possibile mangiare al ristorante spendendo davvero una miseria, con cene complete partendo da poco più di 4Euro.

Mondo Otaku

E’ inutile girarci intorno, se siete degli appassionati di anime, manga, videogiochi, action figure ecc. il Giappone per voi è il paradiso. A molti italiani che vivono in Giappone non importa niente di tutto questo, ma se vi piacciono queste cose, è ovviamente il Paese migliore del mondo.

Cultura e tradizioni

Non lo dico perché sono italiano, ma l’Italia è tra i migliori Paesi al mondo per quanto riguarda la cultura, non a caso abbiamo il più alto numero di patrimoni dell’Unesco al mondo, oltre che una cultura millenaria.

Il Giappone però non è molto diverso dall’Italia. I patrimoni dell’Unesco sono meno di 20, ma si va dalle fantastiche isole del sud fino ai parchi naturali dell’estremo nord, passando tra tempi e zone naturali bellissime. A differenza di quello che si pensa è un Paese con tantissime zone naturali.

Belle Città

Tra le città più grandi ci sono Tokyo, Kyoto ed Osaka che riescono a regalare indimenticabili emozioni ad ogni metro, anche a chi ci vive da anni (a meno che non sia caduto nel tunnel della depressione molto diffusa tra alcuni italiani che vivono lontani dalla mamma per un periodo superiore ai 6 mesi). Ci sono zone piene di luci a neon e una enorme vitalità a davvero pochissimi metri da templi e zone che sembrano uscire da un antico passato.

Salari elevati

La vita da turista è davvero economica, ma vivere in Giappone da residenti costa abbastanza. I salari però sono elevati e corretti in base al lavoro che si fa (basta consultare le statistiche OCSE), a differenza dell’Italia dove con varie scuse i datori di lavoro pagano sempre meno.

Possibilità di svago

Basta fare 10 metri in città e si trova di tutto: c’è davvero l’imbarazzo della scelta. In Italia quando si esce, anche nelle città grandi c’è poco da fare, mentre in Giappone si può fare qualunque cosa si desideri.

Eleganza

Non solo nel vestirsi i giapponesi sono eleganti, ma anche nel decorare, nel presentare prodotti e nel fare qualunque cosa.

Perfezione

Quando un giapponese fa qualcosa lo fa bene, sempre. Un modo di vivere che ha poco a che vedere con il pressapochismo italiano.

La sanità funziona

A differenza di quello che alcuni dicono, la sanità in Giappone funziona piuttosto bene. La spesa pro-capite annua non è elevata e le cure sono adeguate e di alto livello, con medici molto ben preparati.

Pulizia

Andate in 10 bagni pubblici in Giappone e andate in 10 bagni pubblici in Italia, capirete subito la differenza. In Giappone la pulizia è rigorosa e si vede anche dalle piccole cose, a partire dagli addetti che puliscono i corrimano delle scale mobili alle signore che stanno nei bagni pubblici delle stazioni pulendo di continuo.

Trasporti puntuali

Quando scatta il minuto il treno parte, ne prima ne dopo. I disguidi ci sono ma sono ridotti al minimo e la puntualità dei treni giapponesi è pari a quella dei treni svizzeri.

Posta efficente

Quando si spedisce qualcosa arriva sempre in tempi rapidi e senza grandi problemi. Se viaggiate tra le varie città potete spedire la valigia nelle varie zone a prezzi irrisori, e per i più golosi ci sono corrieri del freddo in grado di trasportare in tutto il Giappone prodotti freschi, anche con consegne a privati.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!