Morningside Heights

Spesso ignorato dai turisti, Morningside Heights sembra una realtà lontanissima da Manhattan: è un’oasi di pace e tranquillità che si inserisce tra i viali eleganti dell’Upper West Side e l’atmosfera vivace di Harlem. Situato a ridosso del fiume Hudson, è un quartiere famoso soprattutto per ospitare la Columbia University, una delle università più prestigiose d’America. Per questo non è difficile intuire chi siano gli abitanti di questa zona: qui vedrete principalmente giovani studenti e professori che passeggiano nelle strade e si ritrovano nei ristoranti e nelle caffetterie della zona. Va da sé che per andare incontro alle esigenze degli studenti gli alloggi e i ristoranti di questa zona sono un po’ più economici rispetto ad altri  quartieri di Manhattan: potrebbe essere dunque la scelta ideale per chi ha un budget limitato.  Il quartiere offre anche scorci interessanti con la presenza di aree verdi in cui passeggiare o fare jogging, monumenti e chiese spettacolari come la cattedrale Saint John the Divine. Nonostante un’età media molto bassa degli abitanti alla sera il quartiere è poco vivace, complice anche la scarsa presenza di club e locali notturni.

Cosa vedere

Dove si trova

Morningside Heights è racchiuso tra il Morningside Park a est, la 125th Street a nord, la 110th Street a sud e il Riverside Park a ovest. Il viale principale è Broadway.

Come arrivare

Il quartiere è servito da una sola linea della metro, la 1, che ferma alle stazioni Cathedral Parkway-110th Street e 116th Street-Columbia University. In alternativa potete usufruire della rete di autobus, utilizzando una tra le seguenti linee: M4, M5, M11, M60 SBS, M100.

Ingrandisci mappa