Lujiazui

Lujiazui è una penisola formata da un’ansa del fiume. A partire dagli anni ’90 il quartiere ha subito una profonda trasformazione edilizia, che lo ha portato a diventare un nuovo distretto finanziario di Shanghai, anche in virtù della sua vicinanza con l’altro quartiere finanziario, ossia il Bund.

Attualmente il quartiere ospita oltre 30 edifici di almeno 25 piani e più di 504 società finanziarie e assicurative nazionali ed estere. Tra gli edifici più noti: Oriental Pearl Tower, Jin Mao Building, Shanghai, World Financial Center, Super Brand Mall, Shanghai IFC, Bank of China Tower, Shanghai Tower.
Il quartiere è diventato recentemente anche una meta turistica, grazie alla presenza di vari hotel a cinque stelle.

Collegamenti

Lujiazui è collegata al resto di Shanghai tramite servizi di traghetto che operano da due moli, situati alle estremità nord e sud del quartiere. All’estremità meridionale, il molo Dongchang permette di attraversare il fiume Huangpu e di raggiungere facilmente la zona sud e il centro di Shanghai. Il servizio di traghetto più popolare per i turisti collega Dongchang con Jinling East, sul Bund. All’estremità nord, il molo Xichang Inn offre servizi di collegamento via fiume alla volta della zona nord della città.
Lujiazui è collegata inoltre al resto di Shanghai mediante il tunnel stradale Yan’an East, che collega l’estremità meridionale del Bund con il centro di Lujiazui. Renmin Road Tunnel e Fuxing East Road Tunnel collegano la parte sud di Lujiazui con l’area centro-meridionale di Shanghai.
Lujiazui è infine servito dall’omonima stazione metropolitana, che si trova sulla linea 2.

Lujiazui Station

La Lujiazui Station, che serve l’omonimo quartiere, si trova sulla linea 2 della metropolitana di Shanghai, nei pressi del grande incrocio tra Century Avenue, Fenghe Road, Lujiazui West Road e Lujiazui Ring Road, comoda per raggiungere molte famose attrazioni a Shanghai: la Oriental Pearl Tower, Shanghai IFC, Super Brand Mall, la Jin Mao Tower e il Shanghai World Financial Center, oltre al parco Lujiazui Central Green.
La stazione è entrata in attività il 28 ottobre 1999.

Celebri edifici

  • Shanghai World Financial Center. Il grattacielo più alto della città, inaugurato il 28 agosto 2008. Si tratta di un edificio ad uso misto, composto da uffici, alberghi, sale conferenze, piattaforme di osservazione e centri commerciali, dotato di ben 31 ascensori e 33 scale mobili. Al 79° piano ospita il lussuoso Park Hyatt Shanghai, attualmente è il secondo hotel più alto del mondo.
  • La torre dispone di tre distinte piattaforme di osservazione: quella più bassa, situata al 94° piano e ad un’altezza di 423 m, quella intermedia, al 97° piano e ad un’altezza di 439 metri e quella più alta, al 100° piano e ad un’altezza di 474 m. L’accesso alle piattaforme è a pagamento.
  • Oriental Pearl Tower. L’Oriental Pearl Radio & TV Tower è uno dei punti di riferimento di Lujiazui. Progettata dagli architetti Jiang Huan Chen, Lin Benlin e Zhang Xiulin, la sua costruzione è iniziata nel 1991 e terminata tre anni dopo. Nel periodo 1994-2007 è stata la torre più alta della Cina, salvo poi essere superata dal Shanghai World Financial Center. Di notte, la torre è illuminata da LED in diverse sequenze luminose.
  • Jin Mao Tower. Grattacielo di 88 piani che ospita vari uffici e l’hotel Shanghai Grand Hyatt. Insieme con la Oriental Pearl Tower è uno dei simboli distintivi dello skyline del quartiere.
  • Shanghai IFC. Complesso edilizio comprendente due torri, la torre nord e la torre sud e ospitante abitazioni e uffici, un albergo e vari esercizi commerciali. La torre sud è stata completata nel 2009, mentre la torre nord è stato completato nel 2010. Il Ritz-Carlton Hotel occupa la torre sud, mentre la torre nord ospita l’attuale sede di Shanghai della HSBC. Altri inquilini di spicco del complesso comprendono un Apple Store, un cinema multisala e un supermercato. Il resto della superficie commerciale è in gran parte occupato da catene di ristoranti di lusso e marchi internazionali della moda.

Galleria Foto