Kyoto a piedi

Kyoto è una splendida città per essere visitata a piedi, anche se non potete arrivare ovunque! Come ho infatti scritto nell’articolo su come spostarsi a Kyoto, questa città non è visitabile unicamente a piedi. Alcune cose sono molto lontane l’una dall’altra e anche se volete arrivarci a piedi o in bici i percorsi non sono assolutamente interessanti.
Vi scrivo alcuni dei migliori itinerari per fare bellissime passeggiate tra cultura e natura.

Da Heianjingu a Kiyomizudera

E’ una delle mie passeggiate preferite, ed è abbastanza facile ma vi consiglio di portare una mappa con voi. Si parte dal santuario Heian Jingu e si procede in direzione giardini Maruyama dove si può fare una breve sosta. Si va poi verso le strade di Sannenzaka e Ninnenzaka, ricche di negozietti e case tradizionali, che portano con una leggera salita verso il Kiyomizudera.
In totale sono circa 3km ed è un percorso meraviglioso in ogni stagione e molto facile, se però fa davvero molto caldo vi sconsiglio di farla perché potrebbe risultare faticosa.

Gion: quartiere delle geisha

Vi consiglio di venirci all’imbrunire. Camminate a fianco al canale Shirakawa e dirigetevi a Hanamikoji Dori dove potete cercare di vedere una geisha mentre si reca al lavoro. Sono tutte stradine da esplorare.
Da lì se poi avete tempo e voglia potete tornare verso il fiume e camminare lungo tutta la strada di Pontocho, in un’atmosfera davvero molto giapponese.

Arashiyama

Se volete visitare quest’area in modo approfondito vi consiglio di noleggiare una bici (le trovate a pochi passi dalla stazione). In alternativa, a piedi vi consiglio di fare tutta la foresta di bambù e poi camminare fino al ponte Togetsukyo.

Passeggiata del filosofo

Si parte dal tempio d’argento (Ginkakuji) e si procede verso sud per un paio di chilometri. E un percorso splendido soprattutto in primavera quando decine di alberi in fiore si tingono di rosa, regalando emozioni indescrivibili. Nelle altre stagioni non è altrettanto bella.

Il fiume centrale

I giapponesi si trovano in ogni stagione e momento della giornata lungo il fiume centrale di Kyoto. Nei mesi di bel tempo è veramente piacevole fare la passeggiata che va tra il ponte della zona di Gion e quello della zona di Sanjo.

Da Nishiki Market a Kiyomizudera

Si parte dalle bancarelle del più antico mercato di Kyoto e si prosegue sulla strada trafficata andando la zona di Gion. Sempre diritti si arriva al Santuario Yasaka da cui poi si può raggiungere il Kiyomizudera in pochi minuti.
In totale è circa 3km, è bella per comprendere al meglio le zone centrali della città, però in genere questo tragitto si fa in bus o taxi per risparmiare un po’ di tempo, tanto poi potete vistiare Gion al calare del sole.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!