Isola di Coloane

L’isola di Coloane è la più grande delle due isole di Macao: si trova a circa 5,6 Km dalla penisola su cui sorge la città, a sud di Taipa ed a est di Hengqin. Coloane è collegata a Taipa da un ponte lungo 2,2 km, Estrada do Istmo. Di recente, grazie ad un’opera di bonifica, Taipa e Coloane sono state collegate fisicamente, attraverso la costruzione di una città intermedia, Cotai, ancora in fase di sviluppo.
Nel suo punto più stretto, l’isola è larga solo 300 metri.
Coloane conserva ancora il suo aspetto rurale: qui si possono ancora ammirare pittoreschi vicoli con case color pastello in stile portoghese.

La vasta area collinare di Coloane, nel centro dell’isola, è attraversata da sentieri sterrati di varia lunghezza e difficoltà, adatti anche alle mountain-bike.
Coloane vanta anche due delle migliori spiagge di Macao, Cheoc Van e Hac Sa, particolarmente frequentate dai locali nei fine settimana.

Cenni storici

Dalla dinastia Song in poi e fino all’arrivo dei portoghesi nel 1864, Coloane era un importante centro di produzione di sale marino per la Cina. Dopo l’arrivo dei portoghesi diventò un importante porto commerciale, ma sostanzialmente era deserta, ad eccezione dei pirati: anticamente, l’isola era infatti un rifugio per i pirati, che qui giungevano per cercare riparo nelle sue numerose insenature.
Coloane iniziò a popolarsi solo dopo la realizzazione della Estrada do Istmo, nel 1969.

Attrazioni e luoghi di interesse

  • Statua di A Ma e Cultural Village. Si tratta di una statua alta 20m, eretta nel 1998.
  • Coloane Village. Il villaggio principale dell’isola, ideale da esplorare a piedi, attraverso le sue suggestive stradine. L’arteria principale si chiama Avenida de Cinco de Outubro: da qui si può osservare il canale di Hengqin Island. Sempre lungo questa strada si trova anche la Cappella di San Francesco. Poco più avanti si incontra la biblioteca pubblica, e, proprio all’estremità meridionale della strada, il tempio di Tam Kong.
  • Cappella di San Francesco. Questo edificio è stato costruito nel 1928 e si trova nei pressi di un monumento commemorativo dedicato ad una battaglia vittoriosa contro i pirati, avvenuta nel 1910. All’interno di questa cappella si possono trovare alcune reliquie cristiane, tra cui i resti di 26 sacerdoti crocifissi a Nagasaki nel 1597, così come quelli di alcuni dei cristiani giapponesi che sono stati uccisi durante la ribellione di Shimabara nel 1637.
  • Seac Pai Van Park. Parco di 20 ettari situato lungo la Estrada Seac Pai Van, a sud della Taipa-Coloane Istmo Causeway. Ospita un giardino con erbe medicinali, aree verdi, un mini zoo e un lago. Al suo interno è ospitato inoltre il Museo di Scienze Naturali e dell’Agricoltura.
  • Spiaggia di Cheoc Van. Questa spiaggia è piuttosto piccola, ma molto graziosa. La sabbia è dorata e invitante e poco lontano ospita anche una piscina.
  • Spiaggia di Hac Sa. La più grande delle due spiagge di Coloane. L’acqua è di qualità mediocre, ma nonostante ciò viene scelta da molte persone per farvi il bagno. Hac Sa, che letteralmente significa “sabbia nera”, ospita, fra le altre cose, un ostello della gioventù, un centro per sport acquatici e un complesso sportivo con piscina olimpionica, piscina per bambini e campi da tennis. Ci sono anche un parco giochi, aree pic-nic, un campeggio e una varietà di caffè e ristoranti.
  • Tempio di Tam Kung. Tempio dedicato a Tam Kung, una divinità taoista protettrice dei viaggi per mare. Si tratta di un tempio finemente decorato, costruito nel 1862. Accanto all’immagine della divinità, si trova un modello di dragon boat realizzato con ossa di balena e contenente un equipaggio di uomini in legno, con abiti rossi e copricapi gialli. L’ingresso è sorvegliato da due statue di leoni.

Dove si trova

Mappa:

Nome: Isola di Coloane