Inviare foto via email

Le fotocamere digitali producono file con dimensioni sempre maggiori, ma non è sempre consigliabile inviare i file originali anche perché spesso sono di vari MB e chi li riceve potrebbe avere problemi a scaricarli, o magari non riceverli dato che potrebbe avere la propria e-mail già piena, oppure potreste aver bisogno di inviare decine di fotografie che nel formato originale sono di centinaia di MB e non è possibile inviarle.

Le dimensioni

Se fate una fotografia con una macchina compatta da 12 megapixel, le dimensioni del file prodotto saranno 4000px X 3000 px.

Ma quali sono le dimensioni che bisogna dare ad un immagine per poterla inviare facilmente con internet? Dipende.

Bisogna prendere in considerazione molti fattori e non affidarsi semplicemente al caso. Pensate a cosa dovrà servire la foto, e di conseguenza riducetela a quella dimensione:

  • Foto piccola da visualizzare solo sul computer: se dovete inviare molte immagini solo per mostrarle velocemente e senza troppe pretese, impostate il lato più lungo ad 800pixel. La dimensione del file sarà inferiore o intorno ai 100kb. Utile per mostrare semplici fotografie ai propri amici.
  • Foto grande da visualizzare solo sul computer: impostando il lato più lungo intorno ai 1200 pixel o poco più, la foto sarà intorno ai 300-400 kb. E’ un peso notevole e non potete inviarne troppe in questo formato. E’ utile per mostrare foto particolarmente belle soprattutto se non ne inviate troppe.
  • Foto da stampare: Se sapete già che un vostro amico deve stampare le foto in un determinato formato, inviategliele in quel formato. E’ inutile inviare foto con il lato più lungo di 40cm se sapete già che andranno stampate in formato 10x15cm. Non riducetele al minimo indispensabile ma lasciate un po’ di margine, quindi se sapete che vanno stampate 10×15, inviatele pure in formato 13×19 ad esempio, o anche di più.
  • Foto per giornali e riviste: impsotate il lato più lungo intorno ai 20cm, ed inviatele già a 300DPI, che è la risoluzione spesso usata per la stampa. A meno che non sapete che dovranno essere stampate molto più grandi. In questo caso le foto saranno di 500-700kb.

Quello che influisce sul peso dei file finali non è solo la loro dimensione (in pixel o in centimetri) ma è soprattutto la qualità al momento in cui si salvano le immagini. Il formato JPG, che è il formato più tradizionale e diffuso per la fotografia, su Photoshop e su altri programmi di fotoritocco ha la possibilità di essere salvato con una qualità che va da 1 a 12. Salvate sempre le immagini intorno ad 8 che è un livello perfetto per il rapporto peso-qualità. Non salvate mai le immagini con una qualità superiore a 10 perché è totalmente inutile, se proprio dovete salvare immagini senza perdere un briciolo di qualità scegliete il formato Tiff.

Se usate l’opzione “Salva per web“, utile se si visualizzano le immagini sul computer e non vanno stampate, in Photoshop il livello di qualità va da 0 a 100. Utilizzate un valore intorno a 80-85.

Se dovete inviare più di qualche MB (2-5 MB) ad una persona, sarebbe educato chiedere prima il consenso per inviare le foto, per evitare di intasare l’e-mail. Se a qualche amico potrebbe solo far piacere ricevere molte vostre fotografie, probabilmente non è così per redazioni di grossi quotidiani o riviste che ricevono ogni giorno decine e decine di e-mail con moltissime foto.

Ridurre le dimensioni

Per ridurre le dimensioni utilizzate Photoshop oppure Arles seguendo i passi contenuti nella guida su come rimpicciolire una fotografia.

Inviare le foto

Con Outlook o Thunderbird

Se usate un client di posta, cioè un programma per l’invio di posta elettronica, è molto semplice inviare le foto; è esattamente lo stesso procedimento che si utilizza per inviare un allegato.

Create una nuova e-mail, e poi selezionate “Inserisci – Allegato” come vedete nell’immagine qua sotto. Poi scegliete il file dal vostro computer.

Inviare foto con Gmail

Se utilizzate Gmail, la posta elettronica offerta da Google, dopo aver creato su “Compose” per creare una nuova e-mail, selezionate “Attach a file” e selezionate le immagini che volete inserire, come vedete qua sotto.

Con Picasa potete effettuare queste operazioni ancora più semplicemente, dato che vi aiuta a ridurre i file ed inviarli con gmail velocemente.