Indirizzi in Giappone

Muoversi tra le strade in Giappone non è poi semplice, le vie non hanno un nome ed è facile perdere l’orientamento. Ecco i miei consigli.

Come leggere l’indirizzo

Dimenticatevi completamente il sistema che si usa in Italia, in Giappone le strade non hanno un nome, salvo quelle principali.

Per girare in Giappone non vi serve una mappa, se ne trovano appese in tutte le stazioni e in molte strade. Io di solito se devo trovare qualcosa arrivo in stazione e faccio una foto alla mappa e poi guardo la foto dalla fotocamera. E’ un metodo spartano ma funziona benissimo.

Per trovare gli indirizzi vi faccio un esempio:

L’indirizzo di Ippudo Hakata Ramen è:

3-17-5 Ueno, Taito-ku Tokyo

Come fare a leggerlo?

Partite dal fondo. Mi sembra abbastanza ovvio che stiamo parlando di un locale che si trova a Tokyo; Taito-ku è uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo dentro la quale si trovano vari quartieri come Akihabara, Ueno, Asakusa ecc. In questo caso stiamo parlando di Ueno.
Per trovare questo indirizzo andate quindi a Ueno.
Ora bisogna decifrare i 3 numeri iniziali. Leggeteli in ordine: il primo numero, il questo caso il 3, indica il Chome cioè la zona di Ueno dove bisogna recarsi. Sulle mappe sono sempre indicati chiaramente e ogni Chome è di solito abbastanza grande.
Arrivati al Chome numero 3 dovete guardare il secondo numero, in questo caso il 17. Ogni chome è diviso in varie piccole zone, se guardate la mappa riuscirete a trovare il 17, altrimenti se non avete la mappa dovete andare un po’ “a caso” e cercare di avvicinarvi fino a trovare la zona 17.
Appena vedete negli indirizzi sulle case “3-17″ siete molto vicini, ora dovete guardare il terzo numero, in questo caso il 5, che rappresenta il numero dell’edificio. I numeri degli edifici non sono sempre in ordine, quindi non è detto che il 5 sia vicino al 4, ma tutto sommato in pochi istanti troverete quello che state cercando.
A volte nell’indirizzo trovate una T con una linea sopra, a voi non serve, è semplicemente il codice postale.
Quello che vi potrebbe servire invece è quando scrivono all’inizio dell’indirizzo un numero con una F che sta ad indicare il piano.
L’indirizzo che ho analizzato poco sopra potrebbe essere 3F 3-17-5 Ueno, Taito-ku Tokyo, cioè lo stesso identico edificio, ma al piano numero 3.
Non è un informazione inutile perché soprattutto se cercate qualcosa in un grattacielo conoscere il piano è molto importante.
Fate attenzione che in Giappone non esiste il “piano terra” ma iniziano a contare direttamente dal numero 1. Quindi il piano terra è l’1, il nostro “primo piano” è il 2 e così via. Il nostro “decimo piano” per loro è l’11. Questo vi serve soprattutto per non sbagliare se decidete di salire le scale.

Basatevi su mappe con riferimenti

Il modo migliore per trovare un indirizzo in Giappone è basarsi su una mappa in cui sono segnati alcuni riferimenti importanti. Molti negozi, hotel, ristoranti ecc. hanno sul loro sito questo genere di mappe in cui di solito sono segnati conbini, fast food, semafori e simili. Il segreto è quindi arrivare all’incirca nella zona dove dovete andare e poi guardarvi intorno per trovare i riferimenti che sono sulla mappa.

Video d’esempio

Chiedete alla polizia!

I giapponesi stessi vanno in panico quando devono trovare qualcosa e gli uffici di polizia presenti ovunque sono lì apposta per aiutarvi.
Non chiedete a sconosciuti per strada, si sentirebbero in dovere di aiutarvi e li mettereste a disagio perché non saprebbero darvi una risposta. Rivolgetevi direttamente ai piccoli uffici di polizia (koban). So che a qualcuno sembra di disturbare la polizia per un informazione così semplice ma in realtà in Giappone funziona proprio così quindi non esitate!

Koban

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!