Idee per il tableau di matrimonio

Progettare e organizzare un matrimonio nei minimi dettagli richiede grande sforzo. Tutto deve essere perfetto, tutto deve rispondere alle proprie esigenze, soprattutto per le donne è un momento importante perchè nella maggior parte dei casi sono proprio le donne ad organizzare tutto e vogliono la perfezione assoluta. Ogni matrimonio che si rispetti però ha qualcosa di artigianale, un qualcosa fatto a mano che dà quel tono più familiare e meno formale. I più temerari confezionano a mano le bomboniere o magari fanno dei segnaposto speciali per il buffet o il pranzo di nozze. Ma nella maggior parte dei casi la cosa fatta a mano è il tableau, ovvero la sistemazione dei tavoli che si trova all’ingresso della sala dove si consumerà il pranzo di nozze.

Tableau artigianale e originale

Per le spose che amano rendere il loro matrimonio “artigianale” ovvero dare quel tocco di fai da te che fa la differenza un’idea carina è realizzare il tableau da sole. Di fatti il tableau rispetto alle bomboniere o ad altri gadget matrimoniali o alle partecipazioni è del resto la cosa più semplice da fare. Ma anche se facile le idee per realizzarle sono davvero tantissime. C’è chi decide di attenersi ad uno stile sobrio e romantico riempiendo magari il cartellone con cuoricini, ognuno che simboleggia un tavolo e incollando dentro dei cuoricini più piccoli con i nomi delle persone. Altri invece sono un po’ più originali e magari riprendono mappe o idee di viaggio, magari anche legati al viaggio di nozze. Ad esempio è possibile realizzare il tableau con la cartina o l’itinerario di un viaggio fatto insieme o di un viaggio che farete insieme come quello di nozze. Ad ogni tappa inserite un tavolo diverso. Molti scelgono le cartine delle metropolitane, come la Tube di Londra, ad ogni fermata inserite il vostro tavolo.

Se vi piace fare le foto e avete un archivio fotografico infinito cercate con un po’ di pazienza di fare un fotomontaggio o un piccolo ritaglio della foto del volto di ogni invitato. È un po’ elaborato ma il risultato è molto divertente poiché anziché i nomi gli invitati troveranno il proprio volto affiancato al numero del tavolo. Un’idea sicuramente originale e neanche tanto costosa è realizzare un tableau con delle vecchie pellicole. Sicuramente abbiamo un cassetto in casa con delle vecchie foto e delle pellicole. Prima dell’avvento del digitale quando si portava a sviluppare le foto il fotografo dava sempre le foto più le pellicole per future stampe. Con quelle pellicole, magari alcune significative, potete realizzare il motivo centrale del vostro tableau. Scegliete con cura le pellicole adatte, quelle che riguardano la vostra storia d’amore o quelle che magari riguardano gli ospiti che avete invitato. Sarà sicuramente un motivo interessante per gli amici e parenti intervenuti al matrimonio.

Tableau tradizionali

Si può scegliere di realizzare il tableau in maniera artigianale ma anche molto tradizionale. Un semplice cartellone diviso in tanti piccoli riquadri con scritti in corsivo e con caratteri preziosi i nomi degli invitati o delle famiglie affiancate a quelle del tavolo o al numero del tavolo. Potete anche riprodurre con cartoncini rotondi o quadrati gli stessi tavoli e la collocazione dei tavoli nella sala. Molti usano elementi semplici come nastrini, bottoncini, magari che richiamino il colore delle tovaglie o della sala o magari che si abbinino alle bomboniere che darete a fine giornata. Le idee più semplici non è detto che siano le più facili da realizzare, spesso ci vuole più tempo per confezionare i tableau un po’ più originali. Procuratevi quindi quello che serve e se site bravi con il decoupage sarà un gioco da ragazzi confezionare questi simpatici cartelloni per orientare gli invitati. Ad esempio un tableau tradizionale può essere realizzato con bottoni o nastrini, cera lacca e cartoncini. Potete far stampare i cartoncini per i tavoli dal tipografo delle partecipazioni oppure fare da voi con un po’ di inventiva.

Tableau vintage

Potete realizzare magari un’idea vintage con dei nastrini o dei bordini in pizzo oppure in maniera molto più facile con delle cartelle a molla.
Un’idea di certo carina è quella di utilizzare vecchi oggetti, come cornici di legno per rappresentare graficamente i tavoli in una sorta di decoupage che riflette la sala e tutti i tavoli con gli invitati.
Che ne pensate poi di rendere tutto essenziale con una semplicissima lavagna? Di quelle con gesso che si usano a scuola, magari facendo una bella decorazione con gessetti colorati tutte intorno alle sezioni dei tavoli. Altra idea sicuramente vintage è di decorare il vostro tableau con vecchie stoffe magari ricamate e messe tutte intorno ai cartoncini con il numero dei tavoli. Per un tableau old style potete anche affidarvi al fascino delle piume che prima ornavano il capo delle damigelle. Sistematele su un telo, magari che si abbini cromaticamente. Sul telo incollerete i cartoncini con i nomi dei tavoli e quelli degli invitati. Facile e dal sapore antico. Di certo passato di moda il vecchio lampadario stile candelabro di certo può essere una giusta alternativa per un tableau vintage, ovviamente al posto delle lampadine o delle candele i biglietti con i numeri dei tavoli e nomi di amici e parenti.

Sul luogo del ricevimento

Se state effettuando il ricevimento in un posto di campagna magari potete realizzare il tableau in uno stile country. Molti scelgono ad esempio il vetro. Anziché fare un cartellone con sopra scritti i nomi degli invitati si possono realizzare anche vere e proprie vetrate con sopra scritto con pennarello i vari settori e i vari tavoli con rispettivi nomi degli invitati. Un’altra idea decisamente country è quella di “dirlo con i fiori” magari dipingendo delle banali cassette da frutta e mettendoci dentro tante piantine, oltre a quelle piantate dei paletti con su sopra dei cartelli dipinti dello stesso colore delle cassette da frutta e scritte dei vari tavoli con i vari invitati. Decisamente un’idea in linea con un agriturismo o un ristorante di campagna. Per uno stile più rustico e selvaggio, se vi sposate in aperta campagna magari è carina l’idea delle scale a pioli, quelle vecchie di legno a cui appendere dei fili con i cartellini dei tavoli e i nomi degli invitati. Ovviamente la scala deve essere in linea con lo stile rustico del ristorante altrimenti sarà fuori luogo. Altra idea rustica è di utilizzare piccoli tronchi con delle fessurine all’interno delle quali fermerete dei piccoli cartoncini con i nomi dei tavoli e i nomi degli ospiti. Si adatterà sicuramente ad una tenuta rustica. Non vi sposate in campagna ma in riva al mare? Non potete non richiamare questa vicinanza all’oceano nel vostro tableau. Realizzate delle barchette magari proprio celesti o blu appese con delle mollette e dentro ogni barca magari un piccolo bigliettino con su scritto il necessario. Ogni barchetta dovrà avere il numero del tavolo a cui si riferisce.

Tableau romantico

Se siete invece dei romanticoni o delle romanticone senza speranza allora affidatevi a delle idee veramente da sogno, come quella delle fiabe, ossia dei vecchi libri di fiabe. Disponete vecchi libri di favole in fila come se fossero in una di quelle bancarelle a bacco costo all’interno di ogni libro posizionate un foglio che segnala agli invitati il loro tavolo. Ovviamente il foglio deve essere in linea con lo stile vintage del libro. Per i viaggiatori e soprattutto per gli inguaribili romantici un’altra idea carina è rappresentata da una vecchia valigia di cartone. Quelle che usavano i nostri nonni per migrare verso terre più fortunate. Mettete nella valigia dei fogli sparpagliati per indicare i tavoli e gli invitati, sembrerà di invitarli a partire per un viaggio. Colorata e romantica è anche l’idea dei nastri in raso appesi ad un cordoncino. Ad i nastrini in raso vanno appiccicate con un po’ di colla a caldo dei cartoncini con i nomi degli ospiti per ogni tavolo. I nastri simboleggeranno il tavolo.

Tableau colorato

Se siete persone allegre e vivaci magari vi potrà essere d’ispirazione un bel tableau colorato così da portare un po’ di tono al vostro matrimonio. Utilizzate magari le ghirlande, quelle colorate che si usano alle feste ma negli appositi triangoli potete scrivere il numero del tavolo con i rispettivi nomi degli ospiti.

Per un matrimonio coloratissimo ma anche profumato è possibile utilizzare un’idea “verde”. Ad esempio potete utilizzare dei piccoli vasetti, di quelli per le piantine grasse e dentro piantare dei bastoncini, tipo quelli dei gelati. Colorate i bastoncini e scrivete per ogni bastoncino il nome degli ospiti. Ad ogni vasetto invece mettete un altro bastoncino incollato questa volta e con sopra scritto il numero del tavolo. Se temete di avere un matrimonio non proprio solare allora utilizzate delle simpatiche nuvolette per esorcizzare la paura della pioggia. Ad ogni nuvoletta di cartoncino attaccateci altre nuvolette con sopra scritti i nomi degli ospiti, mentre in quella principale ci scriverete il tavolo.

Se vi piace lo stile orientale e amate stupire potete realizzare un tableau che abbia come motivo gli origami, decorazioni in cartoncino come farfalle o figure alata sospese tramite sottilissimi fili invisibili, quasi come se volassero queste piccole e graziose decorazioni sono ideali se volete che gli ospiti non dimentichino il vostro matrimonio!

Tableau goloso

Per realizzare un tableau originale è possibile anche usare oggetti che ricordino il cibo. Del resto gli ospiti si stanno accomodando per un lungo ricevimento. Se c’è qualcosa di appropriato di certo il cibo è una di queste. Tra le idee più golose ed economiche, ma anche facili da realizzare vi è il tableau con i centrini per le torte con all’interno un fiore e i nomi degli invitati. Anche i cestini per i muffin o i cupcakes sono ideali per questo tipo di tableau, colorato e divertente.