Henri Bendel

Nel 2007 la celebre borsa a righe verticali di Henri Bendel ha compiuto 100 anni, ma li porta benissimo: ancora oggi è uno degli accessori più desiderati dalle donne. Dalle scene di Gossip Girl a quelle di Sex&theCity sono tante le serie tv e i film che hanno reso omaggio ad uno dei marchi più prestigiosi al mondo, divenuto ormai sinonimo di eleganza e lusso.

E non sorprende affatto che questo paradiso dello shopping, che sin dagli albori è stato il precursore di idee e tendenze nell’ambito della moda, trovi posto in una delle città più creative e dinamiche al mondo: New York.
Nonostante possa essere considerato a tutti gli effetti un centro commerciale, lo store di Henri Bendel conserva ancora quell’atmosfera accogliente e intima tipica delle piccole boutique. Situato sul viale dello shopping per eccellenza, la Fifth Avenue, a pochi passi da Central Park, Henri Bendel vende davvero di tutto: accessori, borse e pochette, gioielli, porta chiavi, cappelli, foulard e tante idee regalo molto sofisticate. Al piano inferiore trovate anche un reparto cosmetici, con vari marchi in vendita e alcuni make up artist disponibili a rifarvi il trucco.

La storia di Henri Bendel

La prima boutique di Henri Bendel aprì nel lontano 1895 nel cuore del Greenwich Village. Sin dagli inizi Bendel si dimostrò un grande innovatore, in grado di esaudire i desideri femminili nel campo della moda e di anticipare le nuove tendenze. Il suo gusto eccezionale per abiti, borse e gioielli lo rese uno dei punti di riferimento per l’élite della Grande Mela e il marchio Henri Bendel divenne immediatamente sinonimo di prestigio e lusso. Bendel fu anche il primo venditore a commercializzare direttamente il proprio brand e nei primi anni del ‘900 diede vita a quello che ancora oggi rappresenta il fiore all’occhiello del negozio: la leggendaria borsa a righe bianche e marroni. Se la storia degli Stati Uniti ci racconta le grandi imprese dei pionieri, in un certo senso anche Henri Bendel può essere definito un pioniere della moda: fu il primo ad aprire una boutique di lusso nella parte nord della Fifth Avenue, fu il primo ad introdurre una seconda stagione di saldi durante l’anno e fu il primo ad offrire alle clienti un servizio di make up all’interno dello store. E non dimentichiamoci che Henri Bendel fu colui che portò Coco Chanel negli Stati Uniti.

Ma non c’è da stupirsi perché le creazioni proposte da Henri Bendel prendeva molta ispirazione dalle nuove tendenze dell’alta moda francese e in alcuni casi la boutique importava da Parigi alcuni articoli che andavano ad affiancare la collezione di Bendel. Con il passare degli anni la collezione si ampliò arrivando ad includere anche profumi, occhiali da sole, cappelli, cosmetici e articoli per la casa.
Tra i meriti di Bendel c’è anche quello di aver scoperto l’artista Andy Warhol, che ricevette il suo primo incarico come illustratore proprio da questa boutique.
Negli anni la boutique fu ampliata e ammodernata, arrivando a diventare uno dei centri commerciali più eleganti e famosi di New York e il marchio Bendel vanta oggi numerosi punti vendita in tutto il Paese.

Entrare nel negozio

Non c’è passante che non venga attirato dalle magnifiche vetrine di Henri Bendel: si tratta di vere e proprie opere d’arte, dove tra oggetti vari, come cuscini, divani e lampade che scendono dall’alto trovano spazio borse e gioielli che diventano parte di questo quadro. Entrando non si può che restare affascinati da questo mondo: tutto sembra perfetto e impeccabile, con una cura quasi maniacale. Ogni ripiano è perfettamente ordinato, ma solo in apparenza: a differenza di altri store che tendono a dividere i reparti a seconda del genere di articoli venduti, qui vengono sistemati l’uno accanto all’altro come se fossero appartenenti alla stessa categoria: ecco quindi che i gioielli prendono posto accanto a occhiali e borse, dietro i quali fanno capolino i profumi. Un modo come un altro per uscire dagli schemi ed esprimere quel concetto di creatività che da sempre caratterizza l’azienda.

È quasi impossibile uscire dal negozio a mani vuote: dagli abiti agli accessori fino agli articoli per la casa, i souvenir e gli oggetti per gli amici a 4 zampe c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Il tema delle righe verticali bianche e marrone scuro ricorre in molti oggetti: troverete scatole di profumi, ombrelli, cappottini e ciotole per il cane, candele per la casa, tazze e tanti altri oggetti decorati con questa fantasia.
I prezzi come potete immaginare sono piuttosto alti ma curiosando riuscirete a trovare piccoli regalini per tutte le tasche da portare alle vostre amiche fashioniste.

Galleria Foto

Mappa:

Nome: Henri Bendel


Nelle vicinanze:

By: Danny HuizingaA 100 metri
momofuku-milk-bar-8A 106 metri
niketown-8A 119 metri
five-guys-burger-8A 161 metri
bergdorf-goodman-6A 173 metri
By: Miguel MendezA 185 metri