Hell’s Kitchen

L’origine del nome non è ancora ben chiara, ma sicuramente è legata al passato travagliato del quartiere, che fino agli anni ’80 era povero e malfamato, dominato da gang criminali le cui gesta hanno ispirato il musical West Side Story. Situato all’estremità occidentale di Manhattan, a pochi passi dai teatri di Broadway e da Times Square, Hell’s Kitchen oggi ha cambiato volto, divenendo un quartiere dinamico e turistico e in cui il nome viene associato semplicemente alle cucine dei tanti ristoranti che pullulano nella zona e che lo rendono il quartiere perfetto per uscire a cena o a pranzo: qui troverete ogni tipo di cucina. Molti vecchi palazzi sono stati riconvertiti in condomini residenziali a cui si affiancano strutture sanitarie e magazzini. Di giorno sono i mercatini delle pulci e i negozi ad attirare tanti newyorchesi e turisti, ma alla sera il quartiere è ancora più animato con i piccoli teatri che ospitano gli spettacoli off-Broadway.

Cosa vedere

By: Michael G. Chan
m-m-ny-59

Ristoranti

juniors-4
kellogs-ny-11

Negozi

Curiosità

Il tratto della 46th Street tra l’8th e la 9th Avenue viene chiamato Restaurant Row per l’alta concentrazione di ristoranti. La 9th Avenue è invece famosa per i suoi ristoranti etnici, che servono, tra le altre, specialità cinesi, thailandesi, vietnamite e indiane. Proprio su questa strada il terzo weekend di maggio si svolge l’International Food Festival.
Il passato oscuro di Hell’s Kitchen ha ispirato tanti film e fumetti. Pensate che molti supereroi della Marvel, tra cui Daredevil e Jessica Jones, sono nati e cresciuti a Hell’s Kitchen. Il nome del quartiere è stato utilizzato anche per il reality di cucina condotto da Gordon Ramsay in America e da Carlo Cracco in Italia.

Dove si trova

Il quartiere di Hell’s Kitchen è conosciuto anche come Clinton o Midtown West ed è delimitato a sud dalla 34th Street, a nord dalla 59th Street, a est dalla Eighth Avenue mentre a ovest si affaccia sul fiume Hudson River.

Ingrandisci mappa